Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare Spiaggia di Skanes

La spiaggia di Skanes, vacanze nel mare di Monastir

Pagina 1/2

Skanes è la grande spiaggia di Monastir, uno dei luoghi nei quali la Tunisia ha concentrato i propri sforzi per creare una località turistica di alto livello. E il risultato è sotto gli occhi di tutti: alberghi di lusso, servizi e strutture di prima qualità la rendono ormai una delle destinazioni di mare più accoglienti dell'intero Mediterraneo.

Certo anche il clima aiuta: quando in buona parte dell'Europa è ancora freddo a Skanes si sta già in spiaggia molto volentieri. Il periodo ideale va da maggio, quando le temperature cominciano a superare i 25 °C e l'acqua sta intorno ai 20 °C, fino ad autunno inoltrato, di norma a fine ottobre, quando l'acqua ha qualche grado in più. Luglio e agosto possono essere molto calde, con giornate che toccano i 40 °C anche se nella maggior parte dei casi le massime si assestano sui 32/34 °C. L'acqua in questo periodo ha una temperatura tra i 25/26 °C. Le minime notturne, grazie anche al terreno sabbioso che notoriamente non accumula il calore, sono decisamente gradevoli, tra i 21/23 °C e pertanto si riposa molto bene anche in piena estate.

Uno dei punti di forza di Skanes è la facilità di accesso: l'aeroporto Habib Bourguiba International è praticamente alle spalle della spiaggia. Raggiungerla con un proprio mezzo non è molto più complicato. Chi giunge nel paese via traghetto facendo sbarco a Tunisi, segua la strada P1 in direzione sud e dopo aver superato Hammamet, giungerà a Sousse - Susah. Qui si devia sulla C82 e successivamente si incontra il bivio per Skanes e per Monastir che si raggiunge con la C92.

Cosa fare e cosa vedere vicino a Skanes
Skanes è una località balneare e la sua grande attrattiva è la stupenda spiaggia di oltre otto chilometri di sabbia bianca, che si estende ad ovest del promontorio di Monastir, e che raggiunge una profondità anche di ottanta metri, sempre lambita da un mare dalle acque verdi. La spiaggia digrada lentamente, rendendola adattissima anche ai famiglie con bambini. Uniche pecche possono essere la sporadica presenza di meduse, problema comune a molte località del mediterraneo, ma che peraltro testimoniano la pulizia dell'acqua, o la saltuaria presenza di alghe. Alle spalle dell'arenile vi sono sfilze di alberghi di lusso e di organizzatissimi villaggi turistici nonché strutture che offrono ogni tipo di divertimento, dalle banana boats a un campo da golf a 18 buche, dalle escursioni sul deserto con i dromedari a tour in fuoristrada nei villaggi di montagna o nelle oasi, con serate in accampamenti beduini.

... Pagina 2/2 ... Un altro dei punti di forza della spiaggia di Skanes è che non ha solo uno splendido mare da offrire: negli immediati paraggi vi sono diversi siti interessanti che offrono alternative anche a chi non vuole solo stare in spiaggia. La vicinissima Monastir offre innanzitutto il Ribat, una poderosa fortezza costruita nel 796 ma talmente integra da essere stata spesso utilizzata come location per film storici. Dalla sua torre più alta, la torre Nador, si può godere un bel panorama della città. Al piano superiore si trova il Museo delle Arti Islamiche ove è possibile ammirare antichi corani, manoscritti, ceramiche, monete e un astrolabio proveniente da Cordova. Appena dietro alla fortezza si trova un antico cimitero, con tombe vecchie di secoli, alcuni impreziosite da antichi caratteri kufici.

Non lontano si trova il fastoso mausoleo di Habib Bourguiba, originario di Monastir, fondatore della Tunisia moderna e suo primo presidente, ininterrottamente in carica per 30 anni. Sempre in onore all'ex-presidente è stata costruita nel 1963 una grande moschea che può ospitare oltre mille fedeli anche se l'edificio religioso più importante è la Grande Moschea del IX secolo.

Un altro sito interessante è l'anfiteatro di El Djem, detto “il Colosseo della Tunisia”. La medina ha subito una ristrutturazione abbastanza pesante e ha perso parte del suo fascino ma è ancora un posto dove perdersi piacevolmente in mezzo ai negozi che vendono ceramiche, legno intagliato, argento e pelletteria benché, essendo chiaramente destinati ai turisti, i prezzi ne risentano. Per articoli più d'uso comune il sabato si tiene il mercato settimanale presso la stazione degli autobus.

Poco più a nord di Skanes si trova Sousse, città dalla storia antichissima e ancora dotata di una splendida medina, caratterizzata da stradine pavimentate e mure bianche o ocra, meritatamente inserita nei siti patrimonio dell'Umanità per l'UNESCO. Sousse ospita anche un importante Museo Archeologico ricco di testimonianze antiche romane, una fortezza che rivaleggia con quella di Monastir, una grande moschea del XI secolo oltre a un vivace souk. Qui, come a Monastir, i venditori possono essere piuttosto insistenti., ma fa parte del fascino nordafricano.

 Pubblicato da il 17/05/2015 - 2.006 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Giugno 2017 In moto con Suzuki: itinerario dal Cilento ...

In viaggio con Suzuki, giorno 3: il Cilento si unisce alla Costiera Amalfitana! E ...

NOVITA' close