Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare Terme della Via Francigena

Lo Stabilimento Terme della Via Francigena a Gambassi Terme

Pagina 1/2

Le Terme di Gambassi sono famose per la sua acqua da bere, celebre per le sue proprietà depurative ma, soprattutto, per il fatto di essere della stessa tipologia, nella composizione e nell'efficacia, di quelle certo più rinomate di Vichy e di Montecatini.

Lo stabilimento "Terme della Via Francigena" si trova a Gambassi Terme, nel cuore della Toscana, là dove si toccano zone turistiche famose come il Chianti e la Valdelsa. Lo stabilimento lega il suo nome alla collocazione lungo il tracciato storico della famosa via di pellegrinaggio (la Via Francigena) che attraversa tutta la Toscana, ancora oggi, con un percorso in parte lastricato ed in parte sterrato.
Le Terme di Gambassi sono inoltre collocate sul percorso della via Volterrana, importante direttrice stradale che collega la costa tirrenica con Firenze: si trovano dunque al crocevia di alcuni dei percorsi culturalmente e storicamente più importanti della Toscana.

Ripercorrendo a piedi l'epopea dei pellegrini medioevali, si può riscoprire questa località termale famosa per le proprietà dell'Acqua salsa di Pillo, che prende il nome proprio dalla omonima località del comune di Gambassi in cui sgorga. Si tratta di una zona particolarmente ricca di sorgenti termali: oltre alla più famosa Acqua di Pillo, che viene sfruttata dallo stabilimento termale, sono infatti presenti l'acqua sulfurea di Mommialle e le acque minerali di Luiano, che sono utilizzate per l'imbottigliamento.

Storia dello stabilimento termale

L'uso curativo dell'acqua salsa di Pillo è attestato per la prima volta agli inizi del Novecento, quando si ha notizia certa di gruppi di persone che si recavano in questa località del comune di Gambassi appositamente per sfruttare i benefici delle acque terapeutiche.
Nei primi decenni del XIX secolo l'acqua ricca di minerali di Pillo diviene famosa soprattutto fra gli sportivi, che scoprono il gran numero di benefici che l'attività fisica può trarre dal trattamento con questa acqua medicamentosa. Fra questi, si annovera anche il campione di ciclismo Gino Bartali.

Le acque salse di Pillo sono sicuramente conosciute, tuttavia, da diversi secoli, anche se in maniera "informale", mentre gli studi scientifici attestanti le sue effettive proprietà terapeutiche risalgono alla seconda metà dell'Ottocento.
Lo stabilimento per lo sfruttamente sistematico delle acque minerali viene invece aperto nel 1974, e successivamente viene completamente ristrutturato nel 2002/2003 per metterlo al passo con le moderne esigenze di benessere.

Acque e trattamenti termali

Lo stabilimento termale di Gambassi è alimentato dalla rinomata sorgente della cosiddetta Acqua salsa di Pillo, dal nome della località in cui emerge. Sgorga alla temperatura di circa 15 gradi nel fondovalle del Rio Sanguigno, ed è per questo classificata come "acqua termale fredda". E' inoltre classificata come acqua salso-bromoiodica anche se è in realtà ricca di molti altri oligominerali come magnesio, sodio, zolfo, cloruri e acido carbonico libero.

Grazie ai minerali disciolti, esplica un'efficace attività terapeutica sulle patologie dell'apparato respiratorio e digestivo/gastro-intestinale, soprattutto tramite trattamenti curativi quali terapie inalatorie e idropiniche. Quest'acqua naturale sorgiva ad alta mineralizzazione vanta complessivamente proprietà disintossicanti ed antinfimmatorie oltre che lassative.

La peculiare ricchezza di minerali in sospensione deriva all'acqua salsa di Pillo da una sua specifica caratteristica, cioè la prolungata circolazione sotterranea, superiore ad un periodo di 50 anni, che consente alle acque termali di arricchirsi di tutti gli elementi benefici rilasciati nel sottosuolo.

Alle terme di Gambassi è possibile anche rilassarsi oltre che curarsi, grazie al percorso denominato "Cammino del Benessere" che sfrutta l'acqua termale di Pillo per bagni rilassanti nelle due piscine (interna ed esterna) con idromassaggio oltre a sauna e bagno turco completate da aromaterapia, cromoterapia e specifiche zone dedicate alle cascate del ghiaccio, al fiotto d'acqua finlandese e alle docce refrigeranti.

Informazioni utili per visitare le terme

Consigli di viaggio
Per sfruttare al meglio una visita alle Terme della Via Francigena, ricordate che sono immerse nel cosiddetto "Parco Benestare", un grande parco naturale a cavallo fra Gambassi e Montaione che, oltre a corroborare gli effetti del benessere termale con percorsi trekking appositamente studiati, consente di ammirare le principali attrazioni di questo territorio, fra cui il Sacro Monte di San Vivaldo, la Pieve di Santa Maria a Chianni e le antiche formazioni rocciose di interesse geo-minerario.

... Pagina 2/2 ... Importante ricordare che le cure inalatorie e idropiniche delle Terme di Gambassi sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale. Basta ricordare, prima di partire, di portare con sè la ricetta del medico curante.

Periodo e orari di apertura
Lo stabilimento termale rimane aperto tutto l'anno (anche festivi - unica eccezione, il giorno di Pasqua), dal lunedì alla domenica, dalle 9 alle 20, salvo il martedì, che è il giorno di chiusura.

Indirizzo, telefono, sito ufficiale
Piazza di Vittorio, 1 - Gambassi Terme (FI)

tel. 0571 638863

Maggiori informazioni: sito ufficiale

Come arrivare

Lo stabilimento termale Terme della Via Francigena si raggiunge:

• con un mezzo proprio (auto, moto, camper etc.): dalla costa tirrenica (Cecina, Bibbona, Follonica) o da Firenze, si percorre la Strada Provinciale 15 "Volterrana". Da sud (Roma, Siena) si percorre il Raccordo Autostradale Siena-Firenze fino all'uscita di Poggibonsi Nord, per poi proseguire sulla Strada Regionale 429 della Valdelsa fino a Certaldo, da dove si seguono infine le indicazioni per Gambassi Terme
• con i mezzi pubblici: in treno, le stazioni più vicine sono Certaldo e Castelfiorentino (linea ferroviaria Empoli-Siena), da cui si può usare poi il servizio di bus locale per Gambassi Terme. Da Firenze si raggiunge Gambassi anche con il solo bus, ma anche in questo caso sarà necessario effettuare un cambio a Castelfiorentino


loading...
29 Giugno 2017 La Mostra di Senna al Museo Lamborghini, ...

Un appuntamento da non perdere: presso il Museo Lamborghini di Sant'Agata ...

NOVITA' close