Cerca Hotel al miglior prezzo

Daocheng Yading Airport, l'aeroporto pił alto del mondo in Cina

Con una considerevole altezza di 4.411 m sul livello del mare, poco meno della cima del Monte Cervino, è stato inaugurato ieri, in Cina l'aeroporto più alto del mondo. Si chiama Daocheng Yading Airport e si trova a Garzi, una cittadina di una remota regione che confina con il Tibet, nel sud-ovest della provincia del Sichuan.

Il nuovo scalo, dalle linee rotonde e moderne, toglie il primato all'aeroporto di Qamdo Bamda che in Tibet, con i suoi 4.334 metri di altitudine deteneva da qualche anno il primato mondiale. L'aeroporto è costato 1,58 miliardi di yuan (circa 185 milioni di euro), e gestirà circa 280.000 passeggeri l'anno, valore che secondo le autorità servirà a fare sviluppare dal punto di vista turistico, la vicina area protetta della Yading Natural Reserve.

Inoltre il nuovo scalo avrà il merito di tagliare drasticamente i tempi di viaggio dalla capitale del Sichuan, Chengdu, portandoli da due giorni in bus a poco più di un'ora in aereo.

L'aeroporto al momento propone voli giornalieri solamente tra Daocheng e Chengdu, ma da ottobre dovrebbero attivarsi altre due destinazioni, e cioè Chongqing, e Maerkang (Barkam) capitale della Prefettura autonoma tibetana e qiang di Aba.

Bisognerà però aspetttare il 2014 prima di vedere attivati altri importanti collegamenti, con Guangzhou, Shanghai e Xi'an, hub che finalmente dischiuderanno questa remota regione al turismo. Secondo i cinesi, infatti, Yading sarebbe "l'ultimo Shangri-La" cioè "l'ultima terra pura del pianeta blu", e la riserva naturale sembra avere davvero le potenzialità di avere una grande appeal turistico.
  •  

 Pubblicato da il 17/09/2013 - 3.247 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close