Cerca Hotel al miglior prezzo

Klaipeda: ecco gli eventi 2010 della cittą sgargiante della Lituania

Pagina 1/2

All'inizio c'era il mare e la costa. Poi dalle paludi a ridosso del fiume, emersero i contorni di un castello e si vide la luce di una città tanto vasta ed imperscrutabile quanto l'orizzonte. Questo impulso permette di celebrare la vita: creare, costruire e vagare per le strade.

Non troverete un'altra città con così tanto spazio per guardarsi attorno, improvvisare e creare. Non a caso, Klaipeda e' soprannominata “la città sgargiante” . gli artisti che provengono da questa località di mare sono di fatto molto meno legati alle convenzioni e ciò e’ comprovato dai singolari progetti presenti ad animare la città stessa. La vita culturale di Klaipeda ricorda il moto ondoso del mare al quale si consacra, non a caso, la città presenta una folta agenda di eventi per il 2010.

A partire dall’ 11 Marzo, festa nazionale in onore della seconda Indipendenza del Paese, gli appuntamenti vengono scanditi a ritmo di musica e di mostre artistiche: a cavallo tra Aprile e Maggio, Klaipeda ospita il famoso festival “Klaipeda Music Spring”, l’appuntamento ideale per gli amanti della musica classica presso l’Auditorium della città, Šauliu str. 36, info@koncertusale.lt www.koncertusale.lt .
In concomitanza, il primo sabato di Maggio le strade si affollano nel giorno dello “Street Music Day”, ovvero il giorno della musica da strada. Più di 3000 musicisti si riversano per le vie della città innondandole delle sonorità più disparate: rock, jazz, classica, ritmi africani, musica folkloristica e molto altro ancora. Un evento contagioso che nel 2008 si propagò a ben 31 città lituane e quest’anno mira a dilagarsi anche attraverso i cittadini lituani sparsi nel mondo, invitandoli a scendere per le strade e portare la musica in ogni dove.

Ma è in estate che la città si tinge di fantasia a partire dal Klaipeda Jazz Festival a Giugno, l’appuntamento più amato dagli intenditori del jazz che si danno appuntamento ogni anno presso la piazza del teatro o il jazz club “Kurpiai”.
La Lituania, fortemente legata alle tradizioni del passato, non manca di celebrare il suo antichissimo legame con l’acqua e proprio Klaipeda nei mesi di Luglio ed Agosto celebra due appuntamenti di forte richiamo nazionale: il Parbeg Laivelis, festival folkloristico ed etnico annoverato dall’UNESCO nel calendario del CIOFF. Organizzato nell’area portuale della città, ogni spettacolo presentato nel festival ha l‘inusuale caratteristica di iniziare da un palco e terminare “a mollo” nell’acqua. Il Festival del Mare, tra Luglio ed Agosto, culmina le sue giornate di ampio intrattenimento con le regate storiche della “Baltic Sail” e della “Sprint Cup” un appuntamento che raccoglie ogni anno più di cinquemila visitatori tra appassionati di vela e semplici curiosi.

Oltre al mare, la musica, l’arte ed il cinema hanno un ruolo fondamentale negli eventi come il “Muzikinis Pajuris”, il festival in riva al mare della musica classica e dell’opera che si svolge al Klaipeda State Musical Theater, a Nida, a Joudkranté e Plunge; ed il “Plartforma”, il festival internazionale dell’Arte Contemporanea, nella zona portuale di Klaipeda dal 4 al 5 Settembre, che su un’unica piattaforma vede lo scambio di creatività e comunicazione tra gli artisti lituani ed internazionali. Ultimo ma solo in ordine di tempo, alla fine di Settembre, il festival dei corti cinematografici contemporanei “Tinlklai”, uno spazio unico per vedere opere innovative che altrove non sarebbero mostrate.
... Pagina 2/2 ...
Molto altro è in programma per l’autunno 2010, nel mese di Ottobre, Klaipeda ospiterà nella Facoltà di Arte dell’Università, la XVIII Competizione Internazionale del Coro di Stasys Simkus.
La gara si svolge ogni due anni attraverso una lunga ed accurata selezione dei gruppi corali professionisti, una competizione conosciuta al livello europeo ed organizzata dall’Associazione del Coro “Aukuras” di Klaipeda www.ssimkus.ku.lt .
La prosa si risveglia in autunno con il festival internazionale del “Noveles Ruduo” in cui i nuovi autori nazionali ed internazionali vengono presentati al pubblico ed i più affermati leggono le proprie opere coinvolgendo gli appassionati con dibattiti e discussioni, presso le scuole della città e la libreria pubblica.
L’ultimo appuntamento cinematografico, prima di accogliere Dicembre, è il Forum Europeo del Cinema “Scanorama”, un evento che si incentra nella scoperta del nuovo: nuovi nomi, nuove creazioni, nuove idee e nuovi stili. Un vero e proprio un palcoscenico per la selezione di film professionisti dalle retrospettive elaborate ed originali.
Il mese del Natale, poi, trova nell’Auditorium la culla ideale per la sua tradizione di musica classica (www.koncertusale.lt) , ove si ospita il festival “Salve Musica”, dove canti tradizionali, intrattenimenti e progetti artistici allietano l’attesa della festa.
Il calendario lituano e' ricco di eventi ed ognuno di essi sara' in grado di soddisfare le esigenze culturali di quanti vorranno parteciparvi, basta cogliere l'attimo.

Fonte: Ente Nazionale Lituano per il Turismo
Visita Turismolituano.it
 

 Pubblicato da il 04/03/2010 - 3.453 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close