Cerca Hotel al miglior prezzo

Lincoln (Lincolnshire): visita alla piccola cittadina inglese

  • Castello
  • Cattredale di Lincoln
Non lontano dal fiume Witham, nella regione inglese delle East Midlands, sorge la città di Lincoln che dà il nome all’intera Contea di Lincolnshire, di cui costituisce il principale centro politico, storico e amministrativo. Nella regione è da sempre praticato l’allevamento e ultimamente sono sorte alcune importanti industrie, mentre la città è un’interessante meta turistica dal cuore antico mirabilmente conservato.

Fondata in età preromana, la città ha in seguito vissuto periodi di forte sviluppo e prosperità, specialmente grazie al commercio della lana e, più tardi, alla crescita delle industrie. Oggi Lincoln è una cittadina vivace, che trasuda ricordi passati da ogni viuzza e piazza, e i suoi palazzi hanno voglia di raccontare storie a chi, nelle strade, si diverte a fare shopping ma non può evitare di subire il fascino dell’architettura. Il quartiere del Brayford Waterfront offre un’infinità di luoghi accoglienti dove fermarsi a sorseggiare o mangiare qualcosa, mentre di sera si trasforma in un teatro di incontri e divertimenti dall’atmosfera cosmopolita.

Da non perdere è la Cattedrale, costruita nel XIII secolo e da allora modificata più volte nel corso dei secoli, sino a diventare una delle più belle chiese della Gran Bretagna, sovrastata da imponenti torri e scrigno di numerosi gioielli, come l’Angel Choir, il Chiostro, la Libreria e la Charter House, dalla caratteristica forma ottagonale.

Di origine normanna è invece il Castello, più volte modificato nel corso del tempo sino a divenire una prigione verso la fine del XIX secolo. Originariamente edificato da Guglielmo il Conquistatore, il Lincoln Castle è uno dei più raffinati castelli normanni superstiti del paese; inoltre contiene una delle quattro copie originali della Magna Charta, oltre a una cappella Vittoriana unica nel suo genere. Durante i mesi estivi il Castello ospita numerosi eventi che ricreano l’ambientazione medievale, attraverso divertimenti per i bambini, opere teatrali all’aperto e concerti.

Situata nello splendido scenario dei Temple Gardens, la Usher Galeery ospita una graziosa collezione di opere d’arte decorativa e oggettistica, raccolte pazientemente negli anni da James Ward Usher. La mostra comprende oggetti di ogni tipo, dagli orologi alle porcellane, passando per l’argenteria, le miniature e le monete antiche. Una volta visitata la curiosa collezione gli ospiti potranno ristorarsi con un picnic nell’incantevole Temple Garden, acquistare un souvenir o rilassarsi nel café.

Interessante è anche il Museum of Lincolnshire Life, contenente un’ampia gamma di pezzi che riguardano tutti gli aspetti della storia sociale di Lincoln, inclusi gli utensili domestici, gli attrezzi agricoli e i prodotti industriali. Durante l’anno vengono poi organizzati diversi eventi eccezionali, come esposizioni temporanee, progetti didattici a attività ludiche da proporre nelle vacanze. Un'accogliente sala da tè provvederà a soddisfare i visitatori con spuntini deliziosi. Vicino al museo sorge l’Ellis Windmill, un mulino a vento del XVIII secolo, aperto al pubblico da maggio a settembre tutti i giorni, dalle 14 alle 18.

Infine il Whisby Natural World Center, all’interno del Whisby Nature Park, è un centro naturale che ha lo scopo di mostrare come l’ecologia e gli ambienti terrestri stanno mutando nel corso dei secoli.

Dalla città si può procedere verso sud, incontrando la suggestiva località di Stamford, con il suo splendido centro storico e la chiesa di St.Martin, mentre poco lontano ci si imbatte nella Burghley House, dagli interni arredati in maniera sontuosa.

Tra gli eventi che durante l’arco dell’anno vestono a festa la cittadina di Lincoln vanno menzionati il mercatino di Natale, il Brayford Waterfront Festival e il Lincoln Book Festival. Il Brayford Waterfront Festival è una manifestazione estiva breve ma intensa, che in un solo weekend di luglio sa attrarre folle di visitatori amanti della musica, degli spettacoli acquatici e delle performances degli artisti di strada. Il Lincoln Book Festival, che si tiene in maggio, è una celebrazione annuale del mondo del libro, dell’editoria e di tutto quanto riguarda la pubblicazione di storie.

Il clima di Lincoln, come di gran parte della Gran Bretagna, non è costantemente piovoso e denso di nebbia come vuole il luogo comune: il cielo inglese è in realtà estremamente mobile e vario, e anche in autunno non è così raro godere di qualche giornata di sole, in cui la luce gioca con i rossi delle foglie e il verde acceso dei prati. Tuttavia, tra novembre e febbraio bisogna ammettere che fa molto freddo, non tanto per le temperature particolarmente basse, ma piuttosto per l’alto tasso di umidità, che fa sembrare l’inverno ancora più rigido. Le temperature medie dei mesi più freddi, dicembre e febbraio, si aggirano intorno ai 5°C, mentre le medie di giugno e luglio sono si circa 19-20°C.

Lincoln è efficacemente servita dall'aeroporto di Nottingham, a circa un’ora di distanza in macchina, raggiungibile dalle principali città italiane tramite le compagnie low cost EasyJet e Ryanair.
  •  

 Pubblicato da - 15 Novembre 2008 - ę Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a CinecittÓ World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close