Cerca Hotel al miglior prezzo

La Torre di Gediminas, il simbolo di Vilnius

Nella tranquilla ma intraprendente città di Vilnius, alle spalle della cattedrale, sorge una collina che ha fatto la storia della città fin dai tempi della sua fondazione: è la collina di Gediminas, intitolata al primo granduca lituano ed eroe nazionale.

È proprio sulla collina che si trova la Torre di Gediminas, una costruzione in mattoni rossi dalla forma ottagonale che un tempo era parte di un più ampio complesso fortificato a difesa della capitale. L'edificio, risalente all'epoca medievale, si trova sulla sommità della collina che domina la città, a pochi passi dal fiume Neris; anticamente il complesso architettonico comprendeva tre castelli, dei quali ora rimane solo la Torre di Gediminas.
La costruzione si è trasformata in un simbolo inconfondibile di Vilnius e dell'intera Lituania, tanto da apparire rappresentata anche sulle monete locali; al giorno d'oggi sono numerosi i visitatori che salgono sulla collina – a piedi o con la funicolare – per vedere da vicino l'edificio e soprattutto per ammirare il panorama; da qui si può godere, infatti, di una vista a 360° sulla capitale, particolarmente spettacolare nelle giornate serene.

Chi desidera approfondire la conoscenza della struttura, visitandola anche all'interno, può farlo pagando un biglietto d'ingresso che consente, inoltre, di salire sul tetto e di visitare la piccola mostra allestita nelle stanze della torre sulla storia del paese; oltre ad alcune armature medievali, l'esposizione propone anche filmati sull'indipendenza della Lituania e delle altre repubbliche baltiche. È da qui, infatti, che nel 1991 partì un'enorme catena umana lunga 600 km, che collegava la capitale lituana a Riga e Tallinn (rispettivamente capitali dell'Estonia e della Lettonia) per protestare contro l'Unione Sovietica, ormai alle battute finali della sua esistenza. Un'altra ragione per cui la torre è considerata altamente simbolica per la storia nazionale risiede nella leggenda secondo la quale i colori della bandiera lituana sarebbe stati scelti proprio in questo luogo.

Ai piedi della collina si trova il principale museo della città, ovvero il Museo Nazionale della Lituania, che realizzato all'interno del palazzo reale; in realtà le esposizioni sono dislocate in diverse strutture (tra cui, una piccola parte, anche all'interno della Torre di Gediminas). Il complesso del castello fu aperto come museo negli anni Sessanta come parte del Museo Nazionale

La funicolare che conduce alla sommità della collina impiega circa 35 secondi per compiere il tragitto di 71 metri; già in fase di salita si può ammirare la città da una prospettiva interessante, anche se, ovviamente, una volta giunti in cima sarà più facile apprezzare lo spettacolo offerto dal centro storico di Vilnius – iscritto nella lista del Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO – visto dall'alto. Chi invece desidera prendersela comoda, può tranquillamente compiere il piacevole percorso a piedi attraverso il parco della collina.

Torre di Gediminas (Gedimino bokštas)
Arsenalo g.5,
LT-01143 Vilnius
Tel.+370 (5) 261 74 53,
e-mail pilis@lnm.lt

Ingresso:
adulti 5 Lt

Orari:
da maggio a settembre aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19,
da ottobre ad aprile aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17.

Per maggiori informazioni si può consultare la pagina ufficiale del Museo Nazionale Lituano (in inglese) al seguente indirizzo web:
www.lnm.lt/en/

 Pubblicato da il 07/10/2013 - 6.861 letture - ® Riproduzione vietata

close