Cerca Hotel al miglior prezzo

Mamme in vacanza: ecco le 25 spiagge pił adatte ai bambini

Il mare si sa è la vacanza più raccomandata dai pediatri, vuoi per l'aria salubre che si respira sulla costa, sia per l'ambiente favorevole alla libertà dei bambini che se anche piccoli possono vivere sulla sabbia della spiagge esperienze sensoriali e motorie molto utili al loro sviluppo. Ma qual'è la spiaggia migliore per le famiglie con bambini piccoli? A questa domanda ha risposto una ricerca effettuata dall'Università Bicocca di Milano, che ha intervistato più di 100 pediatri (115 esattamente) relativamente alle spiagge naturali con i requisiti migliori per l'infanzia.

Lo screening 2010 è il terzo della serie, dopo le edizioni del 2008 e 2009, ed è andato a selezionare 25 spiagge, non particolarmente famose, ma in grado di offrire mare davvero pulito e adatto ai piccoli “cuccioli” con meno di 6 anni d'età. Una classifica a tutta natura, che è andata a premiare le località del centro-sud, quelle bagnate dai mari più puliti di tutto lo stivale italico. Se aveva colpito la mancanza di spiagge della Sardegna nelle classifiche delle bandiere blu, per quanto riguarda le bandiere versi, appunte quelle delle spiagge per bambini, la Sardegna raggiunge il top della classifica assieme alla Sicilia, ciascuna con ben 6 spiagge che meritano la vacanza delle famiglie con bambini piccoli.

Le spiagge sarde spaziano dalla costo orientale a quella occidentale, da Baris Sardo e Marina di Orosei fino a Cala Domestica e l'Isola di San Pietro, e altre località non molto conosciute ma dal mare straordinario come Capo Coda Cavallo, Mari Ermì e Is Aruttas. La Sicilia offre una mezza dozzina di spiagge davvero accoglienti: Scoglitti, Porto Palo, Casuzze, Granitola, Tre Fontane e Vendicari, quest'ultima non distante da Capo Passero, circondata da una natura incontaminata.

La classifica 2010 delle spiagge scelte dai pediatri vede al terzo posto la Calabria, con un buon risultato di 5 spiagge selezionate. Rispettivamente quelle di Bova Marina, Mirto Crosia nei pressi di Paola, Bovalino, Cariati e Santa Caterina dello Ionio, mentre al quarto posto tra le regioni si classifica la Puglia con le spiagge di Marina di Lizzano e Marina di Pescoluse. Il sud comunque si distingue anche con la spiaggia della Marina di Pisticci, mentre il Centro si deve accontentare di 4 spiagge, due sul versante tirrenico e cioè Lido Latina e Marina di Grosseto, e due sull'adriatico, con Marina di Vasto in Abruzzoe e Porto San Giorgio nelle Marche. Il nord salva l'onore con la sua unica spiaggia inserita in elenco, e cioè quella di Cavallino a Jesolo Pineta, in Veneto.

Come è stata effettuata la selezione?
I pediatri, per attribuire il loro disco verde alle località ha preso in considerazione vari parametri: innanzitutto la presenza di sabbia, evitando quindi le spiagge rocciose o ciottolose, considerate non idonee per i bambini piccoli, spiagge con arenili di grandi profondità, disposizioni di ombrelloni non troppo serrata, e mare pulito e con acque basse adiacenti alla riva, ancora meglio se d'approfondiscono con gradualità. Anche l'ombreggiatura naturale ha avuto il suo peso, e quindi il centro sud è stato anche premiato per la presenza abbondante della macchia mediterranea che sigilla gran parte delle sue spiagge costiere.
  •  

 Pubblicato da il 27/05/2010 - 14.618 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close