Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Souillac

Souillac (Isola di Mauritius), soggiorno nella costa sud

Pagina 1/2

Per tempo dimenticata dal mondo turistico, la regione di Souillac vanta invece attrazioni naturali di tutto rispetto, con cascate, montagne ed un tratto di mare non bordeggiato dalla barriera corallina che assume un fascino primordiale per le sue acque potenti e dai colori variegati come solo l'isola di Mauritius riesce a donare.

Per arrivare a Souillac il tragitto da compiere è piuttosto breve: la località si trova non distante dall'aeroporto internazionale di Plaisance a circa metà strada tra Blue Bay e Le Morne. Il tempo di percorrenza dall'aeroporto è di circa mezz'ora d'automobile mentre per arrivare alla capitale Port Louis è necessaria una percorrenza di poco più di un ora.

Souillac di per sè non è una stazione turistica, le sue origini sono quelle di un semplice villaggio costiero, ma era inevitabile che il fascino della sua natura incontaminata non richiamasse investitori pronti a scommettere dulla potenzialità della costa meridionale di Maurizio.
Proprio ad ovest di Souillac, poco meno di 5 km di distanza, si trova Pointe aux Roches, luogo ameno dove sono sorti consistenti complessi residenziali.

Villas Pointe aux Roches offre stanze e bungalows in otima posizione sul mare. Si tratta di un complesso di lusso, con uno bello sfondo di rocce che si contrappongono alla spiaggia bordeggiata da palme. Il valore aggiunto della posizione decentrata è proprio nella assoluta tranquillità, del suo essere immerso in una natura selvaggia e imponente, luogo ideale per ricaricare il fisico e lo spirito dopo una fase di intenso lavoro e di stress.

Cosa fare nei dintorni di Souillac?
... Pagina 2/2 ... Il valore aggiunto di una vacanza nel sud di Mauritius è proprio il contatto con una natura aspra e al contempo affascinante. Ad esempio la spiaggia del Gris Gris (vedi foto) è dominata da scure scogliere di rocce basaltiche, modellate dall'azione del mare e del vento.
Il mare potente della costa meridionale plasma le rocce, le scolpisce con la forza delle onde creando spettacoli straordinari. La Roche qui pleure (vedi foto), letteralmente la roccia che piange è creata dall'ingresso spumeggiante delle onde in una cavità tra le rocce.
Fenomeno simile e sempre spettacolare è quello di Le Souffler, situato lungo il tratto di costa tra Souillac e Mahèbourg. In certe situazioni meteorologiche e di marea l'oceano crea dei veri e propri geyser di acqua salata, incredibilmente alti.

Spostandosi verso l'interno, tra colline e montagne, il territorio di Souillac sorprende i turisti con altri siti spettacolari: la Vallèe des Couleurs è una forma di eresione che mette a nudo terreni ricchi di minerali che conferiscono al terreno varie sfumature di colori, con tinte rossatre e giallastre che contrastano con il verde delle vegetazione ed il blu del cielo.
Le Rochester Falls sono invece delle belle cascate, non tanto per l'altezza ma per la portata delle acque che diventano spettacolari nei periodi più piovosi dell'anno. Si trovano ad appena 3 km a nord di Souillac.
A Senneville troviamo invece l'attrazione del parco Vanilla Crocodile & Tortoise Park, che contiene molti animali che fanno la gioia dei bambini. Si va dai temibili coccodrilli del Nilo, alle impressionanti volpi volanti (tipiche di Mauritius) pipistrelli che fortunatamente mangiano frutta, farfalle colorate, testuggini ed altri animali ancora.


loading...
close