Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a La Digue

La Digue, viaggi alle Seychelles tra lodge e resort di lusso

Pagina 1/2

L'isola di La Digue è uina delle mete più interessanti del paradisiaco mondo delle Seychelles, e si trova a poco più di 40 km dall'isola di Mahè e a soli 6 km dall'iisola di Praslin.
Qui le spiagge assumuno un fasci particolare per il colore chiarissimo della sbbia, la trasparenza assoluta del mare e le geometrie rotondegginati dei levigatissimi massi di granito che conferiscono una morbidezza particolare ai profili della costa e del paesaggio in genere.

Una delle caratteristiche più apprezzate di La Digue è sicuramente la sua tranquillità sublime, siamo un po' alla periferia dell'arcipelago delle Seychelles e la posizione leggermente isolata ha contribuito a mantenere una sorta di aureo isolamento della meta turistica che non ha nulla da invidiare alla bellezza delle altre isole ma mantiene una sorta di piacevole distacco che la rende perfetta per chi vuole fuggire dallo stress e dal flusso più massiccio di turisti.
L'aeroporto più vicino si trova a Praslin e quindi è necessario un trasbordo in nave, peraltro breve, per raggiungere le magnifiche spiagge di La Digue.

Quando andare all'isola di La Digue? Il clima delle Seychelles è tipico di quelle destinazioni poste a sud dell'equatore con una stagione più calda e più umida che corrisponde al nostro inverno, diciamo da metà ottobre e che si prolunga fino a marzo, dove il rovescio di pioggia è molto probabile e una stagione più secca, fresca e ventilata che corrisponde alla nostra estate. Qualche acquazzone tropicale è sempre possibile anche in estate ma sicuramente di breve durata e il colore predominante del cielo rimane sicuramente l'azzurro.
Le temperature massime oscillano intorno ai 30 gradi mentre la media delle minime si posiziona intorno la valore di 25 gradi centigradi.

... Pagina 2/2 ... Cosa vedere a La Digue? L'isola è davvero piccola, con una lunghezza massima di 5 km ed una larghezza che raggiunge un valore di circa 3 km e mezzo La Digue può essere visitata in poche ore, ma la bellezza dei suoi luoghi non vi stancheranno nenche con soggiorni superiori alle due settimane. Ogni giornata può essere resa diversa dallo snorkeling, una scoperta continua bracciata dopo bracciata, e la temperatura dell'acqua consente di rimanere a lungo in acqua ma però sempre con le adeguate protezioni solari! Le sorprese diventano avventure ricche di forme e colori per gli appassionati di immersioni subacquee che qui trovano fondali meravigliosi, tra i più belli dell'Oceano Indiano.

Quali sono le spiagge più belle dell'isola? Menzione particolare va fatta alla stupenda Anse Source d'Argent la spiaggia più raffigurata dalle cartolina, bordata da un laguna multi colore, con il bordo della barriera corallina che si trova ad appena 300 m dalla costa. Lo spettacolo del paesaggio è arricchito dai grandi massi di granito che formano delle sculture magiche che giocano con il profilo delle onde e i ciuffi sparsi di vegetazione.
Una spiaggia perfetta per lo snorkelling si trova nella parte nord e prende il nome di Anse Severe, nelle vicinanze la piccola Anse Patate. Una serie di picole calette appartate si trovanoinvece nella più selvagga punta sud orientale dell'isola. In successione troviamo Anse Cocos, La Petite Anse e la Grand Anse. Qui bisogna fare attenzione che manca una laguna intermedia e le acque s'approfondiscono rapidamente, rendendo le spiagge poco adatte alle famiglie con bambini.
Una curiosità, uno dei soggetti più fotografati dell'isola è la la maison jaune, una casa in legno di colore giallo, piuttosto caratteristica e che si trova negli insediamenti al centro della costa occidentale dell'isola di La Digue.


loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close