Cerca Hotel al miglior prezzo

Thermes Parc: il complesso termale dei bagni di Val d'Illiez in Svizzera

Siamo nel Canton Vallese nella verde Val d'Illiez. ll centro offre un originale fiume termale, piscine esterne ed interne con acque a 34-35 gradi e una SPA dove rilassarsi e farsi coccolare.

Thermes Parc é il complesso termale che racchiude i bagni di Val d’Illiez, piccolo villaggio della regione del Vallese, una delle più ricche di sorgenti e impianti termali di tutta la Svizzera. Questa Spa termale di alta quota, con i suoi quasi 1000 metri di altitudine é l’ideale per godersi i bagni termali sia nei mesi caldi, in cui offre rifugio dal caldo estivo, sia nei mesi invernali, in cui permette di abbinare sport invernali sulla neve e bagni ritempranti, grazie ai 580 km di piste del comprensorio sciistico di Val d’Illiez. Molto frequentata anche da chi proviene dal nostro paese, é infatti uno dei centri termali svizzeri più comodi da raggiungere dall’Italia, visto che si trova a meno di due ore da Aosta.

A livello di tariffe, l’ingresso adulti costa 25 CHF (22,50 euro), con riduzione fino a 15 anni pari a 15 CHF (13,50 euro) e pacchetto famiglia (2 bambini e 2 genitori) a 69 CHF (62 euro). Disponibili abbonamenti annuali, semestrali e trimestrali e carnet da 10 ingressi. Disponibile anche la tariffa ‘notturna’, che consente l’ingresso un’ora prima della chiusura, ad un prezzo ridotto di 15 CHF (13,50 euro). Ogni ingresso dà diritto all’accesso illimitato non soltanto alle piscine ma anche alla Spa (sauna, bagno turco).

Molto interessante per chi ama le terme nel più completo relax e tranquillità, l’ingresso riservato agli adulti dalle 18 di ogni venerdi: se i bambini che giocano e schiamazzano in acqua vi impediscono un completo relax, questo é il momento giusto, tanto più che il complesso dei bagni di Val d’Illiez é molto gettonato da famiglie con bambini. Il momento migliore per visitarlo é l’inverno, quando la corolla di cime innevate dei dintorni rende magica l’atmosfera di un bagno termale nella piscina panoramica esterna.

***Nota: a gennaio 2020 il parco termale risulta chiuso a tempo indeterminato***

Acque e trattamenti termali

Le acque termali di Val d’Illiez sgorgano a 780 metri di quota dopo essere risalite in superficie dalla profondità di 1200 metri nelle rocce della catena delle Aiguilles Rouges. Risultano benefiche grazie alla ricchezza in solfati, calcio e magnesio, che le rendono utili soprattutto per la cura di infiammazioni articolari e malattie osteoartritiche, malattie deformanti della colonna vertebrale, disturbi circolatori, la gotta e per favorire il decorso dei postumi da traumi o interventi chirurgici.

L’area acquatica del complesso termale si compone di una piscina interna a 34 gradi con jacuzzi centrale e aquabed, una piscina esterna a 34 gradi con aquabed, vasca jacuzzi gigante a 35 gradi e fiume termale completamente naturale le cui temperature secondo la stagione variano fra i 18 e i 28 gradi, l’ideale quindi per un’immersione tonificante fredda al termine di una sauna o di un bagno turco.

Il parco termale comprende una Spa completamente ristrutturata nel 2013, che permette di rilassarsi sia in coppia che singolarmente: sono infatti presenti oltre alla sala relax, due cabine doppie e due singole, da utilizzare per la sauna, il bagno turco con braciere di pietre vulcaniche e tylarium, trattamento intermedio fra i due precedenti. Le piscine termali permettono inoltre di associare al benessere ed al relax una ampia gamma di attività sportive fra cui aquabike, aquapaddle, aquatonic, i classici corsi di nuoto e la ginnastica pre e post parto.

Storia dello stabilimento termale

Le sorgenti calde vengono scoperte nel 1946 a seguito di un terremoto che causa una forte slavina. Notando un anomalo scioglimento delle nevi portate a valle, ci si rese conto che tale fenomeno era dovuto alla presenza di una fonte di acque termali che scaturivano a 30 gradi di temperatura.

Il proprietario del terreno, Joseph Dionisotti decise di sfruttarle a fini termali. La svolta arriva tuttavia nel 1984 quando Richard Cohen fa costruire la prima vasca di grandi dimensioni, che precede di poco il primo vero stabilimento inaugurato nel 1990. Nel 2000 viene aggiunto il fiume termale, che attinge l’acque direttamente alla fonte, mentre negli anni successivi si aggiungono ulteriori servizi come il residence ed il grande specchio d’acqua termale di 1500 mq di ampiezza.

Informazioni utili per visitare le terme

Indirizzo, telefono, sito ufficiale
Route des Crettex 2, 1873 Val-d'Illiez, Svizzera

tel. +41 24 476 80 40
thermes-parc.com

Come arrivare

Dall’Italia, in auto, si prende Aosta come punto di riferimento: si percorre allora la Statale del Gran San Bernardo fino a sconfinare in Svizzera, dove si prosegue sulla via maestra (Strada 21°) fino a Martigny. Qui la strada si biforca, dunque ci si dirige in direzione Montreux fino a Bex, dove infine si imbocca prima la Strada 21, poi la Route de Trois Torrents direttamente fino al centro termale di Val d’Illiez.
04 Dicembre 2020 Gli alberi di Natale pił belli e famosi ...

In un periodo dove gli spostamenti sono limitati – per non dire ...

NOVITA' close