Cerca Hotel al miglior prezzo

Qui Vietnam: tre suggestivi itinerari in moto e la richiesta del visto

Quando si menziona il Vietnam senti spesso parlare della sua variegata cultura e del buon cibo, ma anche del traffico a dir poco caotico e la popolarità di moto e scooter. Un viaggio in moto è davvero una bella occasione per un motociclista esperto di esplorare la natura selvaggia del Paese. Leggi quali sono i migliori itinerari consigliati e come puoi richiedere il visto Vietnam elettronico.

Il traffico in Vietnam può essere molto intenso, perciò è bene evitare le grandi città o avventurarsi solo se vanti una certa esperienza. Non è necessario rimanere in città, anzi, è consigliato esplorarne i dintorni e immergersi nella natura. È qui che imparerai a conoscere il vero Vietnam e i suoi affascinanti paesaggi.

Hà Giang Loop


Il primo itinerario si trova nel nord del Vietnam e misura circa 400 km tra andata e ritorno, con partenza e arrivo nella città di Hà Giang. Si tratta di un percorso consigliato agli esperti, poiché le strade sono strette e con molte curve e richiede circa 4 o 5 giorni. Passerai tra montagne rocciose che creano un bellissimo contrasto con il verde, oltre a formazioni calcaree, valichi, fiumiciattoli, valli e risaie. Qui, la natura incontaminata è uno spettacolo mozzafiato. Potrai sostare ai numerosi punti panoramici, visitare i mercati e scoprire la cultura locale. Il percorso ordinario va da Hà Giang a Yên Minh, a Đồng Văn, quindi a Mèo Vạce poi di nuovo a Hà Giang. Da Yên Minh si può fare una piccola deviazione verso Lũng Cú, il "Polo Nord vietnamita" e punto più settentrionale del Paese al confine con la Cina. Anche se il nord non è molto turistico, la strada “QL4C” è in buone condizioni e percorribile in moto.

Passo di Hải Vân (Huế – Hội An)

Questo percorso tra le città di Huế e Hội An misura circa 150 km, ma il cosiddetto passo di Hải Vân è un tratto più breve vicino a Đà Nẵng. Il suo nome significa Colle delle Nuvole e si tratta di un passo di montagna mozzafiato lungo circa 21 km, che costeggia i monti Annamiti e arriva fino al mare. Lassù c’è spesso nebbia, che rende le foto bellissime, ma può anche essere molto pericoloso. Essendo una strada con molti tornanti, è una bella sfida per motociclisti esperti.

Lungo la costa da Quy Nhơn a Nha Trang e Đà Lạt


Quest’ultimo itinerario si snoda quasi interamente lungo la costa meridionale del Vietnam per circa 200 km e offre splendide viste sul mare da un lato e sulle montagne dall'altro. Il percorso richiede 4 giorni da sfruttare anche per godersi le numerose spiagge del Vietnam. La strada è relativamente tranquilla e rettilinea, accessibile anche ai principianti. Da Nha Trang si contano circa 130km fino a Đà Lạt, una bellissima città conosciuta anche come "la piccola Parigi" per il suo fascino e l’antica architettura francese.

Come richiedere il visto Vietnam

Prima di programmare un viaggio in moto attraverso il Vietnam, è importante che tu richieda un visto, senza il quale non è possibile fare ingresso nel Paese. È possibile richiedere un visto per il Vietnam interamente online, senza doversi recare in ambasciata. Il visto elettronico è valido per 30 giorni dalla data indicata nel modulo di richiesta, ovvero il giorno previsto per l'arrivo in Vietnam. Si tratta di un grande vantaggio, perché in questo modo si può sistemare la faccenda del visto con largo anticipo e si è ben preparati per il viaggio.
  •  

 Pubblicato da il 31/08/2022 - - ® Riproduzione vietata

08 Dicembre 2022 La Grecia nel bicchiere: itinerari e idee ...

Nell’antica mitologia ellenica, il vino è il dono degli dei ...

NOVITA' close