Cerca Hotel al miglior prezzo

Londonderry (Derry): cosa vedere nella 'cittą cinta da mura'

Londonderry, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Londonderry, anche nota come Derry, è una città antica nel nord dell'Irlanda. II ricco patrimonio culturale e architettonico si riflette nei tre nomi della città: Derry, dall'antico irlandese Doire, un riferimento al bosco di querce in cui San Colombo fondò un monastero intorno al 546 d.C.; Londonderry, il nome assegnatole nel periodo della colonizzazione dell'Ulster nel XVII secolo; e Walled City (la città cinta da mura), nomenclatura moderna che riflette Io stato di Londonderry quale una delle meglio conservate città cinta da mura in Europa.

Costruite per difendere la città coloniale dai capitani predatori irlandesi, le mura di Derry furono ultimate nel 1618. Si rivelarono efficaci durante l'assedio di Derry dal 1688 al 1689 quando tredici apprendisti sollevarono il ponte, si impossessarono delle chiavi e chiusero i cancelli della città di fronte alle forze giacobite del re Giacomo. La guarnigione protestante tenne duro per mesi in condizioni atroci, con la gente ridotta a mangiare gatti, cani e persino ratti! Venne posto fine all'assedio quando tre navi infransero il blocco e scaricarono prezioso carico di cibo per i cittadini affamati. Le mura sono realizzate con perfezione per quasi due chilometri di circonferenza, con un'altezza di circa otto metri per fino a nove metri di larghezza. Ventiquattro cannoni originali sono di guardia, compreso il potente Roaring Meg, reso famoso durante il Grande assedio a causa del terrificante rumore dei suoi spari.

Oggi è possibile passeggiare sulle mura, fermandosi qua e là per una chiacchierata con la popolazione locale o per esplorare le numerose vedute intriganti. La cattedrale di San Colombo, la splendida Guildhall (vedi foto) e il Craft Village riportano indietro nel tempo alla città del XVI e XIX secolo. Nella città vecchia numerosi pub caratterizzati da una particolare atmosfera attendono gli avventori per una pinta e per scherzare un po'. Dall'altra parte della città si trova la cattedrale cattolica di Sant'Eugenio, del 1873. Per le famiglie, si può assistere a pesci voraci che vengono sfamati al Riveruwatch nell'ora dei pasti. Per gii appassionati del passato, l'Harbour Museum, il Tower Museum e il Workhouse Museum rivelano vari aspetti della storia economica, politica e sociale di Londonderry.

Pianificando in anticipo è possibile partecipare ad alcuni dei festival tenuti in città nel corso dell'anno. Si tengono il Saint Patrick's Spring Carnival in marzo, ii Jazz e Big Band Festival in maggio, il Walled City Cultural Trail d'estate e il Carnevale di Halloween, il più grande d'Irlanda, in ottobre. Non c'è dubbio, Derry ama festeggiare.

8 cose assolutamente da visitare a Londonderry:

  • Le mura della città
    Costruite 400 anni fa, le mura hanno protetto la nuova città coloniale dall'attacco dei clan irlandesi. Mai violate, rimangono completamente intatte, con 24 cannoni originali (vedi foto) orgogliosamente spiegati. Camminando lungo questa passerella storica, si può scendere nella città vecchia per esplorare le strade, i negozi e i pub intrisi d'atmosfera.

  • Il Guidhall e l'Harbour Museum
    Il Guidhall (vedi foto) neogotico è un edificio per concerti, opere teatrali e mostre. Le finestre di vetro colorato contengono una riproduzione del Relief of Derry di Follingby, l'originale del quale è conservato nell'adiancente Harbour Museum. Questo museo commemora la tradizione marittima di Derry. Tra i manufatti lo Iona Curragh, utilizzato nel 1963 da un gruppo di ecclesiastici per ripercorrere il viaggio di Iona di Saint Colmcille.

  • La cattedrale di San Colombo
    Il Santo irlandese Colmcille fondò un monastero a Derry nel VI secolo. La magnifica cattedrale prende il nome in suo onore. Ultimata nel 1633, fu la prima cattedrale costruita nelle isole britanniche dopo la Riforma. Il Chapter House Museum ospita una collezione di reliquie, nonchè manufatti risalenti all'assedio di Derry, compresi i lucchetti originali dei cancelli della città.

  • Il Tower Museum
    Con il Tower Museum ci si immerge nella possente storia di Londonderry con due affascinanti mostre: The Story of Derry Exhibition, che narra lo sviluppo della città dal periodo monastico ad oggi e An Armada Shipwreck - La Trinidad Valencera, la storia di un galeone spagnolo affondato a largo della costa di Donegal nel 1588.

  • Prehen Woods
    Prehen Woods sulla riva orientale del fiume Foyle è un bosco per tutte le stagioni. Due percorsi facili per le famiglie percorrono l'estensione del bosco. L'antica foresta ospita scoiattoli rossi, tassi, sparvieri e gufi comuni. Campanule, anemoni e orchidee sono solo alcune delle sessanta specie di piante che popolano questa zona.

  • Il Workhouse Museum
    I visitatori del Workhouse Museum possono comprendere le pesanti condizioni subite dai cittadini dell'Irlanda Vittoriana. Opportune esposizioni illustrano la grande carestia irlandese dal 1840 al 1849 durante la quale entrare nella casa del lavoro (ricoveri) era l'unica possiblità di sopravvivenza. Vi è inoltre l'esposizione dell'Atlantic Memorial che illustra il ruolo di Derry nella battaglia dell'Atlantico durante la Seconda guerra mondiale.

  • Riverwatch
    E' un'attrazione imperdibile per tutte le età. Ottima opportunità per apprendere notizie sulla vita dei pesci nei laghi, nei fiumi, nel mare e sulla costa con esposizioni e attività interattive. Cinque acquari contengono specie di acqua dolce e marina provenienti da diversi ecosistemi: con un po' di fortuna si può arrivare proprio all'ora del pasto... dei pesci!

  • Creggan Country Park
    Un posto meraviglioso per gli entustiati dello sport e per coloro che vogliono semplicemente godersi il panorama. Passatempi all'aperto e camminate, sport d'acqua e pesca con lenza sono disponibili completi di istruttori professionali. Dalle colline di Donegal si estendono splendide vedute attraverso la città, verso l'estuario di Lough Foyle, con il monte Binevenagh visibile a distanza.
Fonte testi e foto Ireland Tourism
  •  

News più lette

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close