Cerca Hotel al miglior prezzo

Terremoto nelle isole Molucche e nell'Hokkaido, alert tsunami

Pagina 1/2

Questa notte due forti terremoti hanno colpito il nord-est delle isole Molucche indonesiane e il Giappone settentrionale presso l'isola di Hokkaido, ed è quindi scattato uno tsunami alert.

Il primo sisma, che aveva una magnitudine di 6,6 della scala Richter, si è verificato alle due di questa notte circa a 120 km a nord della città di Ternate, come ha riportato il servizio geologico americano.

Pochi minuti dopo una seconda scossa, questa più intensa e di magnitudine 7.2, ha colpito la costa di Hokkaido, 220 km a est della capitale Tokyo, non distante da Sapporo.

Fortunatamente non ci sono state, al momento, segnalazioni di vittime tra la popolazione.

... Pagina 2/2 ...L’Agenzia Meteorologica del Giappone aveva emesso un avviso di rischio tsunami (50 centimetri) lungo la costa orientale di Hokkaido e la costa nord-orientale del paese sulla principale isola di Honshu, ma poi l’allerta è stata successivamente ritirata.

Un allarme tsunami era stato rilasciato immediatamente dopo il tremore nella isole Molucche, ma poi è stato revocato dall’agenzia meteorologica indonesiana quando si è riscontrato che la temuta ondata non si era generata durante il sisma.

Un maremoto si genera quando grazie ad una scossa sismica il fondo del mare si solleva repentinamente di qualche metro, spiazzando un enorme volume d’acqua che genera poi le onde gigantesche.
Il terremoto al largo dell’Indonesia alla fine di dicembre 2004 aveva creato un enorme maremoto nel sud-est asiatico, causando la morte di circa 220.000 persone in tutto l'Oceano Indiano.
Indonesia e Giappone si trovano sul cosiddetto anello di fuoco, una delle zone più sismicamente attive del pianeta. Fonte: BBC

 Pubblicato da il 11/09/2008 - 3.252 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close