Cerca Hotel al miglior prezzo

Brighton (East Sussex): vacanza nella localitą balneare su la Manica

Pagina 1/2

Affacciata dalla costa Sud dell’Inghilterra proprio sopra la Manica, nella contea dell’East Sussex, sorge Brighton, città di circa 156.000 anime che insieme alle città di Hove, Saltdean e Rottingdean costituisce l’Autorità Unitaria di Brighton and Hove (Brighton & Hove).

La città è una grande e apprezzata località balneare, oltre ad essere ricca di parchi, ampie piazze e costruzioni eleganti che la rendono una ambita meta turistica. Oltre al turismo l’economia si fonda sulla produzione di sofisticate apparecchiature elettriche e la lavorazione dei metalli. Brighton, sede annuale del Gay Pride, è inoltre ritenuta la capitale degli omosessuali in Inghilterra.

Tra le attrazioni da non perdere c’è sicuramente il Royal Pavillon (vedi foto), residenza del Principe di Galles, futuro Re Giorgio IV, edificata tra il 1787 e il 1820. La città di Brighton ha acquistato il palazzo, in originale e stravagante stile pseudo-orientale, nel 1850, e oggi racchiude all’interno un museo, mentre le scuderie sono state trasformate in sale per concerti, come la raffinata Music Room, e vengono affittate per prestigiose cene o cerimonie, ad esempio per sfarzosi matrimoni. Da vedere poi il Palace Pier del 1899, un molo sul quale si distribuiscono alcuni dei maggiori divertimenti cittadini, ad esempio il Luna Park. Molto suggestiva è la zona dei Lanes, originariamente territorio dei pescatori, in seguito brillantemente recuperata e tramutata in una delle aree più interessanti del luogo, con negozi di souvenir, ristoranti, pub e botteghe di antiquariato pregiato. Gli amanti della cultura non potranno non visitare il Museum and Art Gallery, che custodisce molte belle opere di Art Decò, e il Booth Museum, perfetto per gli appassionati di storia naturale.

Brighton vanta poi, come già accennato, un litorale ben attrezzato e molto amato dai turisti, denso di bar, ristoranti e locali di divertimento. A meno di un’ora di treno da Londra, le spiagge sono una delle destinazioni preferite dai cittadini della metropoli inglese, che si recano qui per respirare l’aria marina e dimenticare per un momento il caos cittadino. Il mare è particolarmente limpido e pulito, tanto da essersi meritato varie bandiere blu.

Quando ci si trova a Brighton si può cogliere l’occasione per cogliere alcune bellezze situate poco lontano, sempre nell’East Sussex, come la città di Rye, una delle più affascinanti località del sud-est inglese, grazie all’atmosfera magica medievale che si respira nell’antico centro storico. Spiccano in particolare Mermaid Street, la vecchia porta di Land Gate e la Church Square, in cui sorge la Ypes Tower.
... Pagina 2/2 ...
Vari sono gli eventi che annualmente animano le ridenti strade della cittadina. Nel mese di maggio Brighton ospita il Brighton Festival, il maggior festival artistico del Regno Unito dopo quello che si tiene a Edimburgo. L’occasione comprende alcune sfilate caratteristiche, come la Children’s Parade (la parata dei bambini), spettacoli all’aperto con fuochi d’artificio, opere teatrali, musica e pittura. Altre manifestazioni sono: il Great Escape, che si tiene in maggio e mette in scena tre notti di musica proveniente da vari angoli della città; il Soundwave Festival di giugno, un festival di musica classica contemporanea che lascia ampio spazio anche ad artisti e compositori emergenti; il Brighton Live che ogni settembre per una settimana dà la possibilità a giovani bands musicali di esibirsi in locali diversi disseminati per la città.

Per raggiungere Brighton è necessario servirsi di uno dei quattro aeroporti londinesi, il Gatwick, l’Heatrhrow, il Luton e lo Stansted. I più convenienti e comodi per la nostra destinazione sono il Gatwick Airport e il Luton Airport. Da Gatwick i treni diretti arrivano a Brighton in 40 minuti, e ci sono almeno quattro treni ogni ora. Il prezzo di sola andata è di circa 7 pounds, ovvero 10 euro. Dalla stazione di Luton Airport Parkway, invece, che si trova a 5 minuti dall’aeroporto a cui è collegata da una navetta gratuita, si raggiunge Bbrighton in un’ora e trenta minuti. Il prezzo del biglietto solo andata ci aggira sui 23 pounds, circa 34 euro.

Il clima di Brighton fa sì che la stagione migliore per una visita alla città sia l’estate, che non è mai afosa e si mantiene su fresche e piacevoli temperature: la temperatura massima media del mese di luglio, il mese più caldo, è di circa 22°C, mentre la minima non scende al di sotto dei 14°C. In inverno, la massima media è di 6°C a gennaio, e la minima è di circa 2°C. Oltre ad essere il mese più freddo, gennaio è anche il periodo più piovoso, con i suoi 15 giorni di pioggia medi sul totale. Giugno è invece il mese che vanta più ore soleggiate giornaliere, ben 7.

Fonte foto, cortesia: Wikipedia
loading...
01 Giugno 2017 In moto con Suzuki: itinerario dal Cilento ...

In viaggio con Suzuki, giorno 3: il Cilento si unisce alla Costiera Amalfitana! E ...

NOVITA' close