Cerca Hotel al miglior prezzo

Come muoversi negli Stati Uniti d'America: tutti i trasporti

In tutti gli Stati Uniti gli spostamenti sono assicurati da un’ampia rete di vie di comunicazione: aerei, treni, bus o auto. In molte città esistono metropolitana, trolley, taxi e traghetti per i collegamenti via mare. Si sconsiglia di viaggiare tramite autostop, in quanto considerato poco diffuso e non molto sicuro.

Date le distanze e le dimensioni del paese, gli spostamenti in aereo sono il modo più veloce per viaggiare. I voli collegano le grandi e medie città americane con numerose rotte. Al momento della prenotazione dei vostri voli, verificate quali siano gli aeroporti più comodi per raggiungere la destinazione. A volte le tariffe possono variare considerevolmente a secondo dell’aeroporto. New York è servita da tre aeroporti: Kennedy, La Guardia e Newark in New Jersey. Manhattan è facilmente accessibile da tutti e tre. Per chi si dirigesse a Chicago, l’aeroporto principale è O’Hare, uno dei più trafficati del mondo, ma suggeriamo di verificare anche i voli che atterrano a Midway, a breve distanza in taxi dalla città.

Amtrak è la compagnia ferroviaria passeggeri degli USA. Offre collegamenti molto efficienti sia a livello regionale che sulle lunghe distanze. I treni lunga distanza che percorrono gli itinerari più famosi e scenografici sono i seguenti: il California Zephyr, che collega Chicago a San Francisco, il Coast Starlight che viaggia tra Seattle e Los Angeles, ed il City of New Orleans che costeggia il fiume Mississippi dalle coste del Lake Michigan fino alla famosa città della Louisiana. Sul sito dell’Amtrak (www.amtrak.com) è possibile prenotare gli USA Rail Passes, che consentono di viaggiare per 15, 30 o 45 giorni su un numero di percorsi illimitati, come anche numerosi pass regionali.

Il mezzo di trasporto più utilizzato negli USA è sicuramente l’auto, che rappresenta almeno per le brevi e lunghe distanze la soluzione più conveniente ed economica. I trasporti pubblici nelle città non sono molto efficienti, se si escludono chiaramente le reti metropolitane delle grandi città. Se vi spostate in aereo, può essere conveniente, una volta atterrati, affittare un auto per gli spostamenti locali. Agenzie per il noleggio di auto sono presenti in tutti i principali aeroporti. Per chi desiderasse spostarsi senza fretta e conoscere l’America più tradizionale, consigliamo di percorrere i numerosi itinerari in auto attraverso le più belle strade scenografiche. Questa opzione di viaggio consente di fermarsi lungo le strade per visitare le cittadine ed i piccoli paesi di provincia. Suggeriamo di sottoscrivere la copertura assicurativa LDW/CDW (che copre dal furto e dai danni al veicolo, con o senza franchigia).

Le autostrade americane sono molto efficienti e molto diffuse. I distributori di carburante sono numerosi sia lungo le strade che nelle città. Spesso offrono informazioni e mappe dei percorsi. I limiti di velocità sono visibili sui cartelli lungo le strade e consigliamo vivamente di rispettarli, in quanto i controlli della polizia stradale sono piuttosto severi. Guidare in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di droghe è considerato molto grave negli USA e può generare pesanti conseguenze, economiche e non solo.

Fonte: VISIT USA - Association Italy
Ufficio Stampa Thema Nuovi Mondi srl
Visita Visitusaita.org - Email
 
  •  

 Pubblicato da il 23/05/2010 - 8.686 letture - ® Riproduzione vietata

close