Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare Window of the World

Window of the World a Shenzhen (Cina), le attrazioni del Mondo in miniatura

Pagina 1/2

I cinesi si sa, hanno la fama di essere in grado di copiare tutto, ed anche di più. Ne sanno qualcosa gli industriali di mezzo mondo, che qui hanno avuto possibilità di produrre a basso costo, ma pagando il dazio della nascita di altri prodotti simili ai loro, ma dai prezzi decisamente inferiori. Non stupisce quindi che nella località di Shenzhen, nel sud della Cina, non distante da Hong Kong, si sia deciso di copiare addirittura il mondo intero, o per lo meno, le più importanti attrazioni turistiche del pianeta, ma non una semplice specie di “mondo in miniatura” tascabile, qui molte copie sono a grande scala, alcune delle quali quasi delle dimensioni reali!

Si chiama Shenzhen Window of the World ed è un famoso parco che replica in modo molto accurato le meraviglie del mondo, sia i patrimoni storici che famosi luoghi scenici. Alcuni capolavori sono stati ricostruiti con grandi dimensioni, mentre gli scenari più ampi sono stati ridotti, in media di un fattore 1:15. In questo modo i 48 ettari del parco consentono di vedere quanto ha da offrire tutto il mondo, in una sola giornata! Per esempio è possibile passare velocemente da luoghi ricchi di fascino orientale come il tempio di Angkor Wat in Cambogia o la Pagoda Mahamuni di Mandalay e poi trasferirsi tra gli splendori architettonici europei, come la Torre Eiffel, qui alta “solo” 108 metri, o giungere nell'antica Atene, vedere qualche capolavoro italiano come il Colosseo e la Torre Pendente di Pisa, oppure trasferirvi in un istante a Londra, nel vicino sito di Stonehenge, prima di chiudere la vostra giornata sul continente americano.

Certo bisogna saper accettare qualche compromesso, come ad esempio vedere il nostro Colosseo, riprodotto con ricchezza di dettagli, rimanere letteralmente soverchiato per dimensioni dall'Arco di Trionfo di Parigi. Però potrete godervi il paesaggio pittoresco prendendo una gondola lungo i canali di Venezia. Assieme alla torre (deludentemente piccola) e la limitrofa cattedrale di Pisa, qui a Window of the World si può ammirare altra Italia, e cioè la Piazza della Signoria di Firenze, il profilo del monte Cervino oltre che altri due luoghi simboli di Roma come la Fontana di Trevi e la Scalinata della Trinità dei Monti in Piazza di Spagna. Come si entra nel parco, la bellissima Torre Eiffel, circa 3 volte più piccola, l'emblema della Francia domina l'orizzonte. L'Europa ha poi molto più da offrire, come Buckingham Palace, l'Acropoli e il Palazzo d'Inverno a San Pietroburgo.

Altri luoghi simbolo sono stati riprodotti con assoluta fedeltà, come il Palazzo di Versailles, Notre Dame, la Cattedrale di Colonia, e l'acquedotto romano del Pont-du-Gard. È anche possibile sperimentare i mulini a vento, circondati da rilassanti distese di tulipani colorati d'Olanda. Poi si può camminare verso l'America, l'Asia, l'Africa e l'Australia e assistere ai vari spettacoli e divertimenti organizzati dal parco. Tutte le attrazioni più famose dell' America, dalla East Coast fino al grande West sono inoltre qui esposte. Si può camminare a New York, da Manhattan (da notare ancora le oramai scomparse twin towers) alla Statua della Libertà, e poi in due passi raggiungere i totem della parte occidentale dell'America. Si può poi salire su zattere e fare rafting lungo il Grand Canyon. Se non siete ancora appagati potete dirigervi nella regione misteriosa del Nord Africa, dove le Piramidi e la Sfinge possono essere viste e fotografate, ma non dimenticate di vedere il Parco Safari prima di passare al Faro di Alessandria.

Poi è d'obbligo un giro in Asia e Oceania, magari vedendo il tramonto sulla magica montagna di Ayers Rock, qui però lunga solamente 25, contro i 2,8 km dell'originale. Window of the World non è però tutta monumenti e paesaggi. Il Parco offre anche la possibilità di svolgere interessanti attività lungo il percorso, pagando dei piccoli supplementi. Ad esempio c'è un campo di tiro con l'arco, dove i turisti possono imparare, direttamente dagli Indiani del Nord America, come utilizzare un arco. Se questo non fa per voi, potrete prendere la funivia attraverso la foresta tropicale o fare qualcosa di completamente diverso e visitare l'area Indoor dell'Alpine Ski Run, dove Window of the World è capace di offrire ai visitatori un ettaro di piste da sci al coperto. Una serata al parco termina in genere con uno sfolgorante spettacolo di intrattenimento con danza, musica e luci,a partire dalle 19.30 ogni sera. Ci sono anche dei periodi migliori per visitare il parco: ogni anno qui si tiene il Festival della Ciliegia e la Settimana Culturale Indiana (maggio). Durante il “Cherry Festival” (fine marzo – inizio aprile) , potrete vagare nel giardino fiorito di ciliegi del Giappone e prendere una rilassante tazza di tè. Window of the World lancia diversi programmi durante i periodi di vacanza, ad esempio in estate si svolge il Festival Internazionale della Birra che è diventato una grande attrazione turistica internazionale. Probabilmente, il Festival di Musica Pop è questo è il favorito dei giovani, e si svolge in occasione del giorno nazionale della Cina, il primo ottobre.

A dicembre, Babbo Natale accoglie i visitatori e li accompagna fino all'arrivo del nuovo anno. A seguito di questo periodo si ha l'appuntamento del World Dance Gala che si svolge durante il Festival di Primavera. Arrivare a Window of the World Partendo dalla stazione ferroviaria: prendere l'autobus linea Tour 1 (tariffa 2 yuan), autobus 101 (2 tariffa yuan).
... Pagina 2/2 ...
Come arrivare dall'aeroporto: prendere l'autobus 327 che va direttamente a Window of the World Con la metro di Shenzhen: prendere la linea 1 e scendere alla stazione di “Window of the World " utilizzando le uscite " I o J ".

Orari Tutti i giorni dell'anno apertura: 9:00-22: 30
Ingresso biglietto a tariffa piena: 120 yuan / persona
Tariffa ridotta: solo per i bambini di 1,1-1,4 m di altezza, e gli anziani in età di 65-69 anni
Biglietto gratuito: per bambini sotto i 1,1 metri di altezza, le persone anziani oltre 70 anni

Sito ufficiale: http://eng.szwwco.com (sito molto lento) 

 Pubblicato da il 19/03/2011 - 6.452 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Marzo 2017 Circolo d'Oro, il percorso in Islanda e ...

E’ il capostipite. Quello che ha dato il nome. Incontrarlo, in qualche ...

NOVITA' close