Cerca Hotel al miglior prezzo

BirguFest: a Vittoriosa (Malta), tre giorni a lume di candela, tra romanticismo e storia

Pagina 1/2

Vittoriosa, o Birgu (borgo) com’è chiamata dalla popolazione locale, è una delle Tre Città del distretto di Cottonera. Sorge su un promontorio roccioso in posizione dominante Porto Grande, proprio di fronte a Valletta. Le teorie sull’origine del nome Vittoriosa sono essenzialmente due: si pensa che sarebbe stata chiamata così a seguito del Grande Assedio a opera dei turchi nel 1565, che impegnò la popolazione in una strenua lotta per la difesa della città. Grazie alla vittoria conseguita, la popolazione la ribattezzò Vittoriosa.

Altra affascinante teoria vuole che, in segno di ringraziamento verso la città di Birgu, celebrandone l’onore, il Gran Maestro Jean de La Valette la rinominasse Civitas Vittoriosa, cioè città vittoriosa. Ciò che è certo, è che Vittoriosa, grazie alla posizione strategica, nel corso dei millenni, ha suggerito il nome attribuito a quest’area: ‘la culla della storia maltese’.

Tutti gli occupanti e i dominatori, dai Fenici agli Inglesi, fecero certamente uso delle strutture difensive qui presenti. Oltre a ciò, Vittoriosa fu scelta dai Cavalieri come prima residenza ufficiale sull’isola, fin dal loro arrivo nel 1530. Per questo motivo qui si trovano molte importanti opere architettoniche. Dagli 'Auberges' dei Cavalieri (alberghi residenziali), ai palazzi e alle chiese, edifici tra i più antichi presenti a Malta, ancora più antichi di quelli che si ammirano alla Valletta.

Le maggiori attrazioni locali includono la Chiesa di S. Lorenzo, progettata da Lorenzo Gafà (il più famoso architetto barocco), il Palazzo dell’Inquisitore, Fort St Angelo (forse la più antica fortificazione sulle isole maltesi) e il Museo Marittimo.
... Pagina 2/2 ...
Per ammirare la città in tutto il suo splendore, vale la pena trascorrervi un weekend, dal 9 all’11 ottobre. Proprio in queste date si svolge uno degli eventi più interessanti: la Festa di Birgu (BirguFest), della durata di 3 giorni, la cui particolarità è l’atmosfera romantica e fuori dal tempo che gli organizzatori riescono a creare. Chiamata in origine Birgu by Candlelight, in altre parole Vittoriosa a lume di candela, questa festa prevede che le luci vengano spente a partire dal crepuscolo, quando le strette stradine e i viottoli vengono illuminati dalla luce soffusa di migliaia di candele. La magia dell’atmosfera che si crea è unica nel suo genere e la città viene vista letteralmente sotto una luce differente e apprezzata per la bellezza storica e architettonica che risalta ancora di più al chiarore delle candele.

Per l’occasione, lungo le strade di Vittoriosa sono allestite delle bancarelle di prodotti tipici locali e alcuni musei e chiese rimangono aperti fino a tardi.

Fonte: Autoritą per il Turismo di Malta
Ufficio stampa: Adam Integrated Communications - A. Costantino
Visita Visitmalta.com
 

close