Cerca Hotel al miglior prezzo

Le Terme di Olimia in Slovenia

Le terme di Olimia sono un vasto complesso termale a Podčetrtek in Slovenia che raggruppa una serie di differenti strutture ricettive attorno ad una varietà di impianti termali sia curativi che di divertimento, accomunati dall'utilizzo della preziosa acqua termale magnesiaca che sgorga dalle numerose sorgenti della zona.

Esso comprende infatti due hotel, due aparthotel ed un campeggio, destinati a chi vuole gustarsi una vacanza di relax e benessere sfruttando le diverse strutture termali comprese in questo resort, cioè il Parco giochi estivo, i due Wellness center (Orhidelia e Termalija) e la Spa Armonia dedicata ai massaggi. Si aggiunge alla vasta offerta termale di Olimia il Centro Salute dedicata alle cure termali riabilitative, mirate soprattutto al risanamento dai problemi osteo-muscolari della schiena, che viene ottenuto sia con l'uso delle acque termali che di programmi integrati di fitness, dieta e massoterapia.

Il complesso termale di Olimia si trova a poche centinaia di metri dal confine sloveno con la Croazia, sulle rive del fiume Sotla, nella regione storica detta Kozjansko, un comprensorio collinare fatto di natura e bei panorami, molto adatto per coniugare il beneficio termale ad attività tonificanti come una camminata o una pedalata sui molti percorsi di trekking e mountain bike nei dintorni. Il complesso termale appartiene al medesimo gruppo societario che possiede anche il famosissimo centro termale croato di Tuhelj e consolida di anno in anno la sua fama a livello internazionale grazie a prestigiosi premi e riconocimenti come il Travellers Choice Award di Tripadvisor che ottiene ininterrottamente dal 2012.

Storia dello stabilimento termale

Secondo la tradizione, lo sfruttamento sistematico delle Terme di Olimia inizia già quattro secoli fa, quando i Baroni di Harina Zlaka lo usavano come proprio bagno termale privato. L'efficacia terapeutica delle acque di Olimia, già conosciute a livello empirico da secoli, hanno tuttavia trovato effettivo riscontro scientifico nel 1935, quando divengono oggetto delle attenzioni di Frederik Strnad, un prete del luogo, che coinvolge nella questione esperti di idrologia, ottenendo la certificazione delle virtù terapeutiche delle fonti della zona.

Il resto è storia moderna: nel 1966 le terme di Olimje aprono ufficialmente, con la costruzione della prima piscina in legno, cui segue nel 1978 la prima struttura ricettiva del complesso termale, l'Atosmke Toplice Hotel, mentre la realizzazione del prestigioso Wellness Center Orhidelia, fiore all'occhiello dello stabilimento, risale al 2009.

Acque e trattamenti termali

L'acqua sorgiva che alimenta le terme di Olimia è un fluido altamente mineralizzato che sgorga dalle profondità del sottosuolo, ed è impiegato presso lo stabilimento sia per i bagni in piscina balneoterapica, che per le inalazioni e, soprattutto, come bibita nell'ambito della cura idropinica. L'acqua termale di Olimia si caratterizza infatti per la piacevolezza come bevanda curativa o semplicemente salutare nel consumo di ogni giorno. E' classificata come acqua termale leggermente radioattiva e sgorga attraverso diverse sorgenti ad una temperatura compresa fra i 24 e i 44 gradi gradi, dopo essersi arricchita nelle viscere della terra di minerali e gas come il magnesio, il calcio e l'idrogeno carbonato.

Combinando le acque di diverse sorgenti, la temperatura in vasca all'interno dello stabilimento si aggira fra i 30 e i 37 gradi. L'utilizzo dell'acqua oligominerale di Olimia è conosciuta in particolare per la sua capacità di ridurre l'impatto sulla salute dell'organismo provocato dallo stress che deriva dagli attuali stili di vita frenetici. Tramite l'utilizzo balneoterapico è inoltre in grado di combattere le malattie della pelle, di rilassare la muscolatura, grazie alla concentrazione di magnesio, di favorire la micro-circolazione sanguigna nei tessuti e di rinvigorire le difese immunitarie. Assunta come bibita termale invece, produce soprattutto un efficace depurazione dell'organismo ed un'azione antinfiammatoria.

Il complesso termale di Olimia comprende innanzitutto il prestigioso Wellness Center Orhidelia, centro benessere dotato di piscine termali interne ed esterne, saune e numerose differenti zone relax tematiche, legate soprattutto ad un concetto di esperienza termale sensoriale. Gli altri impianti termali collegati comprendono il Centro Benessere Termalija, particolarmente adatto alle famiglie con bambini grazie alla piscina fornita di scivoli, giochi d'acqua, geyser termali, saune e postazioni whirlpool; e il Thermal Park Aqualuna, il parco giochi acquatico termale aperto nel corso dell'estate, in cui è possibile sia fare i tradizionali bagni termali e prendere il sole a bordo piscina, ma soprattutto far divertire i bambini coi giochi d'acqua termale impreziositi da parchi gioco tematici con scivoli, cascate e onde come King Cobra, AquaJungle e AquaSafari.

Informazioni utili per visitre le terme

Indirizzo: Zdraviliška cesta 24, 3254 Podčetrtek, Slovenia
Sito ufficiale: terme-olimia.com

Come arrivare
Se si ha a disposizione un mezzo per spostarsi autonomamente, cioè auto, moto, camper o anche un auto a noleggio, il modo migliore per raggiungere le Terme di Olimia è seguire la strada di grande scorrimento 107 che da Lubiana taglia tutto il paese fino al confine orientale; nei pressi di Preloge ci si stacca poi sulla strada 219 in direzione di Podcetrtek, verso sud, per una decina di km, fino a lambire il confine con la Croazia, nei pressi del quale lo stabilimento si trova.

Anche con i mezzi pubblici, raggiungere questo impianto termale è piuttosto semplice, dato che lo stabilimento si trova proprio davanti alla stazione del treno. Anche con il pullman si può inoltre effettuare lo stesso percorso previsto per chi viaggia in macchina, ma in tal caso è necessario prevedere un cambio nel punto in cui si lascia la direttrice principale.
close