Cerca Hotel al miglior prezzo

Lo Stabilimento termale Fons Salutis, le Terme di Agliano

In provincia di Asti in Piemonte, ad Agliano, troviamo le Terme Stabilimento Fons Salutis che offrono le salutari sorgenti minerali soforose.

Le Terme di Agliano si trovano nell’omonimo comune piemontese in provincia di Asti, ed in particolare in una zona del Monferrato meridionale famosa in tutto il mondo per la produzione di pregiati vini spumanti. Le terme cittadine sono notevoli nel contesto wellness italiano proprio per aver saputo riportare in auge un trattamento, quello dell’ampeloterapia, che coniuga le virtù delle pregiate uve locali ai benefici delle acque che sgorgano ivi dal sottosuolo, alcaline, terrose e ricche anche di zolfo e di anidride carbonica.

Agliano Terme rappresenta oggi soprattutto un centro di eccellenza per le cure inalatorie, per le quali vengono messe a disposizione ben 40 postazioni ORL per gli adulti ed un reparto appositamente dedicato alle cure inalatorie per l’età pediatrica. Molto gettonate sono anche le cure idropiniche, grazie alla lunga tradizione di Agliano sin dai primi del Novecento in fatto di soggiorni per “passare le acque”.

Storia dello stabilimento termale

La scoperta delle proprietà curative delle acque termali di Agliano risale almeno al 1770, quando le prime scaturigini emergono in un campo della zona e, a motivo del particolare odore emesso da tali sorgenti, gli abitanti le considerano miracolose e taumaturgiche iniziando ad impiegarle per la cura delle più varie patologie. Il forte tenore di zolfo le valse il nome di “acqua marcia” ed essa venne analizzata la prima volta agli inizi del Novecento su iniziativo del proprietario del campo in cui sgorgava, onde comprendere in quali casi potesse effettivamente risultare utile.

Nasce così un primo albergo per ospitare i molti visitatori in cerca di guarigione e seguono i riconoscimenti ufficiali, come le due medaglie d’oro attribuite alle Terme una all’esposizione campionaria di Parigi ed una all’esposizione del lavoro a Roma. Il periodo d’oro di Agliano come centro di eccellenza per “passare le acque” dura fino agli anni ’60. Dopo la crisi degli anni ’70 e ’80, uno stabilimento moderno e al passo con le più avanzate richieste di benessere e cura viene costruito a partire dal 1997 e inaugurato nel 1999, anno dal quale le Terme di Agliano si accreditano come centro di eccellenza per i trattamenti termali relativi alle patologie otorinolaringoiatriche.

Acque e trattamenti termali

L’acqua termale ad alta concentrazione di zolfo è impiegata ad Agliano soprattutto per le linee di trattamenti curativi, tutti in convenzione con il Servizio Sanitario Regionale, che comprendono cure inalatorie, cure idropiniche, cura della sordità rinogena e cura per le vasculopatie periferiche. Agliano rappresenta infatti un centro di eccellenza in Italia per la medicina naturale termale mirante alla risoluzione ed alla riduzione dei sintomi e delle ricadute rispetto a patologie gastro-enteriche, renali ed epatiche, a problemi del circolo sanguigno, alle affezioni delle vie respiratorie ed alle insufflazioni endotimpaniche contro la sordità rinogena.

In aggiunta, le Terme di Agliano sono fra le più attrezzate in Italia per quanto riguarda gli specifici trattamenti pediatrici, soprattutto quelli inalatori. Per la cura dei più piccoli vengono infatti predisposti non solo impianti curativi a misura di bambino, ma anche ambienti appositamente studiati per essere divertenti e stimolanti, rendendo più piacevole i trattamenti in età infantile grazie alla presenza di spazi di gioco colorati e ricchi di divertimenti.

Classificata come salso solfo magnesiaca, l’acqua minerale di Agliano sgorga in superficie alla temperatura di 12,8 gradi, risultando nel novero delle acque termali fredde o ipotermali, ed è particolarmente rinomata per le sue proprietà antinfiammatorie.

A completamento dei trattamenti terapeutici proposti, sono presenti presso le Terme di Agliano corsi di acquaticità e aquagym rivolti soprattutto a percorsi di riabilitazione motoria, ed inoltre una serie completa di esami specialistici affidati all’equipe di medici specializzati della struttura, per garantire un’esperienza di prevenzione, riabilitazione e cura completo e sicuro.

Informazioni utili per visitare le terme

Indirizzo, telefono, sito ufficiale
Via alle Fonti, 133, 14041 Agliano AT

tel. 0141 954242
www.termediagliano.it


Come arrivare
Il modo migliore per arrivare al Fons Salutis di Agliano Terme è prendere la macchina (oppure la moto/il camper) e percorrete l’Autostrada A33 Asti-Cuneo fino al casello di Isola d’Asti, da dove si imbocca la SP 456 fino a Montegrosso e quindi ci si stacca sulla SP6 per arrivare a destinazione dopo 3 km. Da Asti ci vogliono circa 20 minuti per coprire la quindicina di km di viaggio. Altrimenti, sempre dal capoluogo si possono prendere le linee del bus 95AT o 14 che, entrambe in circa 40 minuti e senza cambi, lasciano a meno di un km dallo stabilimento termale.
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close