Cerca Hotel al miglior prezzo

La festa dei ceri di Gubbio e la sua corsa

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Il mese di maggio la splendida Gubbio, città umbra dalla storia affascinante, assume le tinte del folclore, della religione e della cultura popolare, grazie alla famosa Festa dei Ceri, celebrata ogni 15 maggio, nella viglia della morte del Patrono Sant’Ubaldo.

Chi si aspetta, tuttavia, una semplice festa patronale, rimarrà a dir poco stupito dalla magnificenza di questo evento, annoverato tra le più antiche manifestazioni di folclore in Italia e la cui storia è avvolta da un piccolo mistero. Vi sono infatti due diverse scuole di pensiero sull’origine di questa celebrazione che, secondo i più, deriverebbe da una processione che gli eugubini avrebbero compiuto per la città il giorno della morte del Santo Patrono, mentre secondo alcuni, sarebbe una rievocazione dell’antica festa pagana in onore della Dea Cerere.

Ciò che è certo è che, ad oggi, la festa celebra le figure di Sant’Ubaldo, San Giorgio e Sant’Antonio. Le statue dei santi vengono fissate ciascuna su una sorta di barella, una grande struttura in legno detta appunto “Cero” che, a spalle dei corridori designati, percorre le maestose vie e piazze della città fino a giungere al monte Ingino.

Protagonisti assoluti di questa colossale festa, insieme ai santi naturalmente, sono i cosiddetti “ceraioli”, gli uomini eugubini che hanno il grande onore di compiere questa lunga e faticosa corsa, un onore, questo, che un tempo veniva tramandato di padre in figlio e che ora è aperto a ogni cittadino maschio di Gubbio.

La festa ha inizio all’alba, quando i tamburini percorrono il centro storico per svegliare i corridori, che si riuniscono alle 6. Il primo corteo ha inizio invece alle 9 e, in questa occasione, le statue vengono portate dalla Chiesetta di San Francesco della Pace al Palazzo dei Consoli, dove verranno fissate sui ceri.

Alle 10, si riuniscono a Porta Castello tutti i partecipanti a questa bella festa, dai tamburini, ai Capitani a cavallo, ai ceraioli vestiti con casacche gialle, azzurre e nere a seconda del cero che trasportano e, poco dopo, si procede all’importante cerimonia dell’alzata dei Ceri, a seguito della quale si svolge la prima parte della corsa, che termina in Via Savelli. Qui, i Ceri vengono sistemati su degli appositi “ceppi” e, alle 17, vengono risollevati dai ceraioli per un’ultima processione fino alla Chiesa dei Neri, dalla quale partirà la seconda emozionante, seguitissima e attesissima fase della corsa.

Festa e corsa dei Ceri di Gubbio
Dove: Gubbio (PG), centro storico.
Data: 15 maggio.
Orari: dalle 5:30 alle 19 circa.
Sito ufficiale: http://www.ceri.it/

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Maggio 2017
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  
14 Dicembre 2017 Il Calendario dell'Avvento Vivente a Noale ...

Dal 1° al 24 dicembre la vivacissima Noale, cittadina di oltre 15.000 ...

NOVITA' close