Cerca Hotel al miglior prezzo

La Fiera Carrettesca e la Festa della Robiola a Roccaverano

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Quest’anno torna a Roccaverano la due giorni dedicata alla Fiera carrettesca – Festa della Robiola di Roccaverano D.O.P., che propaga la sua eco profonda di sapori in tutte le Langhe, sottoinsieme agreste dell’ameno territorio circostante Asti. Non soltanto la provincia ma l’intero Piemonte va su di giri il 23 e 24 giugno 2018, un weekend sicuramente pieno di aspettative che rinnova il proprio repertorio per una 18a edizione davvero sfavillante.

Tutto è pronto per coronare l’esposizione e la vendita in ambito fieristico del formaggio caprino forse più popolare nell’area piemontese, forte di una storia secolare e di una preparazione rigorosamente artigiano-casearia basata sulla meticolosa lavorazione del latte crudo intero di capra appartenente alle razze Roccaverano e Camosciata Alpina. Il risultato è un latticino a pasta bianca e morbida a tutela consortile, un derivato per tutti i gusti e tutti i palati, anche quello di Edoardo Raspelli, il famoso giornalista enogastronomico che sarà l’illustre ospite della manifestazione e protagonista della solenne investitura in qualità di Cavaliere della Robiola di Roccaverano D.O.P. Con un critico del genere non si può proprio sbagliare, ma gli enti organizzatori e promotori garantiscono impeccabilità, dal Comune di Roccaverano alla Pro Loco, dall’Unione Montana Langa astigiana Val Bormida al Consorzio per la Tutela del formaggio Robiola di Roccaverano.

Il programma è fittissimo e coprirà due giornate indimenticabili con eventi e iniziative senza vincoli di utenza. A partire dalle ore 19 di sabato si parte con un lungo ciclo di degustazioni presentate dalle Pro Loco zonali, che sottoporranno al giudizio del pubblico prelibatezze come gli gnocchi alla robiola, mele in pastella e torta alle nocciole, ravioli al plin fritti, farinata e cugnà, quest’ultima specialità piemontese coniugante ingredienti quali uva, mele, nocciole, pere, cotogne, fichi, frutta secca, albicocche, chiodi di garofano e cannella. Alle portate si accompagnano vini esemplari, il Barbera d’Asti su tutti. La musica sarà offerta dalla Discoteca Mobile nell’ambito della Serata anni ’70-’80-90.

Domenica è tempo della Mostra Mercato della Robiola di Roccaverano D.O.P., inclusiva di degustazione e vendita di questo e altri prodotti di Langa, con l’interludio costituito dalla performance degli Sbandieratori, dei Musici e dei Figuranti storici del Comune di San Damiano. A ciò vanno a sommarsi altri stuzzicanti intrattenimenti, il laboratorio di fumetti per bambini e le visite guidate alla Chiesa di San Giovanni e alla Torre di Vengore.


Informazioni, date e orari per partecipare alla fiera

Nome: Fiera carrettesca – Festa della Robiola di Roccaverano D.O.P.
Dove: Roccaverano (Asti)
Quando: 23 e 24 giugno 2018
Orari: sabato dalle ore 19.00, domenica a partire dalle ore 10.00
Biglietto: gratuito
Tipologia: fiera enogastronomica
Programma: consultare la pagina Facebook dedicata
Ulteriori informazioni: contattare il Comune di Roccaverano tel. 014493025 o mail municipio@comune.roccaverano.at.it

Come arrivare
Da Asti percorrere la Superstrada SS 231 in direzione di Acqui Terme/Alba, uscire e imboccare la SP 456, continuare sulla SS 456 attraversando Canelli e Monastero Bormida prima di arrivare a destinazione; la stazione ferroviaria serve il comune di Mombaldone e quello di Roccaverano; l’aeroporto di Genova è più vicino rispetto al “Sandro Pertini” di Torino, dato che il primo dista 85 km ca. e il secondo 107 km.

Scopri tutte le fiere del Piemonte

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Giugno 2018
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •