Cerca Hotel al miglior prezzo

Autry Museum of the American West, il museo dei pionieri a Los Angeles

Occhi azzurri e capelli biondi per 1 metro e 73 di altezza. Agile come un gatto, elegante e abile con le armi. Henry McCarty all’anagrafe, o anche William Harrison Bonney, meglio conosciuto come Billy the Kid, uno dei più celebri pistoleri statunitensi. Entrò nella leggenda quando il governatore del Nuovo Messico nel 1881 mise una taglia sulla sua testa.

E che dire di Bob, Bill, Emmet e Grat, i celebri fratelli Dalton? Da sceriffi federali, dopo l’uccisione del fratello maggiore, a componenti di una delle bande di fuorilegge più ricercate degli Stati Uniti per contrabbando di liquori, furti di cavalli e sparatorie.

Cimeli e ricordi di questi uomini leggendari, ma non solo, si trovano esposti al 4700 di Western Heritage Way a Los Angeles dove ha sede il Museum of American West, un’interessante collezione di fucili, pistole, oggetti di artigianato indiano, dipinti, selle, reperti di personaggi famosi e molto altro. E' una perla poco conosciuta, e che certamente è da aggiungere alla lista di cosa vedere a Los Angeles!

La visita al Museum of the American West

Aperto al pubblico nel 1988 nei pressi del suggestivo Griffith Park, questo museo ospitato in un vecchio palazzo che ricorda nell’architettura le missioni spagnole, è stato creato per far scoprire l’arte, la storia e le culture del West americano grazie alle dieci gallerie che accolgono manufatti, memorabilia e armi storiche.

Dedicato a Gene Autry, attore di film western e cantante, uno dei pochi artisti ad essersi meritato le 5 stelle di cinema, teatro, radio, televisione e discografia sull’Hollywood Walk of Fame, il Museum of the American West ha come obiettivo quello di esporre e interpretare il patrimonio dell’Occidente mostrando come ha influenzato l’America e il mondo. Ogni anno sono circa 150-200 mila i visitatori – appassionati e semplice curiosi – che ne affollano le sale che raccolgono qualcosa come 600 mila manufatti.

Chi è alla ricerca di musei non solo culturali e ha la passione per il West e tutto ciò che ne ha fatto la storia, non potrà certo perdere una visita a questa attrazione che accoglie anche mostre dedicate al west dei giorni nostri. Il tour inizia dalla sezione “Spirit of Romance” dove vi sono esposte incisioni e dipinti che riguardano il Far West per poi proseguire nell’area tematica “Immagination” dedicata alla ricca filmografia che ha reso protagoniste quelle terre: qui si può ammirare la vera e propria ricostruzione di un villaggio e della vita che vi si svolgeva oltre a oggetti appartenuti a personaggi che hanno contribuito a crearne il mito come Steve MacQueen e Clint Eastwood.

Si può poi visitare la galleria denominata “Cow boys” con selle e oggetti vari risalenti all’epoca e ancora l’area “Spirit of Community” con esposizioni di fucili e pistole utilizzate nel Far West abbinate a fotografie in bianco e nero dell’epoca: proprio qui sono custoditi aneddoti e storie riguardanti i Dalton e il leggendario Billy the Kid. Infine il percorso museale accompagna alla sezione “Spirit of Opportunity and Conquest” dove osservare da vicino la ricostruzione di una diligenza (piacerà molto anche ai più piccoli) e altri oggetti di produzione artigianale indiana.

Co-fondato da Gene e Jackie Autry e da Monte e Joanne Hale, questo museo comprende anche l’Historic Southwest Museum Mt. Washington Campus (al 234 Museum Drive di Los Angeles; aperto il sabato dalle 10 alle 16 con ingresso gratuito) e ospita esposizioni temporanee e conferenze oltre a promuovere attività di ricerca e divulgazione didattica e borse di studio in collaborazione con The Butcher Scholar Award.

A visita conclusa, chi lo desidera, può curiosare nell’Autry Store, una boutique in cui acquistare libri, gioielli dei nativi americani, ceramiche, stoffe e altri interessanti souvenir e fermarsi al Crossroads West Cafe dove gustare hamburger di bufalo, burritos, tacos e altre ottime specialità gastronomiche.

Informazioni utili per visitare il museo

Il museo è aperto al pubblico dal martedì al venerdì, dalle 10 alle 16, e il sabato e la domenica dalle 10 alle 17. Chiuso il lunedì e le principali festività americane fra cui il Giorno dell’Indipendenza, il Giorno del Ringraziamento e Natale. Per chi desidera visite guidate: sabato e domenica (ad eccezione delle prime due domeniche del mese) alle ore 11, 13 e 15.

Biglietto d’ingresso: adulti 10$; studenti e over 60 6$; bambini dai 3 ai 12 anni 4$; bambini sotto i 3 anni e soci Gene Autry gratis. Gratis per tutti il secondo martedì di ogni mese.

Il museo è accessibile ai portatori di disabilità motorie.

Situato di fronte allo zoo di Los Angeles allo svincolo fra le autostrade I-5 e 134, il Museum of the American West può essere facilmente raggiunto in auto con possibilità di parcheggio gratuito davanti all’ingresso oppure con la metropolitana cittadina.

Sito di riferimento www.theautry.org

 Pubblicato da il 02/10/2016 - 964 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close