Cerca Hotel al miglior prezzo

La mostra su Mirņ a Traversetolo di Parma, Villa dei Capolavori

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
La Villa dei Capolavori, sede della Fondazione Magnani Rocca di Traversetolo di Parma, continua ad ospitare grandi emozioni. A settembre, le sue sale ospiteranno i dipinti di uno degli artisti più noti nel panorama internazionale. Si tratta di Joan Mirò la cui personale offrirà una cinquantina di opere provenienti prevalentemente dalla Fundación MAPFRE di Madrid che è stata curata da Stefano Roffi, il direttore scientifico della Fondazione.

Si tratta in maggioranza di quadri, oli su tela, realizzati dall'artista tra gli anni '30 e '70 del secolo scorso, concentrandosi quindi sugli ultimi decenni di attività dell'artista catalano. Oltre 40 anni di arte concentrati in un unico luogo.

A Traversetelo, dall'11 settembre fino al 12 dicembre 2021, sarà possibile ammirarne una buona parte, selezionata per comprendere ed apprezzare il percorso artistico di Mirò considerato uno dei massimi esponenti del surrealismo.

L'artista: Joan Mirò

I quadri ad olio rappresentano la sezione più nutrita della mostra, opere elaborate negli anni più fervidi della sua produzione artistica, quellifocalizzati tra il dopoguerra e fino al ’70 quando il suo talento, esploso in Francia negli anni 1920, era già consolidato ed il pitttore decise di trasferirsi a Maiorca, isola nella quale visse la sua vita senza più spostarsi come aveva fino ad allora fra Parigi e Barcellona. Mirò nasce in quella città, Barcellona, nel 1839.

Ad 8 anni già disegna, catturato dalle potenzialità espressive delle linee. A 18 anni, dopo aver sperimentato il lavoro di contabile in una drogheria per mantenersi agli studi di economia ed aver subito i disagi di un problematico esaurimento nervoso, decide di dedicarsi completamente all’arte. All’inizio degli anni ’20 si stabilisce a Parigi e lì viene a contatto con gli esponenti dell’arte contemporanea dell’epoca. Conosce Picasso e frequenta il circolo di Tristan Tzara. Le sollecitazioni vengono filtrate dalla sua abilità. Sulla tela inizia a delinearsi quello che sarà il suo inconfondibile tratto, incisivo, coinvolgente e travolgente. Il linguaggio artistico che utilizza viene presto classificato come surrealista.

Nel 1954 vince la Biennale di Venezia e, quattro anni dopo, il premio internazionale Guggenheim. Profondamente avverso ai canoni della pittura convenzionale, al punto da affermare che quest’ultima andrebbe “stuprata, uccisa e assassinata”, Mirò si affida alla pittura surrealista per descrivere la natura selvaggia dei luoghi a lui più cari.

La mostra allestita a Vialla dei Capolavori ne offre un saggio, particolarmente corposo, nel quale il posto d’onore è riservato ad alcune chicche come Cheveaux mis en fuite par un oiseau, Personnage et oiseaux devant le soleil e Personnage devant la lune, opere dove resta il turbinio delle linee, dei colori forti e decisi, il giallo, il rosso, il nero, il blu e delle forme spogliate di tutto il possibile superfluo.

Informazioni utili per la visita alla mostra

Nome evento: Mirò. Il colore dei sogni
Dove: Villa dei Capolavori, Traversetolo di Parma
Date: 11 settembre - 12 dicembre 2021
Orari: dal mercoledì alla domenica e festivi dalle 10 alle 19
Biglietti: intero 12€
Il sabato, la domenica e i festivi, il biglietto comprende anche la visita libera agli Armadi segreti della Villa.
.
Programma completo: info@magnanirocca.it Tel. 0521 848327 / 848148
Sito: www.magnanirocca.it

Scopri le mostre d'arte più belle in Emilia-Romagna

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Settembre 2021
DLMMGVS
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
  
Ottobre 2021
DLMMGVS
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
      
Novembre 2021
DLMMGVS
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
    
Dicembre 2021
DLMMGVS
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 07/07/2021 - - ® Riproduzione vietata

08 Dicembre 2022 La Grecia nel bicchiere: itinerari e idee ...

Nell’antica mitologia ellenica, il vino è il dono degli dei ...

NOVITA' close