Cerca Hotel al miglior prezzo

Panorama Pass: spostarsi in Val di Fassa gli impianti di risalita e i mezzi pubblici

Pagina 1/2

Sempre più in alto. In Val di Fassa non è un motto ma una realtà alla portata di tutti grazie a telecabine, funivie e seggiovie. Questi i singolari mezzi di trasporto che d’estate si utilizzano quotidianamente per esplorare la valle e arrivare in vetta, ad un passo dal cielo. Muoversi in Val di Fassa, infatti, è facile e sorprendente con PanoramaPass, una card che consente di usare senza limiti (anche più corse giornaliere) gli impianti a fune aperti dal 13 giugno al 10 ottobre 2010. Ma fa pure accedere, gratuitamente, agli autobus di linea sulle tratte che servono i paesi e i principali valichi alpini della valle.

Una vacanza, quindi, per l’uomo ma anche per l’automobile, a tutto vantaggio dell’ambiente. Già, perché con PanoramaPass si lascia ferma la vettura e si raggiungono i punti di partenza di numerose escursioni, le località più panoramiche e numerose vette con moderni “metrò” di montagna. Nessuno stress, solo la straordinaria opportunità di concedersi un soggiorno dai ritmi diversi, che favorisce il vero contatto con la natura e permette di ammirare da punti di vista privilegiati il territorio dolomitico, riconosciuto dall’Unesco “Patrimonio Naturale dell’Umanità”.

Da Canazei a Moena la mobilità alternativa, di fatto a “impatto zero”, diverte e conviene e, per questo, è premiata dai turisti: ben 32.000 le tessere acquistate nell’estate 2009. Un ottimo risultato che quest’anno potrebbe essere agevolmente superato visto che l’offerta PanoramaPass si articola addirittura in tre formule, in base alla durata del soggiorno: 6 giorni su 6, 3 giorni a scelta all’interno di 6 giorni consecutivi di validità, e anche 7 giorni all’interno di 13 giorni consecutivi di validità. Il costo della card, per gli ospiti delle strutture ricettive associate all’Azienda per il Turismo della Val di Fassa, varia da un minimo di 30 euro (biglietto adulto, 3 su 6 giorni) ad un massimo di 60 euro (biglietto adulto, 7 su 13 giorni) con un risparmio quasi del 15% per adulti e ragazzi e la completa gratuità per i bambini fino a sei anni. Un’occasione unica, quindi, per spostarsi comodamente da un capo all’altro della Val di Fassa e godersi una vacanza davvero in cima al mondo.

PanoramaPass 2010
... Pagina 2/2 ...Offerta valida dal 13.06.2010 al 10.10.2010
Gli ospiti delle strutture ricettive associate all’Azienda per il Turismo della Val di Fassa possono acquistare PanoramaPass alle seguenti condizioni speciali loro riservate:
- 6 giorni su 6: adulti Euro 50,00 (prezzo pieno Euro 58,00), ragazzi (nati dopo il 31.12.95) Euro 35,00 (prezzo pieno Euro 42,00), bambini fino a 6 anni (nati dopo il 31.12.2004) gratuito;
- 3 giorni su 6: adulti Euro 30,00 (prezzo pieno Euro 35,00), ragazzi (nati dopo il 31.12.95) Euro 22,00 (prezzo pieno Euro 27,00), bambini fino a 6 anni (nati dopo il 31.12.2004) gratuito.
- 7 giorni su 13: adulti Euro 60,00 (prezzo pieno Euro 68,00), ragazzi (nati dopo il 31.12.95) Euro 43,00 (prezzo pieno Euro 50,00), bambini fino a 6 anni (nati dopo il 31.12.2004) gratuito.
Il PanoramaPass è in vendita presso le casse delle stazioni a valle (nei paesi) degli impianti di risalita che aderiscono all’iniziativa.

 Pubblicato da il 26/04/2010 - 3.384 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close