Cerca Hotel al miglior prezzo

Port Louis, guida alla Capitale di Mauritius

Port Louis, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Situata a circa tre quarti d'ora di automobile dall'aeroporto internazionale di Plaisance, lungo la costa occidentale di Mauritius, Port Louis non è esattamente una meta turistica. Questo non la rende meno interessante di altri luoghi, anzi, fa sì che i visitatori possano conoscere una città autentica, vera, dove la vita scorre secondo i ritmi del lavoro e della quotidianità e non si agghinda di artifici per turisti. Per lo shopping non c'è posto migliore sull'isola, e le sue dimensioni modeste (circa 150.000 abitanti) la rendono una capitale vivibile, dove traffico, smog e rumore non affliggono più di tanto i cittadini e i viaggiatori. Il nuovo Caudan Waterfront è considerato da molti la principale attrazione turistica di Port Louis. Con negozi alla moda, cinema, ristoranti e un casinò, è diventato il fulcro della città. Ma l'anima di Port Louis la si coglie per strada, tra edifici fatiscenti, palazzi storici e costruzioni moderne, fra vecchie botteghe e vetrine di tendenza.

Il mercato centrale è una delle attrazioni più memorabili di Port Louis: sono la folla variopinta, la strana sovrapposizione di odori e l'emozione di partecipare alle trattative dei mercanti a rendere il bazar unico e indimenticabile. Alcune bancarelle vendono t-shirt di marca dalla dubbia originalità, altre offrono cure a base di erbe per ogni tipo di malanno. Si possono comprare veri baccelli di vaniglia (costosi, ma durano per anni), frutti tropicali, spezie profumatissime e qualche snack tipico della cucina mauriziana.
A proposito di cucina: per uno spuntino a Port Louis avrete l'imbarazzo della scelta, con una moltitudine di opzioni che vanno dai venditori ambulanti di panini ai ristoranti raffinati. Noi abbiamo provato i piatti squisiti di “Le Courtyard”, che si trova all’angolo tra la Rue St.Louis e Chevreau, con un menù ricco di pesce fresco, carne tenerissima e contorni sfiziosi come il cuore di palma.

Imperdibile il quartiere cinese, fitto di ristoranti e bancarelle alimentari ad ogni angolo di strada. Questa è 'probabilmente la parte più colorita della città, con i suoi negozi di medicina ayurvedica. Troverete in questo settore anche la più bella moschea dell'isola, la Moschea Jummah, costruita nel 1853 e dotata di alcune favolose porte e decorazioni in teak ,ma aperta al pubblico solo in certi periodi.
I mauriziani hanno una passione innata per i cavalli da corsa, e da maggio a novembre il Champ de Mars (chiamato anche semplicemente Hippodrome) è affollato di scommettitori entusiasti.

Dieci minuti d'auto a sud di Port Louis, il Domaine Les Pailles offre un riparo dal calore e il trambusto della città, con cinque ristoranti e 3000 ettari di terreno da godere. Si può anche partecipare a un tour guidato di un'ora a bordo di un piccolo treno o di un calesse, per imparare le tecniche della produzione di zucchero e rhum.
A nord della città, lungo la Baie aux Tortues, il resort Angsana Balaclava vi aspetta con la sua spiaggia protesa verso il porto, le piscine private per quasi ogni camera e le suggestive cene sotto le stelle.

  •  

News più lette

close