Cerca Hotel al miglior prezzo

Le 10 cose da non perdersi a St Vincent e Grenadine

Pagina 1/2

St Vincent e Grenadine è senza dubbio un tesoro nascosto dei Caraibi. Una destinazione ideale tutto l’anno, con una natura sincera, l’autentico ‘charme’ caraibico e una serie infinita di escursioni all’aria aperta. Ecco qui di seguito le 10 migliori attività, eventi e luoghi imperdibili durante un soggiorno nell’arcipelago.

1. TREKKING SUL VULCANO
La Soufrière nel nord dell’isola di St Vincent è un vulcano attivo (anche se l’ultima eruzione ha avuto luogo più di 25 anni fa) ideale per gli amanti del trekking. La salita dura circa 3 ore e conduce attraverso la foresta tropicale e distese di roccia lavica fino ai bordi del cratere. I più audaci possono calarsi nel cratere per godersi un bagno di fango ricco di minerali!
Per ulteriori informazioni

2. IN KAYAK NELLA TANA DEL PIPISTRELLO
Per chi è avventuroso, niente di meglio di un giro in kayak nella costa sud dell’isola. Il tour si sviluppa attraverso baie e grotte inesplorate abitate dai pipistrelli, dove è possibile osservare questi piccoli mammiferi, studiarne le abitudini e il comportamento. Sailor’s Wilderness Tours organizza tour partire da £27 per persona, circa € 33.
Per ulteriori informazioni

3. IL CARNEVALE DI VINCY MAS
Non poteva tenersi che d’estate, il Vincy Mas, il festival più ‘hot’ dei Caraibi in programma dal 26 giugno al 7 luglio 2009. Si tratta indubbiamente dell’evento più importante dell’anno per St. Vincent e Grenadine: 12 giorni di musica e balli, steel pan, masquerade ricchi di tradizione e folklore locale. La kermesse include numerose esibizioni musicali dal vivo, l’elezione di Miss Carnival Show, gare di Steel Band e Calypso oltre a infinita varietà di coloratissime parate.
Per ulteriori informazioni

4. ‘GIUNGLA’ SOTTOMARINA
Tra le migliori mete diving al mondo, St Vincent e Grenadine attrae ogni anno un numero sempre più alto di amanti del mare, merito delle sue acque cristalline, della ricca vita sottomarina e delle barriere coralline intatte. Questo ambiente naturale rende le immersioni un’esperienza davvero affascinante. Young Island è il sito ideale: un vero e proprio paradiso subacqueo a soli 200 metri dalla costa dell’isola principale di St Vincent.
Per ulteriori informazioni

5. UN RIFUGIO NELLA NATURA
Situato in un’insenatura nascosta sulla costa sottovento di St. Vincent, Petit Byahaut è un angolo di paradiso per le coppie che cercano un rifugio romantico nella natura. Il resort di 20 ettari, accessibile solo in barca (a 20 minuti da Kingstown sull’isola di St. Vincent), è composto da cinque stanze, non ha strade interne né telefono: nulla che possa interrompere lo sguardo sulla natura. Gli ospiti possono soggiornare in grandi tende di lusso o in camere dalle pareti di legno con ponte privato, dotate di letti queen-size, amache private, illuminazione a pannelli solari e docce all’aria aperta riscaldate dal sole e riparate dalle foglie, mentre i pasti sono serviti a lume di candela davanti al panorama della Baia di Byahaut. I sub e gli amanti dello snorkeling possono ammirare alcune delle scogliere più ricche di colori e di fauna marina dell’isola, direttamente dalla spiaggia di sabbia del resort. E se volete uscire dall’acqua, è possibile navigare, andare in kayak o passeggiare intorno all’isola.
Per ulteriori informazioni
... Pagina 2/2 ...
6. PARADISO PER I VELISTI
St Vincent e Grenadine è la destinazione prediletta da ogni velista grazie al vento costante, al mare calmo e alle sue baie cristalline. Le 32 isole che compongono l’arcipelago sono caratterizzate da paesaggi da cartolina e offrono numerose possibilità per gli amanti del mare, sia che si desideri noleggiare un’imbarcazione per escursioni in giornata sia che si scelga una crociera di più giorni. Molti i luoghi incantevoli da raggiungere: Admiralty Bay in Bequia l’isola che ospita la celebre Regata di Pasqua, un must per gli appassionati, o la Macaroni Bay nell’esclusiva Mustique.
Per ulteriori informazioni

7. UNA CASA IN STILE ‘FLINSTONES’
Il Moonhole di Bequia è una casa a tre piani scolpita nella roccia vulcanica costruita solo con legno e minerali locali. Dispone di tre camere doppie e si ispira alla filosofia di vivere in armonia con l’ambiente. Situata in una tenuta di circa 10 ettari sul fianco della collina offre una vista unica e un ambiente incredibilmente fresco.
Per ulteriori informazioni

8. SNORKELLING E DIVING A TOBAGO CAYS
Le Tobago Cays sono un gruppo di isole disabitate, raggiungibili sono via mare e dichiarate riserva naturale. Molti si ricorderanno delle scene del film ‘Pirati nei Caraibi’ qui ambientate. Le isole sono delimitate da piccole baie e spiagge di sabbia bianca e finissima. Le principali attrattive sono ‘le fioriture’ della barriera corallina che qui si trova già a 7 metri di profondità per un’esperienza di snorkeling indimenticabile.
Per ulteriori informazioni

9. UNA ROMANTICA FUGA
Cosa c’è di più romantico di una cena a base di piatti ‘creoli’ a lume di candela sotto il cielo dei Caraibi? Grenadine House è un piccolo hotel a Kingstown circondato da giardini lussureggianti, con vista panoramica sulla baia di St Vincent: gli ingredienti perfetti per una fuga a due. Le coppie possono fare bagni o in piscine laddove hanno alloggiato anche ambasciatori e più recentemente la troupe del film ‘I Pirati dei Caraibi’.
Per ulteriori informazioni

10. TRA BOSCHI E CASCATE
Il Vermont Nature Trail si snoda attraverso la verdeggiante Buccament Valley ed è il luogo ideale per osservare oltre 35 specie di uccelli come endemici tra cui il raro pappagallo di St Vincent. Per ulteriori informazioni

 Pubblicato da il 25/06/2009 - - ® Riproduzione vietata

close