Cerca Hotel al miglior prezzo

Da non perdere in Irlanda: 6 luoghi da visitare

State pianificando un viaggio in Irlanda? A volte con il poco tempo a disposizione scegliere i luoghi migliori da visitare può risultare un compito scoraggiante, con il rischio di dovere poi rimpiangere di non avere visto qualcosa che si rivela irrinunciabile a posteriori.

Certamente ognuno ha le proprie attrazioni o tipi di luoghi preferiti, eppure in tutti i paesi ci sono posti imprescindibili che ogni visitatore dovrebbe assolutamente vedere. Così, per aiutarvi nella scelta proponiamo una lista delle migliori località da visitare in tutta l'Irlanda.

Dublino


La capitale irlandese non è assolutamente da perdere, e comunque difficilmente si può fare a meno di visitarla, visto che i servizi e i collegamenti passano, in un modo o nell'altro, da qui.
Potete esplorarla a bordo di una delle numerose escursioni in pullman o semplicemente a piedi, dato che Dublino è relativamente piccola, seppure ricca di storia e piena di punti d'interesse in grado di tenere impegnati i turisti anche per una settimana intera.

Burren


Se siete tra quelli che amano fuggire la mondanità e la troppa gente, stretto fra l'aspra bellezza delle Isole Aran e la vivace città universitaria di Galway, la desolazione nei pressi di questo caratteristico altopiano calcareo è stata spesso paragonata a un paesaggio lunare: nel Burren abbondano i monumenti antichi e le bizzarre formazioni rocciose. Alcune viste spettacolari si possono cogliere guidando lungo la Galway Bay, tra paesaggi memorabili tipicamente irlandesi.

I laghi di Killarney e il Ring of Kerry


Chi adora la natura può vivere un'esperienza spettacolare che comprenda al contempo scenari della costa, paesaggi di montagna mozzafiato, antichi monumenti e tranquillità, allora il posto giusto è la zona dei laghi di Killarney, tra case e castelli che sembrano usciti da una fiaba.
Ovviamente bisogna tenere conto che saranno migliaia i turisti con la vostra stessa idea, specialmente in estate, quando il clima del Ring of Kerry è decisamente gradevole.

Giant's Causeway (Selciato del Gigante)


Il Selciato del Gigante è il luogo più importante dell'Irlanda del Nord ed è raggiungibile sia in auto che in bus navetta, nel caso in cui l'ultimo miglio, piuttosto ripido, vi sembrasse troppo scoraggiante.
Siamo circa 3 km a nord di Bushmills, lungo la costa della contea di Antrim, dove da circa 40.000 colonne basaltiche di origine vulcanica danno vita a uno degli scenari più suggestivi del paese, tanto da essere stato inserito nella lista del Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1986.
Impressionanti colonne di basalto indicano la strada verso la Scozia, che si vede all'orizzonte nelle giornate buone. Secondo la leggenda, infatti, le colonne di roccia consentivano al gigante Fionn mac Cumhaill di raggiungere a piedi le Highlands scozzesi per combattere il gigante rivale.
Oltre al Giant's Causeway, i viaggiatori che hanno un po' di tempo a disposizione possono visitare le Old Bushmills Distillery, che producono il migliore whisky irlandese e sono raggiungibili con un treno a diesel.
Maggiori informazioni, prezzi e orari sono consultabili sul sito ufficiale del Giant's Causeway.

Scogliere di Moher


Un paesaggio ondulato finisce improvvisamente in un picco di oltre 214 metri, per poi gettarsi dritto verso il basso nell'Oceano Atlantico. Quella delle Scogliere di Moher è sicuramente una delle più spettacolari zone costiere dell'Europa e, probabilmente, del mondo.
Formatesi 319 milioni di anni fa, le Cliffs of Moher regalano una vista unica della costa orientale dell'Irlanda. Più precisamente, si trovano vicino al villaggio di Doolin, nella contea del Clare. Il centro visitatori a ridosso delle scogliere è ben fatto e spiega molto del sito e della sua magia.
Maggiori informazioni, prezzi e orari sono consultabili sul sito ufficiale delle Cliffs of Moher.

Sligo e dintorni


La città di Sligo (attenzione alla pronuncia, si dice Slaigo) è di per sé decisamente interessante, ma sono le sue frazioni ad attirare maggiormente i visitatori. Tra queste Knocknarea, ad esempio, ospita la tomba della regina Maeve, che assieme ad altre attrazioni turistiche si trova in cima ad una ripida salita
Carrowmore è invece il più grande cimitero dell'età della pietra in Irlanda, mentre Drumcliff è da visitare per la sua torre rotonda troncata, per una spettacolare croce medievale e per la tomba dello scrittore W.B. Yeats, proprio accanto alla curiosa montagna di Ben Bulben, la Table mountain.
  •  

 Pubblicato da il 12/03/2021 - - ® Riproduzione vietata

18 Maggio 2021 La mostra Vespizzatevi al Museo Piaggio ...

Un mito italiano, un’icona di stile e modo di vivere: la Vespa festeggia ...

NOVITA' close