Cerca Hotel al miglior prezzo

Volandia: a Somma Lombardo il Parco e Museo del Volo

Con i suoi simulatori di volo, il planetario, il padiglione spaziale e tanti aerei, il Museo del Volo una meta ideale per famiglie con bambini a due passi dall'aeroporto di Malpensa.

Volandia è il Parco Museo che a Somma Lombardo in provincia di Varese (a soli 30 minuti da Milano) mette letteralmente a nudo un’onirica visione ancestrale dell’uomo, una visione divenuta realtà, il volo. Ubicato all’interno delle storiche ex Officine Aeronautiche Caproni, datate 1910 e riqualificate in epoca recente, sfrutta una superficie complessiva di 60.000 metri quadrati entro un polo archeologico industriale ad appena 10 minuti dal Terminal 1 dell’Aeroporto di Malpensa.

Cosa vedere a Volandia: simulatori ed aerei

Ci si tuffa così nell’appassionante storia dell’aeronautica e dello spazio, un viaggio che dall’aeroporto conduce alla scoperta di 11 settori museali indaganti da vicino gli incredibili voli pionieristici in mongolfiera toccando l’idea del Convertiplano che fonde volo orizzontale e verticale. Si prosegue con le coinvolgenti ambientazioni virtuali e reali, proiezioni video, il planetario didattico e il padiglione spaziale. Per i più giovani visitatori sono a disposizione ampie aree giochi indoor e una stimolante sezione di simulatori di volo per testare la propria abilità da provetto pilota.

All’ingresso del museo, oltre allo store per i vostri acquisti, è posizionata la mappa per fruire al meglio il parco e scegliere i settori. All’Ala Fissa si inserisce un’esposizione cronologica e tematica dei primi aerei a elica, che evolvono fino a diventare i moderni mezzi con motore a reazione oggi conosciuti. Si palesano prototipi come il Bleriot XI, l’idrovolante Gabardini e il Douglas DC-3 Dakota che fra i primi ha ospitato passeggeri a bordo.

Cosmonauti, pianeti e satelliti, le missioni Apollo e i Razzi Saturn V e Soyuz sono i massimi contenuti del Planetario in un’armoniosa fusione di cielo e spazio mai così tangibile. Le Officine Caproni ricostruiscono lo sfondo nel quale ha avuto luogo la creazione del mitico biplano Ca.1 che il 27 maggio 1910 sorvolò la brughiera con successo. Quando si parla di volo, si parla naturalmente anche di elicotteri con funzione civile e militare, spiegati nelle loro dinamiche e componenti nell’area Ala Rotante.

Interni al parco museo la Collezione Piazzai che annovera 1.200 modelli in scala di famosi velivoli, il Museo Flaminio Bertoni dedicato all’opera del famoso designer automobilista varesino e il Museo dei Trasporti Ogliari focalizzato su tram, locomotive e funicolari.

Volandia dispone poi di una grande area all’aperto per pranzi al sacco e pic-nic, in prossimità del Flight Bistrot, ristorante che insieme al Flight Café è l’ideale per pause rilassanti e ricariche di gusto. Vi si organizzano inoltre feste di compleanno.

Informazioni utili, date, orari e biglietti per la visita

Nome: Volandia – Parco e Museo del Volo
Dove: ex Officine Aeronautiche Caproni, via per Tornavento 15, Case Nuove – Somma Lombardo (Varese).
Quando: aperto tutto l’anno.
Orari: dal martedì al venerdì con orario 10.00 – 19.00, sabato, domenica e festivi con orario 10.00 – 19.30, lunedì chiuso.
Biglietti: € 14.00 intero adulti, € 12.00 ridotto e sconto giovani (dai 12 ai 18 anni), € 6.00 bambini (dai 3 agli 11 anni), gratuito fino ai 2 anni, € 8.00 gruppo, € 29.00 famiglia 2+1, € 34.00 famiglia 2+2, € 3.00 bambino extra, visite guidate su prenotazione al costo di € 2.00 a persona;  Acquista il biglietto online + prevendita o direttamente in biglietteria.
 
Maggiori informazioni: contattare gli uffici della Fondazione Museo dell’Aeronautica al tel. 0331/230642 o inviare una e-mail all’indirizzo info@volandia.it.

Come arrivare

Dall’Autostrada A8 Milano – Varese bisogna uscire a Busto Arsizio, percorrere la Superstrada SS336 verso l’Aeroporto Malpensa e uscire a Somma Lombardo-Case Nuove-Volandia per poi seguire le indicazioni; il Malpensa Express ferma al Terminal 1 dell’aeroporto e da qui si procede con la passerella pedonale che in 10 minuti vi permette di raggiungere la biglietteria del museo.

 Pubblicato da il 30/06/2019 - 897 letture - ® Riproduzione vietata