Cerca Hotel al miglior prezzo

Ryanair e i mille modi per spillare soldi: un quiz per vincere il vostro biglietto

Pagina 1/2

Quando si parla di Ryanair oramai non ci si stupisce più di nulla, dato che la compagnia low cost irlandese le ha provate tutte, e forse anche di più, per far girare il suo messaggio e i suoi prodotti, spesso con un tono strafottente se non anche arrogante, e facendo quindi “arrabbiare” anche gli stessi viaggiatori. E' indubbio però che la “scossa” Ryanair ha contribuito a lanciare il low cost in Europa e di questo ne dobbiamo dare atto.

Ora Ryanair ha presentato nel mercato anglosassone un nuovo stratagemma per riuscire a spillare qualche soldo ulteriore ai suoi passeggeri, proponendo un gioco che offre ai viaggiatori la possibilità di riconquistare il costo del proprio volo. Non sappiamo se si tratta di una solita “sparata” oppure di una effettiva novità nel modo di prenotare i voli. Al momento non ce ne è traccia sul motore di prenotazione in Italia. Ma come funzionerebbe?

Durante la parte finale del processo di pagamento, i clienti della compagnia aerea low cost sono invitati a pagare un supplemento di qualche euro ( dai 3 ai 6 a seconda del costo totale della prenotazione) per poter partecipare al gioco "Play to Win" . Coloro che barrano la casella per cercare di giocare, sono sottoposti ad una domanda di cultura generale stile Trivial, che può spaziare da argomenti come la geografia, alla storia e alla scienza, fino alla spettacolo e lo sport, e poi chiudono la loro prenotazione. Se rispondono bene (vorremmo anche vedere chi risponde male, siamo su internet!), vengono inclusi in una lotteria che può dare la possibilità di ottenere un rimborso del valore del volo.

Nei termini e condizioni d'uso, Ryanair garantisce almeno tre vincitori per ogni settimana, che verranno informati nella pagina di conferma del volo. I vincitori saranno poi rimborsati entro 10 settimane dalla prenotazione.
... Pagina 2/2 ...
Quante persone saranno disposte a partecipare resta ancora da vedere. In ogni caso, prima di essere invogliati ad utilizzare il "gioco", i passeggeri di Ryanair devono comunque fare i conti con mille trappole sparse in giro per il sito, con le offerte per l'imbarco prioritario, assicurazione di viaggio (due volte), posti riservati, un messaggio di conferma di testo con i dettagli del volo, l'offerta del bagaglio a mano omologato Ryanair, la proposta del noleggio auto, l'abbonamento alla newsletter Ryanair.... ce ne è a sufficienza per arrendersi prima e cercare un'altra compagnia aerea!

D'altra parte Ryanair, che ha comunque trasportato quasi 80 milioni di persone lo scorso anno, è già rinomata suoi metodi ingegnosi per aumentare i profitti. Si vendono già i gratta e vinci a bordo dei voli, una volta è stato chiesto al personale di bordo di perdere peso nel tentativo di tagliare le spese di carburante, come anche l'idea di far pagare i passeggeri per usare la toilette, e sono solo alcune delle “uscite particolari" di Ryanair, negli ultimi anni...

Fonte:Telegraph

 Pubblicato da il 18/01/2013 - 7.729 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close