Cerca Hotel al miglior prezzo

Sky City: in Cina costruiranno la torre pił alta del mondo in 90 giorni?

Come si cercasse di erigere delle enormi torri di babele, una dopo l'altra, nel mondo è in corso una vera gara alla costruzione degli edifici più alti del pianeta, come se il primato suggellasse una vittoria morale, ma più che altro economica, della propria nazione o città con il resto della Terra. Negli ultimi anni il primato di questa corsa verso l'alto era andata appannaggio di Dubai, con la costruzione in appena 5 anni del grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa che si erge maestoso sul golfo Persico con la sua incredibile altezza di 828 metri.

Dubai però, nel frattempo, ha sofferto molto la crisi finanziaria, ed economica globale, che di fatto ha arrestato i piani di sviluppo di quella che è stata la città più spumeggiante del primo decennio del nuovo millennio. Ora è la Cina a spingere decisa verso una grande crescita, e una ditta di costruzioni ha annunciato che costruirà un grattacielo alto 10 metri in più della torre Khalifa, e lo farà in appena 90 giorni!

Si chiamerà Sky City, sarà una torre alta 838 metri, e verrà costruita a Changsha, il capoluogo dell' Hunan, dalla compagnia Broad Sustainable Building (BSB), che mira a distruggere il record degli Emirati Arabi Uniti completando un'opera faraonica in soli 3 mesi di tempo. Da notare che il costo sarà piuttosto contenuto, circa 500 milioni di euro, poco più di un terzo del costo sostenuto a Dubai per erigere il grattacielo di Burj Khalifa. Questo record, che appare invero piuttosto difficile da realizzare, sarebbe possibile per l'utilizzo di materiale prefabbricato, che verrebbe quindi solamente montato ed assemblato sul posto.

La costruzione, che prevede 220 piani, dovrebbe iniziare nel mese di novembre 2012, con la torre in fase di completamento entro il gennaio 2013. A dare credibilità a questa impressionante performance, il fatto che alla fine dell'anno scorso la stessa BSB aveva eretto un hotel da 30 piani in appena 360 ore , cioè in 15 giorni esatti. E grazie alle tecniche di costruzione innovative contano senza problemi di costruire Sky City One rispettando questi tempi così ambiziosi: questo significa che il 95% dell'edificio è già praticamente costruito in fabbrica, e poi verrà assemblato sul posto un po' come un enorme puzzle 3D!

Oltre ad essere un edificio da record, Sky City One ha l'ambizione di essere un opera di edilizia sostenibile, dato che utilizzerà vetri quadrupli e pannelli esterni da 15 centimetri di spessore per garantire l'isolamento termico. Si prevede quindi che i consumi energetici saranno solamente 1/5 di quelli di un simile edificio ma costruito in modo classico. L'edificio conterrà un hotel, una scuola, un ospedale, oltre che a numerosi uffici, ristoranti e negozi, tutti accessibili grazie a ben 104 ascensori. Quante persone ospiterà? Sulle cifre non c'è ancora chiarezza, ma si parla comunque di numeri notevoli, con circa 30.000 residenti ma che potranno variare dalle 70.000 alle 120.000 unità, a seconda del periodo! Davvero una città nel cielo, una vera Sky City!

Non sono mancate però alcune critiche. Osservatori sostengono che il progetto sia troppo ambizioso: il pino originale prevedeva una torre da 666 metri, quindi più bassa di circa 175 metri rispetto alla modifica imposta dal governo locale, che ha voluto fortemente questo incremento per fregiarsi del record mondiale. Questa variazione ha quindi portato delle modifiche notevoli al progetto, sia in termini di costi che di sicurezza, e vedremo che ricadute potranno avere sia sull'economia di costruzione che nelle scelte tecniche. Ricordiamo ad esempio i grossi problemi per gli ascensori riscontrati nella costruzione, di Burj Khalifa, causati dalla eccessiva lunghezza. Manca comunque ancora l'approvazione del governo di Pechino, l'ultimo scoglio per partire, fra 3 mesi, con la costruzione da record!
  •  

 Pubblicato da il 14/08/2012 - 5.599 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close