Cerca Hotel al miglior prezzo

Estate sulle Dolomiti trentine con i bambini: dove andare

Torno in Trentino. Non sono fissata. Mi piace girare il mondo e scoprire posti nuovi. Ritengo, però, che questa regione meriti un approfondimento speciale, non solo per la varietà dell’offerta turistica (le manca il mare. Ma se la cava egregiamente con gli innumerevoli laghi balneabili tra cui il più marino dei laghi italiani: il Lago di Garda), ma per l’attenzione che pone alle esigenze di chi viaggia con i bambini.
Difficilmente in Italia l’offerta in questo senso è così ricca, diversificata, e così ben costruita sulle esigenze specifiche del target.

Questa volta, vi porto sulle Dolomiti, tra luoghi incantati dove le favole non si raccontano, si vivono, alla scoperta di alcune delle più belle valli e località della zona.
Partiamo.

ALTOPIANO DELLA PAGANELLA. PER INCONTRARE L’ORSO BRUNO
Scegliere l’Altopiano della Paganella significa scegliere una vacanza nel verde, immersi nella natura, con la possibilità di organizzare escursioni e passeggiate in montagna senza, però, rinunciare ai comfort della vita delle piccole cittadine della zona: Andalo, Molveno con il suo lago, Fai della Paganella..
Ad Andalo, gli hotel family friendly aderiscono all’iniziativa Andalo for Family con servizi dedicati alle famiglie e un programma settimanale di attività che prevedono anche escursioni nelle fattorie didattiche e gite al Parco Naturale Adamello Brenta.
Questo luogo, la più vasta area protetta del Trentino, vanta la presenza di un’enorme varietà di specie protette tra le quali l’Orso Bruno recentemente reintrodotto. Non mancano, poi, i corsi d’acqua, i ruscelli, i piccoli laghi di montagna tra i quali il Lago di Tovel, noto per la colorazione sanguigna delle sue acque. Un luogo speciale, insomma, in cui vivere una vacanza all’insegna della natura e del benessere.
Da non perdere, dal 19 al 26 giugno, il Dolomiti Family Festival.

VAL DI FIEMME. FAMILY PARADISE
I motivi per i quali la Val di Fiemme si definisce “Family Paradise” sono presto detti:
• Un programma di attività sportive pensate ad hoc per i bambini: lezioni di mountain bike; escursioni guidate, a piedi e in bici, per famiglie; corsi di arrampicata per tutte le età; rafting per ragazzi e genitori; piscine per giocare e divertirsi…
• Attività per bambini tra cui: la Settimana del Fantabosco dal 2 al 16 luglio; i programmi estivi per famiglie con una serie di appuntamenti settimanali tutti destinati ai più piccini (laboratori didattici in spazi al chiuso, attività all’aperto, visite alle fattorie della zona, giochi di gruppo…)
• Musei e centri didattici con proposte di visita destinate ai bimbi
• Alberghi e strutture ricettive in grado di accogliere le famiglie con tutti i servizi necessari per rendere unica la permanenza
• La Fiemme E-motion Card che dà diritto a quasi tutte le iniziative e a tantissimi servizi per genitori e bambini

IN VAL DI FASSA. ACCESSO RISERVATO AI SOLI BAMBINI
In Val di Fassa gli hotel sono riuniti sotto il marchio di Fassalandia Hotel che garantisce una vacanza in montagna a misura di bambini. Non solo, dunque, i servizi offerti e i comfort all’interno delle strutture ricettive, ma un programma settimanale pensato specificamente per genitori e bimbi con tantissime iniziative durante tutti i giorni: dalle visite al Museo della Geologia alla possibilità di prendere parte alla mungitura in malga, dai baby tour in montagna anche con passeggino alle gite con pony e a cavallo, ce n’è veramente per tutti i gusti.
In valle e in quota, poi, sono presenti ben 9 baby parking, dove i bambini possono giocare e divertirsi liberamente in caso di brutto tempo.
E con la Val di Fassa Card la possibilità di aderire a condizioni vantaggiose alle iniziative promosse da giugno a settembre dall’Azienda per il Turismo locale.

A SAN MARTINO DI CASTROZZA CON LA DOLOMITI FAMILY FUN
All’insegna della natura, dell’avventura, dello sport e dell’amicizia la proposta turistica di San Martino di Castrozza e dalla zona limitrofa () dove la Dolomiti Family Fun, attiva dal 27 luglio al 3 settembre, rappresenta la soluzione migliore per una vacanza in famiglia al contempo rilassante e divertente.
Destinata ai bambini dai 4 ai 12 anni ospiti in una delle tante strutture ricettive di San Martino di Castrozza, offre la possibilità di prendere parte alle iniziative promosse sul territorio: giochi nel verde; visite alle malghe della zona per conoscere gli animali di alpeggio e della stalla; corsi di arrampicata sportiva presso il Parco Avventura Agility Forest; trekking con l’asino; la giornata dei piccoli ranger con i cervi del Centro visitatori Terra-Foresta del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino; la partecipazione alle Olimpiadi DoloMITICHE di Malga Civertaghe; partecipazione alle esercitazioni degli addestramenti dei cani da ricerca della Guardi di Finanza a Passo Rolle…
Per i possessori della Dolomiti Family Fun tutti i trasferimenti si svolgono con il Fanny Bus, una navetta dedicata soltanto ai bambini, e tutte le iniziative in programma, i pass per gli impianti di risalita e il servizio di animazione sono compresi.

LE DOLOMITI DEL BRENTA: IL PRIMO DISTRETTO FAMIGLIA DEL TRENTINO
La Val Rendana, con le località di Madonna di Campiglio e Pinzolo, è considerata il primi distretto famiglia del Trentino. Svago, gioia di stare insieme e scoperta del territorio sono le parole chiavi della proposta turistica di questa zona dove le famiglie possono usufruire delle numerose iniziative offerte dalla DoloMeetCard 2016 ancora più ricca di proposte e vantaggi: visita alle fattorie didattiche e alle malghe della zona; gite a piedi ed escursioni in bicicletta; visite a castelli e musei; giochi nel bosco e nei centri visitatori del parco…
Qui si può, poi partecipare a escursioni a cavallo, dog trekking, battute di pesca in piccoli laghetti di paese, attività ad alta quota…
Ottimo anche il piano economico offerto: bambini sotto ai 12 anni gratis con un adulto pagante, sconto del 50% fino a 12 anni per bimbi non accompagnati, sconto del 30% dai 12 ai 16 anni.

Trovate qui tantissime altre informazioni.

Cortesia foto: C. Baroni, M. Simonini
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close