Cerca Hotel al miglior prezzo

La terrazza panoramica dell'Harder Kulm di Interlaken

L'Harder Kulm il balcone panoramico di Interlaken che consente magnifiche viste delle Alpi e dei due laghi, Thunersee e Brienzersee. Lo si raggiunge con una ripida funicolare.

Da questa terrazza panoramica ci si dimentica perfino di fotografare perché il panorama dagli oltre 1300 metri di altezza dell’Harder Kulm – 1322 metri a voler essere precisi – lascia davvero senza fiato; di fronte una teoria infinita di verticalità maestose: l’Eiger, il Mönch e il ghiacciao dello Jungfrau (4158 m), il gigante spolverato di bianco.

E se poi si volge lo sguardo verso il basso, ci si scopre proprio lì sul punto che raccorda i due laghi di Thun e Brienz proprio come dice il nome, Interlaken, tra i due laghi.

Siamo nel cuore dell’Oberland Bernese, in una cittadina che dall’Ottocento richiama a sè un turismo elegante, mai frenetico e soprattutto squisitamente internazionale anche se dal nord Italia il passo è davvero breve. A renderla una meta probabile e interessante per noi italiani la media distanza, complice la rete di trasporti svizzera che integra sapientemente treni, battelli e autobus che in poco più di due ore vi porta dritti da Milano nella regione dello Jungfrau.

Adagiata com’è tra due laghi, lungo le rive dell’Aare, si fa presto a trovare una terrazza panoramica da dove ammirare ciò che gli gira intorno – solo a volerne citare uno il pensiero corre veloce allo Schynige Platte –; scintillanti ghiacciai a sud e le pareti rocciose boschivi dell’Harder a nord, per ogni dove spettacolari scenari naturali.

La funicolare

La salita all’Harder Kulm può rappresentare una gita di mezza giornata; la vecchia funicolare inaugurata nel 1908 che si arrampica sul fianco della montagna per circa una decina di minuti attraversando il parco faunistico ha il sapore di un viaggio nel viaggio (le corse si susseguono ogni 30 minuti). La piccola stazione a circa 6 minuti a piedi da quella ferroviaria di Interlaken Ost ci fa tornare indietro nel tempo con tornelli e biglietti old style da obliterare a mano.

Arrivati in cima, una stradina panoramica che fiancheggia il monte porta dritto alla terrazza panoramica in parte trasparente, una piattaforma ancorata alla montagna da avveniristiche strutture in acciaio che si protende sospesa sul nulla.

Il ristorante Harder Kulm

Alle spalle della terrazza panoramica una costruzione singolare dall’atmosfera fiabesca con una piccola torretta dalle tegole rosse ospita il ristorante aperto per colazione, pranzo e cena; da quest’anno si è aggiunta una nuova struttura dal design moderno che prevede 120 posti aggiuntivi a sedere. La terrazza panoramica è aperta indicativamente dalla metà di aprile a fine novembre e da giugno a settembre, ogni sabato a partire dalle 16, sono previsti concerti di musica folk caratterizzati dalle melodie malinconiche della fisarmonica svizzera e dai cori di yodeling.

Le occasioni di svago sono davvero tante potete salire sull’Harder Kulm anche solo per sostare sulla terrazza panoramica e godere del paesaggio, oppure potete fermarvi per un piacevole pranzo o una romantica cena illuminati delle suggestive luci del tramonto (ultima salita alle 20.55), oppure potete decidere di fare trekking e salire fino a qui a piedi (si segue un sentiero di media difficoltà di circa 3 ore) e per poi ridiscendere in funicolare.

Informazioni, orari e prezzi per la visita alla terrazza panoramica

Rail Info Jungfraubahnen
Höheweg 35 – Interlaken
Tel. +41 (0)33 828 72 33
www.jungfrau.ch/info


Panorama – Restaurant Harder Kulm
Postfach 627 – Interlaken
Tel. +41 (0)33 828 73 11
www.jungfrau.ch/en-gb/harder-kulm/


Prezzi:
Funicolare: CHF 16 per la corsa singola (bambini e possessori della Swisse Travel Pass 8 CHF); CHF 32 andata e ritorno (bambini e possessori della Swisse Travel Pass 16 CHF)

Sul sito è possibile consultare diverse offerte speciali che includono colazione, pranzo o cena.

 Pubblicato da il 18/12/2017 - 128 letture - ® Riproduzione vietata

close