Cerca Hotel al miglior prezzo

Distrito Capital (Distretto Federale): Venezuela

Un tempo chiamato il Distretto Federale, il Distrito Capital si trova nel centro nord del Venezuela, a poca distanza dalla costa caraibica, e contiene Caracas e la parte più occidentale del suo distretto metropolitano ed è la sede delle autorità nazionali.
Stretto dalle montagne della parte costiera della Cordillera andina il Distito Capital p una delle zone più densamente popolate del Venezuela, grazie ai popolosi quartieri della capitale venezuelana, e alle turbolenti periferie dense di baraccopoli, che creano un miz di contrasti tra la grande povertà delle periferie e l'eleganza delle vie più importanti del centro di Caracas.

Seppur ampiamente urbanizzato il territorio di questo distretto conserva anche aree verde, alcune ancora allo stato vergine tanto che sono stati creati alcuni parchi naturali per la loro conservazione. Tra i parchi che meritano una visita segnaliamo il Parque Nacional El Ávila, che include la montagna più elevata della regione il Pico Naiguata che raggiunge i 2.765 metri di altitudine. Dalla sua vetta come da quelle delle altre cime del parco (Pico El Avila, Pico Oriental e Pico Occidental) si gode di un superbo panorama von da un lato la costa con il turchese del mare, e dall'altro la vista di tutta la città di Caracas.

Il Parque Nacional Macarao Si estende poi nel vicino stato di Miranda, Da vedere nel suo interno il Campamento Agua Fría. La Valle de Macarao il sentiero de Interpretación Las Dos Agüitas, il Parque Los Pinos e delle rovine di antiche aziende di coltivazione del caffè. Altre aree verdi da non perdere nel distretto sono il Jardín Botánico, il Parque El Calvario, il Jardín Zoológico El Pinar, il Parque Vinicio Adames, il Parque Los Caobos, il Parque Zoológico de Caricuao, e il Parque del Este.

Ovviamente il territorio del distretto della capitale contiene molte delle attrazioni di Caracas ed è quindi una meta interessante dal punto di vista artistico, storico e culturale. Tra le varie possibilità di visita segnaliamo la Iglesia San Francisco, la Catedral de Caracas, Plaza de San Jacinto, il Palacio de las Academias, la Plaza Bolíva, il Palacio Municipal e il Palacio Federal Legislativo, la Torreta de San Jacinto, la Casa Parroquial Iglesia San Francisco e gli edifici culturali della Biblioteca Nacional e del Teatro Municipal de Caracas.

Il periodo migliore per compiere una visita di queste terre è quello più avaro di piogge, e cioè compreso tra dicembre e maggio, la stagione + fresca e ventilata. Trovandosi in mezzo alle montagne è consigliabile portarsi in valigia un abbigliamento misto, in modo da vestirsi a più stradi visto la possibilità di temperature fresche al mattino e la notte, e condizioni di caldo durante il giorno. Nella stagione estiva il caldo diventa più elevato, aumenta anche il livello di umidità e le possibilità di rovesci anche a carattere temporalesco.

Per arrivare nella regione di Caracas si può volare all'aeroporto internazionale di Caracas (Aeropuerto Internacional Simón Bolívar) che si trova sulla costa nei pressi della città di Maiquetia. Da qui si può utilizzare il trasporto pubblico oppure noleggiare un auto e utilizzare la “Autopista Caracas- La Guaira” (N°2) che attraversa la cordigliera verso sud fino a condurre in circa mezz'ora di viaggio a Caracas. Per chi si trovasse a viaggiare in auto nella zona di Caracas è bene informarsi sul posto sulla sicurezza specifica delle strade. Certi quartieri cittadini, specie in periferia hanno un elevato livello di criminalità e sono possibili rapine ed aggressioni ai semafori, ed è quindi necessario avere una certa prudenza quando ci si muove all'interno del Distrito Capital.
  •  
loading...
close