Fotografie di viaggio » Kostroma (24 immagini)

0 Vota   

Artigiano russo morto nel 1613 (l'esatta data di nascita non si conosce), Ivan Susanin divenne eroe popolare e martire nella Russia degli inizi del XVII° secolo. Secondo quanto riportato dalla storia, un tale di nome Bogdan Sobinin di un villaggio vicino a Kostroma, ricevette dallo zar Michele di Russia metà del villaggio Derevischi, terra a lui concessa come ricompensa per i meriti acquisiti dal patrigno Ivan Susanin. Quello che viene considerato uno degli eroi nazionali russi fu investigato dalla polizia polacca e lituana e sottoposto a terribili torture per fargli svelare il luogo in cui si trovava il grande zar: morì in seguito alle ferite senza aver svelato nulla ai suoi aguzzini. Ancora oggi il termine "Susanin" viene utilizzato nel linguaggio corrente russo per indicare ironicamente una persona che dice di poter accompagnare in un certo posto conoscendone la strada ma che alla fine non è in grado di compiere l'impresa. In questa immagine il monumento a Susanin nella città di Kostroma  - © elen_studio / Shutterstock.com

close