Cerca Hotel al miglior prezzo

Kars la cittą della Turchia ai confini orientali con l'Armenia

Pagina 1/2

Kars, città remota posta ad un'altitudine di 1750 metri nella Anatolia orientale, ha svolto un ruolo importante nella storia turca ed è anche stata al centro della guerra turco-russa. L'eredità russa può ancora essere visualizzata in gran parte della architettura cittadina. E' indubbio però che la recente crescita turistica di kars sia dovuta alla sua vicinanza con le rovine di Ani. importante testimonianza storica Persiana e successivamente Bizantina, che si trova a 45 km ad est di kars.

Per arrivare a Kars il percorso è piuttosto impegnativo se si vuole provare ad esplorare via auto il lungo percorso che conduce ai confini orientali della Turchia sia in termini di distanze e difficoltà di percorso sia per la situazione politica difficile di queste zone, intensamente presediate dall'esercito e che spesso vanno affrontate dotati di permessi rilasciati dall'autorità competente. Kars si raggiunge seguendo la direttrice E 90 in direzione di Erzurum ed oltre fino ad Horasan e da qui seguire la D 080 e la D 957 che conduce a Kars.
Kars è anche raggiunta dalla ferrovia, e si trova sulla linea che conduce in Armenia.

Il periodo migliore per visitare Kars è sicuramente l'estate, a meno che non amiate il gelo e la neve che qui sono davvero di casa in inverno. Kars possiede un clima tipico continentale con estati calde e temperature elevate, in considerazione dell'altitudine, che raggiungono massime di 25 °C tra luglio ed agosto ma che fanno fatica a raggiungere i - 5 °C in pieno inverno. Il periodo più piovoso dell'anno è la tarda primavera.

Cosa vedere e cosa fare a Kars?
La città bassa si snoda ai piedi dell'imponente fortezza di Seljuk (Kars Kalesi) datata dodicesimo secolo. Bassorilievi raffiguranti i dodici apostoli, in pose piuttosto scomode e rigide, circondano la parte esterna del tamburo della cupola.
Nelle vicinanze si trova il Museo Havariler (la Chiesa degli Apostoli del decimo secolo), che rivela un curioso miscuglio di influenze architettoniche.
Da vedere il Museo Archeologico contiene delle pregevoli sculture in legno, un eccellente collezione di monete trovate negli scavi archeologici nella regione circostante, così come molti oggetti etnografici relativi alla Turchia orientale.

... Pagina 2/2 ...Kars è particolarmente nota per il suo carattere distintivo dei suoi "kilims" e tappeti cosa facilmente spiegabile con la relativa vicinanza al mondo persiano, e che conserva un forte patrimonio di danze popolarim che i turisti possono ammirare nei classici programmi di intrattenimento proposti dalle reception degli hotel. Dal punto di vista gastronomico è da segnalare che sui pascoli di montagna, gli abitanti dei villaggi producono un eccellente formaggio chiamato Kasar (formaggio di colore giallo) e miele davvero delizioso.

Ani è una città storica di grande interesse archeologico ed è uno dei siti intornio a Kars più visitati. Di origine persiane è però celebre per le splendide costruzioni bizantine.
A nord di Kars Il fiume Kur divide Ardahan e separa la parte antica da un lato e la nuova città, dall'altro. Qui si trova il castello del 16 ° secolo costruito dal sultano Selim tetra, una delle più belle cittadelle in Turchia, dotata di 14 torri e un arco di 745 metri. Si trova nella parte antica della città.

un altra escursione a nord di KArs conduce verso il confine con la Georgi a Cildir che prende il nome dal vicino lago, che si trova ad un'altitudine di 1965 metri. La zona molto scenografica intorno al lago offre un habitat per una affascinante varietà di uccelli. Nel lago, si trova l'Isola Akcakale che si ritiene sia stata eretta con il lavoro di migliaia di persone; rimane un tempio con iscrizioni urartiane. Seytan Kalesi (Il Castello del Diavolo) si trova sempre nelle vicinanze di Cildir.

Sarikamis (53 km a sud-ovest di Kars) è un centro dove si può praticare lo sci in un suggestivo scenario di boschi di pini. Dall'autunno 2004 le montagne di Allahüekber Montagne sono state dichiarate come la 34° Parco Nazionale della Turchia da parte del governo, anche con la speranza di richiamare un maggiore flusso turistico in una zona così remota della Turchia.


01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close