Cerca Hotel al miglior prezzo

Sicurezza delle compagnie aeree: le pił pericolose e le pił sicure, ecco la classifica

Volare – ormai è risaputo – è il modo più sicuro di viaggiare, per lo meno secondo le statistiche ufficiali. A conti fatti, c'è da crederlo vedendo la mole di traffico areo che sorvola continuamente i cieli del mondo. Basta cliccare sul sito di Flightradar24 per vedere in tempo reale come il movimento lassù sia davvero frenetico ed incessante.

È però altrettanto vero che l'uomo possiede un'atavica paura delle altezze, e non sono pochi i viaggiatori che per riuscire a salire a bordo di un aereo devono ricorrere a tranquillanti o farmaci contro l'ansia per superare la paura di essere coinvolti in un incidente aereo. Per aiutare i viaggiatori più preoccupati riportiamo l'elenco aggiornato a gennaio 2018 delle compagnie aeree più sicure, ma anche qualche considerazione sulle compagnie più pericolose perché prevenire, quando possibile, è decisamente meglio che curare.

Ad aiutarci in questa scelta viene in aiuto la classifica redatta ogni anno dal teutonico J.A.C.D.E.C. (Jet Airliner Crash Data Evaluation Centre). Da quest'anno nuovi parametri concorrono a stabilire l'indice di sicurezza, che viene calcolato sulla base di 33 fattori, tra cui gli incidenti, le perdite di vite umane e i km volati dalle compagnie.

Dati alla mano, permette di stilare una classifica delle compagnie aeree più sicure e delle più pericolose del mondo.

L'indice ovviamente non è esente da errori, soprattutto perchè non verifica le cause degli incidenti che in alcuni casi potrebbero dipendere da fattori esterni alle compagnie, come gli errori dei controllori di volo o le azioni terroristiche. Rimane tuttavia un dato su cui ragionare, e che magari ci può aiutare nella scelta del nostro prossimo vettore aereo.

Le compagnie aeree meno sicure

In questa sgraditissima classifica troviamo per il 2018 diverse compagnie alle quali AirlineRatings (un altro sito che si occupa di valutazione dei vettori aerei), attribuisce un punteggio di zero o una stella su un massimo di sette.
È decisamente il Nepal a pagare lo scotto più alto, con ben quattro compagnie nella lista: Buddha Air, Nepal Airlines, Tara Air e Yeti Airlines, mentre altri paesi compaiono loro malgrado nella classifica con Air Koryo (la compagnia di bandiera della Corea del Nord), e ancora una volta la Bluewing Airlines (Suriname) e Trigana Air Service, proveniente dall'Indonesia.

Ci sono comunque oltre 100 compagnie nella blacklist europea che preclude i voli sul nostro continente. Assieme a quelle citate, ad esempio, ne compaiono molte di paesi quali Afghanistan, Kirghizstan, Liberia, Sudan, Mozambico e Sierra Leone, che sono bandite dai cieli europei.

Le compagnie aeree più sicure del mondo

Viceversa, le 10 migliori compagnie aeree per il 2018, almeno secondo quanto riporta l'indice JACDEC, sono le seguenti:

1) Emirates (Emirati Arabi Uniti)
2) Norwegian AS (Norvegia)
3) Virgin Atlantic (Regno Unito)
4) KLM (Olanda)
5) Easy Jet (Regno Unito)
6) Finnair (Finlandia)
7) Etihad Ayrways (Emirati Arabi Uniti)
8) Spirit Airlines (USA)
9) Jetstar Airways (Australia)
10) Air Arabia (Emirati Arabi Uniti).

Con i nuovi parametri di valutazione cambia dunque un po' il ranking rispetto agli scorsi anni, quando la Cathay Pacific (Hong Kong) si classificava spesso in prima posizione. Quest'anno scivola al 12° posto, ma rimane sempre un risultato di prestigio, preceduta a sorpresa dalla spagnola Vueling.

Quali sono i mezzi più sicuri per viaggiare?
Per approfondimenti sulla questione rimandiamo a questo articolo, scritto analizzando un altro studio del J.A.C.D.E.C. e i dati della Commissione Europea, dove forniamo anche qualche buona notizia e alcune informazioni su cui riflettere.
  •