Cerca Hotel al miglior prezzo

La Gran Sabana, viaggio nell'incredibile mondo dei Tepui

Siamo nella Gran Sabana, un altopiamo antichissimo, che si eleva in destra idrografica del grande fiume Orinoco, un luogo che evoca emozioni ataviche, dove esiste un peasaggio strordinario, che non ha pari nel mondo: il magico mondo dei Tepui.
Cosa è un Tepui? Immaginate una foresta vergine, intricata come quella amazzonica, immaginate dei monoliti di roccia, dalle pareti verticali, che si elevano per centinaia di metri, immaginateli con la cima piatta, come le mesas dell'Arizona, come le rocce della Monument Valley, ma in questo caso le cime sono fittamente ricoperte di vegetazione, avvolte da nebbie e fiumi, e con poderosi torrenti che da lassù si gettano nel vuoto in straordinarie cascate, così alte che l'acqua nebulizza prima di raggiungere il suolo.
Questa è la Gran Sabana, il luogo delle cascate pià spettacolari del mondo, dove la natura sembra essersi fermata da milioni di anni, dove il turista può ancora provare il gusto della scoperta e dell'avventura in una terra tre le più incontaminate di tuto il pianeta.

Come arrivare in Gran Savana? Ci sono voli che conducono direttamente ai piedi dei Tepui principali: Canaima ad esempio, da dove partaono escursioni nella zona e fino al posto più celebre della Gran Sabana, l'Auyan Tepui da dove si gettano, con oltre 900 m di salto, le acque del Salto Angel. Altro punto di attivo in aereo è Santa Elena di Uaren, sperduta nel sud del Venezuela, al confine con il Brasile, da dove sono organizzate escursioni fino a Roraima e Kavac, famosa per le sue gole levigate e una cascata in uno scenario da brividi.
E poi cìè la strada, lunghissima e bellissima, tutta asfaltata, che da Ciudad Bolivar vi condurrà ad Eldorado, Kilometro 88, in piena foresta equatoriale, con caldo umido soffocante e la foresta impenetrabile che vi accompagna per centinaia di km, poi la salita tortuosa de "La Escalera" che vi porterà sull'altopiano, superando la Piedra del Virgin, e lasciandovi meravifgliati per il cambiamento di paesaggio, con i primi tepui in lontanaza. Poi altri 200 e rotti km per arrivare a Santa Elena, tra rocce colorate vegetazione diversa e palmeti a perdifiato.

Cosa Vedere in Gran Sabana? Ovviamente se siete qui vi hanno attirati i Tepui e le cascate. Quest'ultime non vi deluderanno: prenderete confidenza con nomi come salto Kama, Quebrada de Jaspe, Salto Angel, Agua fria, Aponwao falls e tantissime altre, ciascuna con le sue caratteristiche, i suoi colori e le sue peculiarità. Poi ci sono possibilitù di trekking, con le escursioni più ambite verso la piatta cima del monte Roraima, in un ambiente che sembra ancora di ere geologiche fa. un tramonto visto dai 2800 metri della cima, con il sole che muore tra gli scuri profili dei tepui della gran Sabana è uno spettacolo davvero emozionante, che lascia un segno indelebile di nostalgia, per tutta la vita.

  •  
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close