Cerca Hotel al miglior prezzo

Le Terme di Catez, acquapark e benessere in Slovenia

Uno dei complessi termali pił importante della Slovenia si trova a Catez. Un importante Hotel Termale offre piscine al coperto in inverno e una vasto acquapark tra i pił grandi d'Europa.

Terme di Catez è il più grande complesso di piscine con acqua termale di tutta la Slovenia, grazie ad una superficie acquatica di circa 12.000 mq e si propone come uno dei principali aquapark termali di tutta Europa, adatto al divertimento per tutte le età, da chi vuole fare i tradizionali bagni termali alle famiglie con bambini che cercano una giornata di divertimento.

Grazie ad una vasta gamma di attrazioni e giochi acquatici, le terme di Catez sono un enorme parco giochi termale, che offre svago e relax 365 giorni all'anno, grazie al fatto che dispone sia di una proposta per l'estate (Riviera Termale Estiva), che di una per l'inverno (Riviera Termale Invernale).

Le Terme di Catez si trovano nei pressi del confine fra Slovenia e Croazia , in posizione comodissima da raggiungere grazie all'autostrada che passa nei pressi del centro cittadino. E' peraltro in una località di grande pregio turistico e naturalistico che offre il meglio di sè soprattutto nel periodo primaverile.

Storia dello stabilimento termale

La storia ufficiale delle Terme di Catez comincia circa 220 anni fa: come riportato infatti da un documento della prima metà del Novecento, l'Encyclopaedia del Ducato di Banovina del 1939, le sorgenti di acqua calda nel territorio di Catez furono scoperte nel 1797. La medesima opera ricorda la temperatura particolarmente elevata dell'acqua, a causa della quale ci si bagnava prima in buche scavate nel suolo termale, per poi andarsi a raffreddare nelle acque gelide della vicina Sava.Una menzione successiva sulle fonti termali di Catez di trova negli archivi del Vicariato, in cui si riporta che esse furono note almeno sin dal 1802 e sono collegate alla leggenda dello Gnomo di Catez, una creatura mitologica metà uomo e metà caprone.

Tuttavia, nonostante le menzioni storiche siano così poco risalenti nel tempo, è pur vero che nei pressi di Catez sono stati scavati importanti insediamenti di epoca romana, come la vicina città di Neviodunum e sono emerse numerose evidenze archeologiche della presenza romana nella zona, come le cosiddette Villae Rusticae e diverse lapidi funerarie. Questo fa supporre con ogni probabilità che i Romani, grandi estimatori delle proprietà benefiche delle acque termali conoscessero queste sorgenti e le utilizzassero già duemila anni fa.

Acque e trattamenti termali

Il complesso termale di Catez è alimentato da una sorgente di acqua calda che sgorga in superficie alla temperatura di 52 gradi ed è ricca di minerali come magnesio, calcio, ossido di zolfo e di gas in sospensione come l'idrogeno carbonato. L'acqua termale viene usata a Catez nelle terapie di riabilitazione medica, per mezzo di trattamenti quali la balneoterapia e l'idrokinesiterapia, e, quanto alla sua efficacia, risulta indicata per la cura di patologie reumatiche e degenerative delle articolazioni (artriti, artrosi) ma anche per patologie ginecologiche e per il risanamento di stati post-traumatici e post-operatori.

Il principale utilizzo dell'acqua termale è però legato ad un concetto di svago e divertimento termale: la caldissima acqua benefica viene infatti impiegata nell'ambito dell'enorme aquapark che, grazie alle elevate temperature alla sorgente, è fruibile piacevolmente anche d'inverno. Il complesso termale di Catez propone infatti nei mesi da aprile a ottobre una Rivera Termale Estiva che oltre alle classiche piscine idromassaggio con temperature diversificate per effettuare il classico percorso di benessere termale, comprende tutta una serie di attrazioni per tutta la famiglia, come l'Isola dei Pirati, il fiume termale che si snoda per circa mezzo km e poi scivoli, rapide, un parco giochi acquatico ed un lago termale; nei mesi freddi dell'anno, invece, apre la Riviera Termale Invernale, le cui piscine termali a temperature diversificate propongono acque più calde rispetto all'estate e sono arricchite da giochi d'acqua che vanno dal tradizionale idromassaggio alle cascate ed alle onde passando per il "fiume rapido" di acqua termale che si contrappone al "fiume lento" estivo. L'offerta invernale prevede anche grotte relax artificiali, laguna termale e, per far divetire i bambini, l'Albero delle Avventure e la Montagna Vulcanica.

L'Aquapark delle Terme di Catez, collocato all'interno dell'hotel Zusterna, si estende su una superficie di ben 1200 mq e comprende oltre alle piscine termali con acqua dolce, anche le piscine omologate con acqua di mare, offrendo così la possibilità, al contempo, di tonificarsi con una buona nuotata usufruendo dei vantaggi del trattamento talassoterapico. L'offerta termale è completata infine da un sistema di saune che comprende ben otto tipologie di trattamenti diversi: dalla sauna salina, alla sauna ad infrarossi, passando per le tradizionali sauna finlandese e sauna a vapore.

Informazioni utili per visitare le terme

Indirizzo: Topliška 35, SI-8251 Čatež ob Savi, Slovenija
Sito ufficiale: www.terme-catez.si

Come arrivare
Con un mezzo a disposizione (auto/camper/moto), le Terme di Catez si raggiungono in 5 minuti dall'apposito svincolo dell'Autostrada che collega Lubiana a Zagabria. Lo stabilimento si trova infatti ad appena 1 km di distanza dal tratto autostradale che passa nei dintorni. Se viceversa non si dispone di un mezzo per spostarsi autonomamente è possibile allora arrivare a Catez da Lubiana con il servizio di pullman che percorre l'autostrada toccando centri importanti come Otocec e Novo Mesto. Inoltre, le Terme si trovano a 5/6 km di distanza dall'importante stazione ferroviaria di Dobova, nei pressi del confine con la Croazia, da cui si può poi prendere un taxi oppure farsi una passeggiata di circa un'ora.
close