Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Bianco e l'Azzurro, il campionato italiano arcieri storici a San Quirico

200 Robin Hood provenienti da ogni angolo d’Italia si daranno “battaglia” per il campionato italiano, negli Horti Leonini di San Quirico d’Orcia in una spettacolare sfida all’ultima freccia. Accade nel weekend, sabato 15 e domenica 16 maggio all’’interno de Il Bianco e l’Azzurro, la kermesse medievale organizzata dal Quartiere di Canneti con il patrocinio del Comune di San Quirico d’Orcia, alla nona edizione. La suggestiva sfida fa parte del tour campionato italiano della Lega Arcieri Medievali e porterà in Val d’Orcia circa duecento arcieri provenienti da ogni regione italiana. La gara – in programma domenica dalle ore 10 - si svolgerà all’interno degli Horti Leonini con le sue perfette geometrie cinquecentesce e a ridosso delle mura medievali di San Quirico, attraverso un percorso di dieci piazzole di tiro, di estrema difficoltà e spettacolarità. Con il regolamento della Lega Arcieri Medievali che impedisce naturalmente qualunque utilizzo di “modernità”.

Il via della manifestazione è previsto per il pomeriggio (dalle 17.30) di domani sabato 15 maggio, con le esibizioni dei giovani sbandieratori dei Canneti in piazza della Libertà. Il clou della prima giornata sarà dedicato alla cucina medievale. Alle ore 20, infatti, nel palcoscenico delle mura duecentesche, si terrà la cena medievale (prenotazioni al 347.0535635 o direttamente allo stand di Porta Nuova), con vivande preparate dalle esperte cuoche dei Canneti. Sembrerà di tornare nell’atmosfera dei banchetti del Trecento, con spettacoli medievali a sorpresa, e divertimento, il tutto ai piedi del gigantesco trabucco, in cui sarà il pubblico stesso il primo attore della serata. Nella giornata di domenica, dopo la gara di tiro con l’arco medievale, sarà la volta degli spettacoli di piazza (dalle 16.30 in piazza della Libertà) con gran finale con gli sbandieratori e musici del Quartiere di Canneti, che si esibiranno in giochi di bandiere dall’alta spettacolarità. Il finale della manifestazione (ore 20) è da non perdere per chi vuole gustare i migliori piatti della cucina locale, dai pici fatti a mano dalle massaie dei Canneti, fino alla saporita carne alla brace, il tutto accompagnato dall’ottimo vino rosso delle colline di San Quirico.

Tutto sulla manifestazione su: www.canneti.it
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close