Cerca Hotel al miglior prezzo

La Sagra dell'Olivo a Canino

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Più dei lingotti che luccicano e pesano, a Canino conta molto di più l’oro verde, lo straordinario olio extravergine d’oliva della Maremma Laziale. Il borgo in provincia di Viterbo celebra dall’8 al 10 dicembre un nettare evinto dalla spremitura di olive eccellenti e lo porta in trionfo nel contesto sfavillante della Sagra dell’Olivo.

La sagra, che inizia ufficialmente nel weekend del 2 e 3 dicembre con l’apertura dei frantoi e delle cantine accessibili a tutti, si ripropone per la 57a volta con un programma quanto mai ricco di degustazioni, intrattenimenti, incontri a tema, show cooking e il saldo leit motif ricorrente della cultura agreste, tradizione millenaria che ha sempre caldeggiato (e continua a farlo) un’economia rapportata ai frutti della terra. L’olio novello è il principe dell’intera kermesse, la perla presentata e accostata alle squisite ricette proposte dai ristoranti, nelle veraci trattorie e persino nelle enoteche, esaltando bruschette (ci sarà la più grande del mondo in piazza Valentini ma non pensate di mangiarla tutta voi!) e piatti rustici.

La Sagra dell’Olivo è davvero una bella occasione per aprire gli occhi e comprendere tutte le varie fasi del processo di produzione adottato dagli oleifici, le sue qualità organolettiche percepibili anche solo da un assaggio, le sfumature di un gusto “raccontato” da visite guidate e da lezioni mirate della scuola alberghiera. I mercatini artigianali (sì, ci sono pure quelli) arrivano il giorno dell’Immacolata, un venerdì speciale per tutto il centro storico, dove imperverseranno giocolieri di strada, danze storiche Sbandieratori e Tamburini facenti parte dello scenografico Corteo “La Contesa” di Viterbo. A questo si aggiungeranno i cortei storici di Farnese, Monterotondo, Bolsena, Tarquinia, Montalto di Castro, Ischia di Castro, Tolentino e Latera, in partenza dalla Chiesa di Santa Maria della Neve.

Una giornata di grande spettacolo, dunque, e vigilia di un’altrettanto eccezionale 24 ore in cui faranno capolino altri artisti di strada, falconieri e monografici appuntamenti come la presentazione dell’opera letteraria “Andar per treni e stazioni” di Enrico Menduni e del musical “InCanTeMus” recitato dalla Compagnia Teatrale “I Commediari” proveniente da Bomarzo. La domenica toccherà il culmine con il tour in bicicletta per frantoi, la sfilata medievale con i Balestrieri di Amelia, la mostra “Canino vista dall’alto” e lo spettacolo in piazza “La leggenda di San Giorgio e il drago”.

La festa dell’anno per eccellenza secondo gli abitanti di Canino addenserà peraltro tutta una serie di eventi collaterali di sicuro appeal, più una graziosa chicca per i più piccoli, i truccabimbi. Per i genitori tanto divertimento, un po’ di relax prenatalizio e magari un bel giretto per il borgo a contemplare i suoi gioielli, Palazzo Bonaparte, il Castello dell’Abbadia e l’ex Convento di San Francesco.

Informazioni, date e orari per visitare la sagra

Nome: Sagra dell’Olivo 2017
Dove: Canino (VT)
Quando: dal 2 al 10 dicembre 2017
Orari: venerdì, sabato e domenica dalle ore 9
Biglietto: gratuito
Tipologia: sagra
Programma: consultare la pagina Facebook della Pro Loco
Informazioni: Pro Loco tel. 335/1800576 o mail prolococanino@gmail.com

Come arrivare
Canino si trova lungo la SR312 Castrense fra Montalto di Castro e Valentano; gli autobus Cotral arrivano alla fermata principale del paese, che è Largo Bonaparte; la stazione ferroviaria più vicina si trova a Montalto di Castro; l’aeroporto di Roma Fiumicino è quello di riferimento.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Dicembre 2017
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  
close