Cerca Hotel al miglior prezzo

Tour nella Valle dell'Emmental in Svizzera

Porta d’ingresso dell’Emmental, nel nord della Svizzera, e vivace cittadina del cantone Bernese, Burgdorf (in francese Berthoud) conserva ancora un’impronta medievale nonostante i numerosi rifacimenti e la costruzione, nei primi decenni dell’Ottocento, di una strada a collegamento tra la parte alta e bassa dell’abitato, ne abbiano cambiato in parte la fisionomia.

Proprio da questa incantevole città partiamo per scoprire alcuni luoghi interessanti della valle dell'emmental, dove si produce il celebre formaggio con i buchi!


Burgdorf: tra belvederi e dehors all'aperto


Piacevole cittadina, servita da una comodissima linea ferroviaria che in poco più di una decina di minuti la collega a Berna, Burgdorf è immersa in un paesaggio dolce e collinare, sovrastato dal bel castello degli Zähringen (XII secolo) dal cui mastio si gode una splendida vista sull’abitato e le Alpi Bernesi. della Svizzera. La cinta muraria si snoda per ben 115 metri ed è ben visibile dalla città bassa, al suo interno si trova il palazzo principale che custodisce diversi musei dedicati in parte alla storia e alle tradizioni della valle dell’Emme.

Sempre in posizione sopraelevata si trova la Stadtkirche, parrocchiale dalle forme gotiche risalente alla fine del Quattrocento, a tre navate con volte stellate un tempo separate dal coro da un notevole tramezzo ricostruito solo verso la fine dell’Ottocento.

Dalla città alta con le belle case patrizie, scendere e perdersi tra le stradine del centro storico è davvero un attimo e il dedalo di viottoli su cui affacciano i déhors dei bar dove fermarsi per un piacevole aperitivo e negozi per lo shopping varrà bene un buon pomeriggio di svago.

Per chi è proprio in vena d’acquisti si segnala nella zona commerciale esterna il Centro per lo shopping di Lyssach, mentre per chi è in cerca di un intermezzo artistico l’antico mattatoio e il parco delle sculture di Mötschwil ospitano le opere di Bernhard Luginbühl (1929-2011), plastico e scultore locale; mentre il Museo Franz Gertsch Burgdorf è dedicato alle opere del pittore svizzero Gertsch, da non perdere le incisioni su legno.

La visita della città si può dire completa con un’ultima tappa a Lueg, punto panoramico a quasi 900 metri d’altezza, che abbraccia in un colpo solo le dolci morbidezza della Valle dell’Emmental nel nord della Svizzera.


La Valle dell’Emmental: il formaggio e il Kambly Roundtrip


Profili bucolici, paesaggi morbidi da accarezzare con lo sguardo o percorrere in modo slow, a piedi o in bicicletta: è la Valle dell’Emmental (o valle dell’Emme), luogo bucolico della Svizzera, conosciuta ai più per il classico formaggio con i buchi. Luogo d’elezione dello scrittore Jeremias Gotthelf, l’Emmental è punteggiata di fattorie dove si produce quel latte, ingrediente base del famoso formaggio. Per scoprire il rigido disciplinare che si cela dietro ad ogni forma perfetta di Emmental (i buchi devono avere un diametro ben preciso e una diffusione omogenea nella pasta del formaggio tanto per dirne una), d’obbligo una visita al caseificio Emmentaler Schaukäserei a Affoltern, dove si può fare shopping, degustare formaggio ma soprattutto partecipare a una visita guidata del caseificio alla scoperta dei segreti per fare un Emmental a prova di marchio!

Per gli amanti dei pedali, un altro modo per scoprire questa regione verdeggiante è il Kambly Experience Tour (dal 1 aprile al 31 ottobre), un percorso ad anello che si allunga per una trentina di chilometri tra i paesaggi incantevoli del cantone Bernese; un sali e scendi per colline, prati e paesini che si può fare anche con una più pratica e-bike (punto di noleggio a Langnau im Emmental, nei pressi della stazione da dove parte il Kambly Experience Tour).

Con una mezza giornata a disposizione ci si può davvero innamorare di questi paesaggi e muoversi lungo un percorso che collega tra loro i produttori locali degli ingredienti crudi per i famosi biscotti Kambly. Se si scarica l’app gratuita potrete approfondire i 14 punti di interesse presenti lungo il percorso per poi fermarvi alla fabbrica della Kambly a Trubschachen. La visita è un’occasione unica per scoprire una storia iniziata circa 100 anni fa con i Bretzeli, preparati da sempre con ingredienti locali di prima qualità e l’antica ricetta della nonna di Oscar R. Kambly!

Oltre a una pausa rilassante al Kambly Café potrete fare incetta di biscotti al fornitissimo shop della fabbrica. La Kambly experience si può vivere anche con il Kambly Roundtrip, un viaggio in treno nella Svizzera settentrionale, che si snoda tra Lucerna, Interlaken e Berna, passando per la fabbrica Kambly a Trubschachen. Da Berna e Lucerna ci si muove sui treni regionali Kambly di BLS, allestiti in stile Kambly, con aree ristoro per la famiglia e punti shop.

Per organizzare la visita:
Emmental Tourismus: www.emmental.ch
Caseificio Emmentaler Schaukäserei: emmentaler-schaukaeserei.ch
Kambly Experience: + 41 34 495 02 22, www.kambly.com/experiencetour
  •  

 Pubblicato da il 20/08/2018 - - ® Riproduzione vietata