Cerca Hotel al miglior prezzo

A Palermo, per il Festino di Santa Rosalia, il 15 luglio

U fistinu a Palermo, la processione della Festa di Santa Rosalia, il carro trionfale i fuochi d'artifico, lo spettacolo pirotecnico sulla spiaggia di Palermo, i piatti tipici della festa, le guide di Palermo.

Certamente Palermo è una città dalle mille sensazioni, emozioni, contrasti e stupori...ma diventa un'esperienza spirituale-religiosa unica quando sei in mezzo alla folla della processione che inneggia a Santa Rosalia. “U fistinu”, la Festa di Santa Rosalia è un momento celebrativo di metà luglio, che ricorda una storia di quasi 400 anni fa: correva l'anno 1624 e la città di Palermo viveva momenti di grande difficoltà, messa in ginocchio da una grave epidemia di peste. La popolazione si affidava alle tradizionali sante protettrici del capoluogo siciliano, ma neanche Santa Cristina, Santa Ninfa, Sant'Oliva e Sant'Agata sembravano in grado di sottrarre Palermo da questo incubo. Santa Rosalia fece invece il miracolo: apparsa in sogno ad un palermitano, indicò il luogo, sul Monte Pellegrino, dove si trovavano le sue ossa. Portati in processione su quattro piccoli carri, il giorno del 15 luglio, le ossa della Santa attraversarono il centro di Palermo, e miracolosamente l'epidemia iniziò a regredire, scomparendo dalla città in pochi giorni.

Da allora la processione di Santa Rosalia divenne un momento solenne della città di Palermo, le reliquie erano state collocate in una teca speciale, in vetro ed argento, e nel corso degli anni i piccoli carri sono stati trasformati in un unico, grande e ricco carro trionfale. Una curiosità Santa Rosalia, sebbene già venerata dai palermitani fu beatificata solamente 5 anni dopo, nel 1630. Sebbene il giorno ufficiale sia il 4 settembre, quello della sua morte, la celebrazione principale rimane sicuramente quella del 14/15 luglio che ricorda la liberazione di Palermo per intercessione della Santa. La sera del 14 luglio il carro di S.Rosalia, trainato da buoi, è portato dalla Piazza del Parlamento,attraverso i 4 canti di città e il quartiere barocco, fino alla Porta Felice che dà sul mare..e il mare e i fuochi d 'artificio salutano Santa Rosalia!

E' un tripudio di colori, voci, emozioni...Lo spettacolo di luci rende Palermo un magico palcoscenico percorso da danze e momenti di teatro che rappresentano il momento della peste e la “liberazione” della città. Prendi "al volo" l'occasione di vivere un'emozione così forte! Ci sono molti voli "low cost" che ti portano a Palermo.. ..e dopo la festa ..tutti a mangiare le specialità culinarie palermitane, come i babbaluci il vero piatto tipico della festa, ma anche i classici della cucina palermitana come lo sfincione, la pasta con le sarde, u' purpu e tute le altre prelibatezze dell'isola!!

Contatta l'associazione Guide autorizzate,AGT, di Palermo. ...ti faremo scoprire la Palermo di Santa Rosalia tra il sacro e il profano!! il nostro indirizzo email è: infoagt@palermoguide.eu - Sito ufficiale: www.palermoguide.eu

 Pubblicato da il 14/12/2011 - 4.078 letture - ® Riproduzione vietata

Da vedere ...

16 Dicembre 2017 La Mostra del Radicchio Rosso a Mogliano ...

Nel cuore della marca trevigiana, nel comune di Mogliano Veneto, dal 16 ...

NOVITA' close