Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare Stabilimento termale di San Carlo

Lo Stabilimento termale di San Carlo Terme

Pagina 1/2

Terme di San Carlo è lo stabilimento termale della città di Massa, capoluogo della provincia omonima, da cui l'impianto per la cura idropinica dista appena cinque minuti. Abbarbicato a mezza costa, sulle pendici delle Alpi Apuane, San Carlo Terme beneficia della particolare purezza e abbondanza di acque minerali che sgorgano in questo comprensorio.

E' uno degli stabilimenti più importanti in Toscana per la terapia idropinica, ed è famoso in tutta Italia per l'efficacia diuretica e depurativa delle sue acque.

Storia dello stabilimento termale

Testimonianze storiche menzionano gli effetti terapeutici dell’acqua San Carlo sin dai tempi dei Romani. La benefica acqua termale, così come la stazione termale, deve il suo nome a San Carlo Borromeo, Vescovo di Milano, che alla metà del Cinquecento ebbe modo di apprezzarne le qualità curative, prodigiose per l’epoca. Sofferente di calcoli renali e trovandosi di passaggio a Massa, il futuro San Carlo Borromeo, abbeverandosi a questa fonte, si sentì risanato al punto da poter riprendere il suo viaggio.

Le proprietà terapeutiche dell'Acqua San Carlo sono infine studiate e riconosciute scientificamente dal medico Nicola Zonder agli inizi del Novecento.

Acque, sorgente Aurelia e trattamenti termali

L’acqua San Carlo è un’acqua oligominerale che fuoriesce dalla sorgente Aurelia ad un altitudine di 600 metri s.l.m. alla temperatura costante di 12,2 gradi e con un residuo fisso fra i più bassi fra le acque potabili in Italia (58 mg/l), fattore che la rende leggera e digeribile. La purezza dell'acqua sorgiva è garantita dalle rocce silicee che costituiscono il suo territorio di origine, che impediscono sia infiltrazioni di acqua piovana che la dispersione dei preziosi gas e minerali disciolti. Caratteristiche salienti dell'acqua San Carlo sono la composizione ipotonica che determina la diluizione dei liquidi fisiologici ed il peculiare rapporto Sodio/Potassio che, in tutto simile a quello del plasma umano, facilita i processi di metabolismo all'interno dei tessuti, mantenendo intatti i processi di ricambio cellulare. I principali oligoelementi presenti nell’acqua San Carlo sono: vanadio, stagno, piombo, litio, stronzio, bario, bromo, ferro, rame, manganese, nichel e zinco.

Per questo motivo, l'acqua San Carlo è ideale per la cura idropinica: la composizione ipotonica e istofila di quest'acqua poco mineralizzata, infatti, favorisce anche l'eliminazione delle scorie metaboliche e produce il lavaggio dei tessuti in maniera fisiologica, grazie anche alla particolare concentrazione di magnesio che prevale sul calcio.
L'acqua San Carlo inoltre non altera nella sua assunzione il Ph gastrico e possiede un elevato contenuto di ossigeno che favorisce la funzione depurativa dei tessuti e combatte i bruciori di stomaco. E' quindi un acqua buona soprattutto per l'assunzione giornaliera, che consente all'organismo di liberarsi delle scorie e degli inquinanti che assorbe prevalentmente in contesti urbani.

L’acqua oligominerale San Carlo è indicata per l'utilizzo sia degli adulti che dei bambini e degli anziani, ed il suo utilizzo quotidiano favorisce la diuresi e la rende particolarmente indicata nel trattamento delle calcolosi e infezioni delle vie urinarie, nei disturbi gastroenterici, nella stitichezza cronica, nelle affezioni del metabolismo come ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, iperglicemia, sovrappeso e obesità e nei disturbi dell’ipertensione arteriosa.

Oltre all'acqua ipotermale diuretica San Carlo, ottenuta dalla fonte Aurelia e impiegata nella cura idropinica effettuabile in loco, le terme di San Carlo propongono, tramite l'imbottigliamento e la vendita, anche le acque minerali termali di altre fonti del luogo: fonte Cristallo, fonte Tiberia e fonte Zonder.

Informazioni utili per visitare le terme

Consigli di viaggio
Una volta alle Terme di San Carlo, è possibile fare incetta di bottiglie di acqua minerale ipotermale, buona da bere a stomaco vuoto nella misura di un bicchiere al giorno: le terme di San Carlo, infatti, provvedono ad imbottigliare e a vendere la propria preziosa acqua diuretica e depurativa, altrimenti difficile da reperire.

Periodo e orari di apertura
Contattare il numero telefonico, dato che gli orari variano in base ai periodi dell'anno.
... Pagina 2/2 ...
Indirizzo, telefono, sito ufficiale
Via dei Colli, 92, loc. San Carlo - Massa (MS)

tel. 0585.47703

Maggiori informazioni: sito ufficiale

Come arrivare
La sorgente termale di San Carlo Terme si raggiunge:

• con un mezzo proprio (auto, moto, camper etc.): basta percorrere alternativamente l'Autostrada A12 Genova-Livorno o la statale 1 Aurelia fino a Massa, da dove si sale poi in cinque minuti fino alla località di San Carlo Terme
• con i mezzi pubblici: in treno o pullman fino alla stazione dei treni di Massa, da dove poi si può usare il servizio di bus locale fino alle terme

loading...
22 Aprile 2017 La Sagra della Seppia e della Canocchia ...

L’Adriatico ha un’anima antica, marinara, e una buona occasione ...

NOVITA' close