Cerca Hotel al miglior prezzo

Lo Stabilimento termale delle Terme di Franciacorta a Ome

Anche se ben oscurate nella fama attuale dalla presenza di importantissime attrazioni quali i celeberrimi spumanti e l’omonimo outlet distante pochi km, le Terme di Franciacorta sono uno di quei piccoli stabilimenti termali da riscoprire, sia per i notevoli effetti benefici delle sue acque che per il superbo contesto culturale e turistico. Considerate “minori” nel panorama termale lombardo, le Terme di Franciacorta sono uno degli stabilimenti termali della provincia di Brescia, assieme ad Angolo e Vallio, la cui fama risulta un pò oscurata dalle ben più famose terme di Boario e Sirmione.

Situato nel piccolo paese di Ome, a soli dieci km da Brescia, e precisamente in località Cerezzata, Terme di Franciacorta sorge a poche centinaia di metri dal minuscolo centro abitato, in un contesto in cui percepire il benessere della tranquillità e di una rigogliosa natura è semplice e corrobora in maniera importante gli effetti rilassanti dell’acqua termale.

Il Borgo del Maglio Averoldi, dal nome della famiglia che ne decretò la realizzazione in epoca medioevale, è tutt’oggi esistente, e con le sue architetture ultracentenarie, riporta la mente ai secoli passati in cui le abbondanti acque del territorio venivano sfruttate per tuti gli usi, inclusa la generazione della forza matrice, prima ancora che ne venissero apprezzate le doti medicali. Ad oggi la ruota del mulino non girà più, ma è rimasto il nome di Fonte del Maglio alla sorgente termale.

Storia dello stabilimento termale

L’attuale stabilimento delle Terme di Franciacorta viene edificato nel recente passato, nel 1987, nel luogo in cui si trovava la sorgente detta Fonte del Maglio, dal nome dell’impianto idraulico un tempo attivo nei pressi, e quasi esattamente cento anni dopo da quando, nel 1886 era stato costruito il primo stabilimento termale della zona.

Curioso il modo in cui nascono le terme di Ome: la sorgente termale ancora oggi impiegata scaturisce infatti spontanea nel 1866, nel giorno del Corpus Domini, circostanza che, unitamente alle notevoli proprietà curative di tali acque sulle patologie dello stomaco, venne sin da subito considerata dal popolo un prodigioso segno divino.

Dopo vicende burrascose per lo stabilimento, legate alla crisi economica che aveva messo in ginocchio finanziariamente la società di gestione relativa, le terme di Franciacorta hanno infine riaperto i battenti nella primavera 2012 sotto la gestione della società Idrosalus.

Acque e trattamenti termali

Lo stabilimento Terme di Franciacorta è alimentato dalle acque termali della antica Fonte del Maglio ed è classificata come medio-minerale, bicarbonata e calcica, sgorgando in superficie ad una temperatura pari a 14,5 gradi. Tale acque benefica viene impiegata sia per i tradizionali trattamenti terapeutici della cura idropinica, delle cure inalatorie e dei bagni di vapore termale in grotta, che per i trattamenti viso e corpo proposti all’interno della sezione wellness e beauty del centro benessere ed estetico.

A livello di indicazioni terapeutiche, l’acqua termale di Ome è ideale per la cura di patologie circolatorie, dei reni e delle vie biliari, a carico dell’apparato locomotore, respiratorio, urinario e contro disfunzioni dei processi del ricambio che comportano il patologico accumulo di scorie del metabolismo, come nel caso della gotta, dell’iperuricemia e dell’obesità. Fra i trattamenti curativi sono inclusi anche la fangoterapia, impiegata soprattutto per la cura dell’artrite e di altre simili patologie croniche a carattere reumatico a carico delle articolazioni, ma anche il linfodrenaggio e le terapie fisiche riabilitative.

Presso lo stabilimento l’offerta wellness termale è completata da trattamenti quali l’aromaterapia, la riflessologia, i bagni di fieno, gli impacchi di argilla e la massoterapia. Particolarmente interessante, in virtù del prestigio e della qualità dei vini spumanti prodotti in zona, è il trattamento wellness della vinoterapia, che sfruttando il prodotto “principe” della Franciacorta, consente di prevenire e ridurre la fragilità capillare, attraverso una tecnica che mira a rallentare l’invecchiamento cutaneo.

Informazioni utili per visitare le terme

Terme di Franciacorta
Indirizzo, telefono, sito ufficiale
Via Maglio, 13, 25050 Ome BS

tel. non disponibile
sito web: non disponibille

Come arrivare
Coi mezzi pubblici c’è purtroppo una sola alternativa, cioè prendere uno dei bus locali che arriva fino a Ome da Brescia o da Bergamo. Da Brescia, ad esempio, basterà prendere la linea LS029 che, senza cambi e nel giro di circa 50 minuti porta fino alla fermata di via Maglio da cui si procede a piedi per cinque minuti. In auto o con altro mezzo di spostamento autonomo quale moto/camper si arriva invece comodamente sia da Bergamo che da Brescia: chi percorre l’Autostrada A4 può uscire al casello di Ospitaletto e poi prendere in sequenza SP19 e SP46 arrivando direttamente allo stabilimento.

close