Cerca Hotel al miglior prezzo

Carnevale storico Pont-Saint-Martin

Il Carnevale Storico di Pont-Saint-Martin

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Il Carnevale storico di Pont-Saint-Martin, comune della Valle d’Aosta e località turistica famosa in tutta Europa, è figlio naturale del XX secolo. Nasce infatti solo nel 1902 e si sviluppa rapidamente fino a ottenere una conformazione pienamente tradizionale nel 1910.

Si tratta di una manifestazione che va a costituire una delle massime espressioni locali di cultura e folclore, un dualismo coeso per il quale l’affezione degli abitanti sublima ogni anno. E’ un pezzo di cultura popolare che mette d’accordo sia gli adulti che i bambini creando aggregazione e ilarità in virtù di una foltissima galleria di personaggi a esso partecipanti.

Il Diavolo rappresenta il principale antagonista, opposto a San Martino, figura che trae Satana in inganno facendogli costruire il ponte senza poi premiarlo, scatenando in lui furia e agitazione: durante cortei e sfilate, lo si vede scorazzare per le strade arrecando “disturbo” con urli, risate sguaiate e irriverenze esercitate sulla Ninfa e le Ancelle. Proprio la Ninfa del Lys suscita particolare ammirazione negli abitanti di Pont durante il Carnevale in quanto bella, affabile e coinvolta sia nei balli che negli intrattenimenti riservati ai bambini.

La leggenda vuole che questa creatura sia stata sottratta al male dagli autoctoni e resa buona, così da ingraziarla fin dalla sua conversione. La seguono le Ancelle, due fanciulle molto giovani e quasi altrettanto belle, non maritate. Come la Ninfa, anche il personaggio del Console ha gli occhi puntati addosso in quanto fa la sua comparsa su una biga mentre è intento a protendere il saluto romano, per poi accompagnare la Ninfa mostrandosi cavaliere e virile protettore.

L’iconografia latina annovera di seguito anche altre figure quali i Tribuni della Plebe, il Capo delle Guardie, le Guardie e i Soldati romani, i Salassi, le Fanciulle romane, il Senatore e il Magistratus.

Tutti insieme danno vita a uno spettacolo finale di ben 4 giorni, dal sabato al Martedì Grasso, fatto di colori, esuberanze, accese coralità e ricreazioni vivide. L’intero Carnevale, tuttavia, ha inizio il 6 gennaio con la sonata per le vie del paese dell’Inno carnevalesco alle 5.55 del mattino a opera della Banda Musicale; il Giovedì Grasso ospita Carnevalissima, kermesse che coniuga teatro, musica e balletto all’Auditorium comunale; il Venerdì conta la sarabanda mascherata e la serata enogastronomica, le quali convogliano in un unico, grande evento, vale a dire la “serata delle Insulae”, con la cerimonia ufficiale concernente l’Esposizione dei Vessilli delle Insulae.

Seguono i quattro giorni di spettacolo mascherato, che si chiudono con il pirotecnico Rogo del Diavolo della serata di martedì grasso, e il Mercoledì della Ceneri c’è spazio per il pranzo finale a base di Polenta e Merluzzo, piatto tipico locale che scalda cuore e stomaco, nell’attesa del nuovo Carnevale a un anno di distanza.

Il Carnevale Storico di Pont-Saint-Martin
Dove: Pont-Saint-Martin (AO)
Date: dal 6 gebnnaio al 1 marzo 2017. Tale periodo include anche gli eventi pre e post spettacolo carnevalesco, compresi i collaterali, con orari che variano ogni giorno.
Le sfilate principali si concentrano nei giorni 25, 26, 27 e 28 febbraio 2017.
Per consultare il programma, ecco il sito ufficiale

Come arrivare: da Aosta, imboccare in auto la A5 verso Torino con uscita a Pont-Saint-Martin
In treno: linea Aosta-Chivasso-Torino fino alla Stazione di Pont-Saint-Martin.

Guarda gli altri Carnevali della Valle d'Aosta

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Gennaio 2017
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Febbraio 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
       
Marzo 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 03/02/2017 - 2.870 letture - ® Riproduzione vietata

close