Cerca Hotel al miglior prezzo

Canterbury (Kent): guida alla cittÓ dell'Inghilterra meridionale

Non lontano da Londra, nella contea del Kent, sorge Canterbury, splendida cittadina medievale di 40.000 abitanti fondata dai romani, con l’antico nome di Durovernum.
Incastonata nell’estremità sud-orientale dell’Inghilterra, non lontano dal tunnel della Manica di Folkstone, Canterbury gode di un clima freddo in inverno, con abbondanti precipitazioni distribuite nell’intero corso dell’anno. Chi vuole assorbire tutto il bello che la città può regalare, dagli angoli suggestivi delle viuzze ciottolate, alle mura possenti che la circondano, dovrebbe scegliere la stagione estiva.

Benché fosse abitata già da molti secoli prima di Cristo, quello che in origine era un semplice villaggio divenne una cittadina piuttosto importante solo dopo l’arrivo dei romani. In quest’epoca, nel 55 a.C, fu Giulio Cesare a ordinarne la fondazione come Forum commerciale. Dal 560 fu la capitale del regno anglosassone del Kent, conosciuto anche come Cantius, e nel 597 vi fu stabilita la prima diocesi cristiana del Regno Unito ad opera di Sant'Agostino.

La città è la patria dell’arcivescovo Sigerico, l’ideatore della Via Francigena di pellegrinaggio verso Roma. Ma la fama della città è dovuta specialmente alla figura del vescovo Thomas Becket, morto assassinato nella celebre Cattedrale di Canterbury il 29 dicembre del lontano 1170, per non aver voluto firmare l’Assise di Clarendon. Con tale provvedimento il re Enrico II Plantageneto sperava di assumere il totale controllo sulla chiesa inglese. Il triste avvenimento rese Canterbury una rinomata meta di pellegrinaggi e un importante luogo di culto per i fedeli cattolici, come narra il poeta Chaucer nelle Canterbury Tales del 1387. Si tratta di ventitrè novelle che riassumono il viaggio di un gruppo di devoti in pellegrinaggio da Londra a Canterbury.

Per raggiungere le cattedrale bisogna attraversare il Christ Church Gate (vedi foto). Si giunge poi ai piedi di questa imponente costruzione, che pretende rispetto come un anziano saggio: edificata a più riprese nel corso dei secoli, la chiesa è sormontata dalla Bell Harry Tower, la maggiore attrazione della città. Quest’ultima è scrigno di alcune importanti opere artistiche, come la Trinity Chapel e la Tomba del Principe Nero. Poco lontano si può visitare la King’s School.

Tramite il West Gate si accede poi alla via principale di Canterbury, la St. Peter’s Street: si affacciano su di essa molti luoghi di interesse, come le storiche Weawers Houses, il Royal Museum e l’antico Pavimento Romano. La zona circostante attira ad ogni ora del giorno un incessante brulicare di turisti, grazie ai locali e ai negozi di souvenir.

Poco fuori città, verso oriente, sorge la bellissima St. Augustine’s Abbey, vicino a una delle prime chiese costruite in Inghilterra, la St. Martin Church. Inoltre, poco a ovest di Canterbury si incontra il Leeds Castle, considerato tra i più belli della nazione, immerso in una rigogliosa area naturale fiorita di giardini e costellata di laghetti.

Tra gli eventi e le manifestazioni che si svolgono annualmente a Canterbury, c’è il programma di Summer in the City, una rassegna di occasioni divertenti per tutta la famiglia che si svolge, come dice il nome, nei mesi estivi. Anche Happy Days è un entusiasmante programmazione estiva di eventi musicali, che liberano le loro note di festa nello splendido scenario dei Dane John Gardens, in un ininterrotto susseguirsi di eventi da maggio a settembre.
Infine, da segnalare è il Canterbury Anifest, un festival di animazione che si apre all’industria contemporanea, per trovare nuovi talenti e sviluppare giovani figure di produttori di film d’animazione.

Per raggiungere Canterbury la strada migliore è atterrare a Londra. Dall’aeroporto di Gatwick si prende il treno per Canterbury, cambiando alla stazione di Ashford International. In alternativa si può prendere il treno per London Victoria, da cui prendere il treno per Canterbury. Da Londra Stansted si può prendere il treno per Londra e scendere alla stazione del Metro londinese Seven Sisters, poi prendere il metro per la stazione di Victoria. Da Victoria si prenderà il treno per Canterbury East, poi un taxi per la destinazione finale. Da Londra Heathrow si prende il treno per Londra Victoria, poi da qui il treno per Canterbury.

Fonte foto, cortesia: Canterbury Tourist Board
  •  

 Pubblicato da - 27 Maggio 2013 - ę Riproduzione vietata

close