Cerca Hotel al miglior prezzo

Voli diretti da Roma per Toronto e Montreal ad aprile con Air Transat

Natura inesplorata e affascinanti città, voli diretti e tariffe competitive: queste le parole chiave per la compagnia canadese Air Transat, che ha presentato oggi i nuovi investimenti sull’Italia con l’aumento dei collegamenti a partire dalla primavera 2010.

Dal prossimo aprile 2010 il Canada sarà più vicino all’Italia grazie ai voli Air Transat: da Roma Fiumicino sarà possibile volare a Toronto 4 volte alla settimana, a Montréal 5 volte alla settimana (una frequenza in più in confronto al 2009), mentre si riconferma la rotta verso Vancouver nel cuore della British Columbia in esclusiva sul mercato italiano.
Interesse riconfermato su Venezia: dall’8 maggio 2010 ogni settimana partiranno 1 volo diretto per Toronto e 1 volo diretto per Montrèal, che andranno a sostituire la rotta che nel 2009 effettuava il volo Venezia-Montrèal-Toronto. Nuovi voli settimanali anche da Pescara e Lamezia Terme alla volta di Toronto e Montréal a partire da giugno 2010.

“Oggi siamo qui per celebrare l’inizio della stagione estiva 2010 – ha commentato Philippe Buisson, Direttore Developmet Europa – e annunciare gli impegni della compagnia e i voli da e per l’ Italia; Infatti il numero delle frequenze in Italia passa da 11 del 2009 a 15 nel 2010 e siamo in grado di raggiungere Montréal, Toronto e Vancouver. Sia il mercato canadese che quello italiano hanno risposto in modo più che soddisfacente premiando Air Transat con un load factor medio intorno al 91%. L’importanza del mercato italiano per Air Transat – conclude Buisson – ci ha portato a nominare un GSA dedicato, Rephouse che già collabora con Air Transat dal 2006, per sottolineare l’importanza di avere uno staff motivato che possa raggiungere traguardi importanti”.

I dettagli degli investimenti della compagnia sono stati spiegati da Tiziana Della Serra, Direttore Italia: “Abbiamo iniziato nel 2005 con una capacità di circa 12.000 posti, mentre oggi ne offriamo 87.000 in totale, siamo di fronte ad una crescita costante che ci ha portato in cinque anni ad un incremento del 650%, anche grazie all’apertura di nuove basi di partenza in Italia. Lo scalo romano è la nostra chiave business e punto di riferimento per il costante sviluppo delle rotte: possiamo contare su un rapporto consolidato con Aeroporti di Roma per il potenziamento della visibilità della compagnia ma anche per la fornitura di servizi ancillari, come il parking e l’assistenza clienti, fondamentali per il passeggero”.

Grande soddisfazione viene espressa da Aeroporti di Roma che, fiduciosa nel potenziale espresso dalle rotte canadesi, guarda con ottimismo al decollo del programma estivo di Air Transat.
“Il rinnovato interesse della compagnia canadese per lo scalo romano di Fiumicino – commenta Raffaele Pasquini, Responsabile Airport Marketing – rappresenta una conferma dell’ottimo rapporto di collaborazione esistente tra Air Transat ed ADR, due realtà da sempre affiancate nel raggiungimento di obiettivi prestigiosi”.
  •  

 Pubblicato da il 09/03/2010 - - ® Riproduzione vietata

close