Cerca Hotel al miglior prezzo

Desertrail 2010, racconto di viaggio da Marrakech alla costa atlantica del Marocco (4 pagine)

.

Viaggio da mille e una notte, come arrivare

Scenari da “Le mille e una notte”, mare, brulle montagne ed il fascino esotico che permea un paese ancora lontano dal turismo di massa: questi gli ingredienti principali che ci hanno spinto a scegliere il Marocco come meta per le vacanze estive. A ciò bisogna aggiungere che alcune tra le più importanti città del paese (Marrakech, Fez, Tangeri…) sono servite dai voli della Ryanair, che rendono il paese accessibile a prezzi contenuti e senza dover necessariamente prenotare un pacchetto di viaggio completo. Per cercare di accontentare la maggior parte delle richieste di un gruppo composto da cinque ragazzi, l’itinerario del viaggio ha riguardato Marrakech, magnifica città imperiale poco distante dal mare e ai piedi delle montagne dell’Alto e del Medio Atlante, ed il prospiciente tratto di costa atlantica, compreso tra le città di Agadir ed Essaouira. Consapevoli di aver prenotato nel periodo più caldo dell’anno (tra luglio e agosto) in una zona a dir poco torrida, ci muniamo di diversi flaconi di crema solare, rinnoviamo il passaporto (che è necessario per entrare in Marocco a meno che non si viaggi con un gruppo organizzato) e partiamo dall’Aeroporto Galileo Galilei di Pisa alla volta del Menara Airport di Marrakech, distante poco meno di 3 ore e 15 minuti di volo.

 Pubblicato da il 16/12/2010 - 11.126 letture - ® Riproduzione vietata

close