Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze low cost: la recessione abbassa i costi di certe destinazioni

La recessione globale unita alla svalutazione di alcune monete estere, sta rendendo alcune mete turistiche davvero convenienti. Se è vero che la crisi ha effetti negativi sul mercato del turismo, alcune destinazioni stanno diventando oggi più convenienti rispetto al passato ed ora ci sono almeno una dozzina di mete sia culturali che “esotiche” , diventate visitabili a prezzi davvero accessibili.

L'Europa che non ha ancora aderito all'euro è adesso particolarmente conveniente. In prima fila troviamo sicuramente mete come la Repubblica Ceca, l'Ungheria e la Polonia dello svalutato zloty, dove è possibile trovare alberghi a prezzi scontati, e soprattutto andare al ristorante risulta davvero conveniente con possibilità di pranzare a costi di 5 euro o poco più. Se aggiungete il nuovo collegamento da poco inaugurato, da Pisa a Danzica con Ryanair la Polonia diventa veramente interessante per la prossima estate! Anche il cambio con la corona svedese risulta oggi più vantaggioso che nel passato, e un paese notoriamente caro come la Svezia (ma vale anche per la vicina Norvegia) è ora alla portata delle tasche degli italiani che hanno qualche problema di budget. Questa è una notizia buona per chi avesse in progetto un viaggio in estate verso il Circolo Polare Artico, a caccia del sole di mezzanotte o interessato a scoprire le grandi capitali del nord.

La stessa Russia risulta particolarmente attraente e c'è infatti da registrare come San Pietroburgo e Mosca stiano subendo un forte incremento delle visite, ed il trend continuerà nei nei prossimi mesi, si spera mantenendo prezzi vantaggiosi per i consumatori. Anche la sterlina inglese negli ultimi anni ha subito un considerevole “ridimensionamento”, avvicinandosi in qualche modo ai valori dell'euro. Grazie a ciò, come anche alla vasta offerta di voli low cost, un vacanza a Londra o in altre regioni dell'Inghilterra è diventata davvero attraente, e molte scuole stanno organizzando vacanze studio a prezzi davvero competitivi.

Se poi volete risparmiare ulteriormente, vi consigliamo di tenere controllate con regolarità le pagine dedicate ai viaggi del sito di Signorsconto, dove vengono pubblicate delle irresistibili offerte di voli e alberghi! In questo modo potrete rendere ancora più economiche le vostre vacanze low cost!

Uscendo dall'Europa continentale, il primato del crollo dei prezzi spetta comunque all'Islanda, forse la nazione più colpita dalla recessione globale negli scorsi anni. Il valore della moneta ha raggiunto livelli impensabili fino a cinque anni fa, e mentre prima una notte in albergo risultava un investimento notevole, ora i prezzi sono decisamente più abbordabili, così pure per quanto riguarda il costo della vita in genere. Anche Hotel a 4 stelle come il Rangà www.hotelranga.is a Sudurlandsvegur hanno ora offerte interessanti, specie perchì vuole provare a vedere l'Aurora Boreale. Uscendo dall'Europa segnaliamo altre emergenti mete low cost: le lontanissime isole Figi (Fiji) hanno subito un crollo della loro valuta locale, rendendo molto più convenienti gli alloggi nei lussuosi resort. Addirittura ci sono strutture ed isole in vendita, per chi volesse investire in un piccolo pezzetto di paradiso tropicale. Noi vi consigliamo questo resort: www.wayalailairesort.com, dai prezzi davvero interessanti

Tunisa ed Egitto si candidano poi come mete ideali per una vacanza low cost, offrendo pacchetti “all inclusive” a prezzi veramente stracciati. Per l'Egitto il problema è al momento quello della sicurezza, dato che le grandi città e località come Sharm el Sheik sono state sconsigliate dalla Farnesina. Purtroppo però dobbiamo citare il caso del Brasile, che risultava più conveniente negli ultimi anni, con un calo dei prezzi di almeno un 20% rispetto alle medie precedenti , è invece oggi in contro tendenza, questo per i prossimi mondiali di calcio e le Olimpiadi di Rio del 2016 che hanno fatto crescere notevolmente la domanda.
  •  

 Pubblicato da il 11/04/2014 - 3.642 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close