Cerca Hotel al miglior prezzo

L'Orto Botanico delle Alpi Apuane a Pian della Fioba di Massa

Un orto botanico in quota, con vista magnifica sulle Alpi Apuane: un'occasione per una bella passeggiata in montagna scoprendo le principali piante e fiori dell'ambiente montano.

Vi piacciono gli orti botanici? Allora non potete perdervi uno spettacolo unico, quello fornito dall'Orto Botanico "Pellegrini Ansaldi" collocato nel cuore del Parco Regionale delle Alpi Apuane.
Per arrivarci occorre attraversare per un tratto la "via dei marmi" che hanno reso famosa, in Toscana, la provincia di Massa fino a quando non si raggiunge Pian della Fioba. Ed ecco la sorpresa.

Dimenticatevi degli orti botanici classici, senza pendenze. Quello creato nel 1966 da un gruppo di appassionati naturalisti ed ora di proprietà del Comune di Massa che lo gestisce con le Università di Pisa, Firenze e Siena, si inerpica lungo i fianchi di uno sperone roccioso fino a raggiungere il culmine a 900 metri dopo un percorso ad anello a tratti difficoltoso.

Le specie tipiche della flora che germina fra le rocce calcaree tipiche delle Alpi Apuane e che rappresenta un terzo di tutta la tipicità italiana, accompagnano il cammino fino alla piazzola che si apre in cima allo sperone e che consente di spaziare e accarezzare con lo sguardo il paesaggio offerto dalla natura in cui si fonde la durezza del marmo, l'aridità del calcare, la luminosità del cielo e il calore dei suoi tramonti che colorano di rosso le vette.

Dedicato al medico e botanico Pietro Pellegrini, l'orto botanico di Pian della Fioba è diviso in settori legato alle origini delle rocce in cui la vegetazione prolifera. Nella parte inferiore, caratterizzata dal substrato siliceo, si trovano l'arboreto, la collezione di castagni, il laghetto ed un piccolo vaccinieto, dal nome latino del mirtillo che fiorisce generoso, mentre nella parte più estesa, a substrato calcareo, si estende il querceto-carpineto e la vegetazione tipica di tali radure e rocce.

Per le sue caratteristiche, l'orto botanico, aperto da maggio a settembre è meta di scolaresche che affrontano il percorso didattico legato alle interazioni fra clima, suolo e specie vegetali. I tour con guida organizzati impegnano per un'ora di tempo. All'interno dell'area è presente anche un rifugio in cui poter cenare.

Informazioni utili per organizzare la visita

Il contributo richiesto ai visitatori adulti, per la visita guidata, è di 5 euro. Le prenotazioni si possono effettuare all'indirizzo email: ortoapuane.aquilegia@gmail.com o al numero cell./WA: +39 348 880 9255.
Sito internet: clicca qui
Pagina facebook: Orto Botanico delle Alpi Apuane
Instagram: @ortobotanico_alpiapuane

Come arrivare

Il Parco è situato a Pian della Fioba che si raggiunge da Massa con la strada panoramica Massa - San Carlo Terme - Antona - Arni (km 18), oppure, sempre da Massa, attraverso la "via dei marmi", che costeggia inizialmente il fiume Frigido, per poi iniziare una ripida salita, deviando a destra, in direzione Altagnana.


 Pubblicato da il 03/11/2020 - 275 letture - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2020 I laghi pił belli della Russia

Ammettiamolo: quando si pensa alla Russia non ci si si immagina di sicuro ...

NOVITA' close